mercoledì 18 gennaio 2012

Treccia di pan brioche

Questo è un pan brioche dolce ma non troppo, adatto per la prima colazione, da inzuppare nel latte o da spalmare con marmellata o con la nutella. L’ho preparato ieri nel primo pomeriggio e ho lasciato lievitare fino a sera, poi l’ho infornato e, terminata la cottura, è rimasto dentro al forno, con lo sportello semi-aperto. Stamattina a colazione ne è sparita una metà, ora è al sicuro dentro al suo sacchetto di plastica in attesa di sparire definitivamente, domattina (o forse anche prima…)
Ingredienti:
380g di farina 00 + quella per la spianatoia
60 g di burro
60 g di zucchero + 1 cucchiaino
2 uova
mezzo cubetto di lievito di birra
scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di miele
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
una noce di burro e un cucchiaino di zucchero per spennellare

In una ciotola piccola mettete 90 g di farina. Intiepidite mezzo bicchiere di acqua in un pentolino, aggiungete un cucchiaino di zucchero e mettete il lievito per farlo sciogliere, poi incorporate il liquido ai 90 g di farina. Formate un panetto, sigillate la ciotola con pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per 30 minuti in luogo tiepido (ad es. nel forno spento con lo sportello chiuso). Lavorate il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso, incorporate le uova, la scorza di limone grattugiata, la vanillina, il miele, il sale ed infine unite la farina rimanente, lavorando sempre con una spatola. Passate questo composto sulla spianatoia infarinata e mettete al centro il lievitino, impastate molto bene finchè sarà amalgamato perfettamente (almeno 10 minuti), spolverando con poca farina se necessario. Dividete l’impasto in tre parti, formate dei cilindri e intrecciateli. Mettete questa treccia al centro di una teglia rettangolare foderata di carta da forno, sigillate la teglia con pellicola per alimenti e lasciate a lievitare fino al raddoppio del volume. Prima di infornare, lavorate una noce di burro a crema (potete anche mettere il burro nel microonde per qualche secondo in modo da ammorbidirlo velocemente), spennellate la superficie del pan brioche con il burro poi spargete un cucchiaino di zucchero semolato. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Fate raffreddare bene il pan brioche prima di affettarlo.

7 commenti:

coccianna ha detto...

Buonissimo per la colazione! Lo proverò! Anna

Belinda ha detto...

E' uno spettacolo!!!! Con la nutella,poi.....

Pina ha detto...

E'davvero una bontààààà!!!!lo faccio appena posso....baci Pina.

Maria Grazia ha detto...

Come ho già scritto, non è tanto dolce; se lo preferite più dolce aumentate la dose dello zucchero. Baci. :-)

Daniela ha detto...

Ci vuole una cassaforte per conservare una treccia simile! Complimenti! :)

isabella ha detto...

CHE BONTA !!!!
COMPLIMENTI PER LE NOVITA'
SIETE UNA FONTA DI IDEE
BRAVE CONTINUATE COSI'
BACI ISA

Milady ha detto...

la pasta brioche, in tutte le sue forme è la mia passione!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...