mercoledì 30 giugno 2021

Crostatine alle mandorle e pesche

Devo dire che questo inizio di settimana è stato molto produttivo. 

Partecipando a diverse rubriche, in questi giorni ho pubblicato parecchie volte, ma oggi non potevo non pubblicare un dolce semplice, di quelli che adoro: una crostata!

Crostata in versione monoporzione, per questo le ho chiamate crostatine 😊

Il "brutto" delle monoporzioni è che con la scusa che sono piccole, se ne mangia di più e così è stato anche per le mie crostatine alle mandorle e pesche!

Per farcirle ho utilizzato la Fiordifrutta alle pesche dal gusto dolce e vellutato, molto profumato e abbinata alle mandorle fa sì che queste crostatine alle mandorle e pesche finiscano in poco tempo!

martedì 29 giugno 2021

Granita con i lamponi e il basilico

Ultima uscita! Ci prendiamo una pausa e torniamo a settembre, ma per augurarvi Buone Vacanze, Light and Tasty vi lascia tante belle ricette fredde per affrontare la grande calura estiva.
Io ho scelto una granita con i lamponi, ma particolare perchè aromatizzata con il basilico.
La si prepara in poco tempo e avrete, così, a disposizione un bicchiere dissetante, fresco, aromatico e colorato.
Molto meno calorica di un gelato, la granita è senza glutine e senza lattosio, è adatta ai bambini e agli anziani in quanto ricca di frutta e di acqua, essenziali per combattere il caldo e la disidratazione dovuta alla sudorazione.
Mettetevi comodi e gustatevi la granita con i lamponi e il basilico 


lunedì 28 giugno 2021

Biscotti pralinati per il Club del 27

Ultimo appuntamento con Il Club del 27 prima della pausa estiva, ci rivediamo a settembre.

Questo mese abbiamo attinto da "The news cookie - No bake recipes" di Molly Mills, una cinquantina di ricette di biscotti senza cottura, ideali per l'estate quando accendere il forno diventa problematico. E questo mese di giugno ci ha fatto sentire delle temperature da "lucchetto" al forno 😀
Tante sono le ricette che mi sono salvata (l'estate è lunga e un biscotto senza cottura non lo si nega a nessuno 😀) ma per oggi ho scelto questi biscotti pralinati con tante noci e cocco, però c'è un però....ebbene sì!
Io odio il latte condensato, mentre mio marito e mio figlio ne vanno matti, e in questi biscotti c'è il latte condensato, lo sciroppo d'acero e tantissimo zucchero. Dolcissimi!!!! E allora perchè li ho scelti????
Dopo aver fatto le dovute valutazioni per non rischiare di morire con la glicemia alle stelle, ho ridotto lo zucchero e ho deciso di preparare questi biscotti per mio marito che tra qualche giorno festeggia il compleanno. Diciamo che è una pre-festa, un pre-bday 😊
Io vi avverto: meglio farli e mangiarli quando non si è a dieta (non dite che non vi avevo avvertito)!
Ho lasciato le misure originali, in quanto io ho utilizzato veramente le tazze (ho delle tazzine graduate che ho acquistato a Cambridge durante una visita a mio figlio), ma tra parentesi vi ho indicato la trasformazione in grammi.
Prima di passare alla ricetta, volevo darvi una dritta: essendoci caldo, si fa molta fatica a formare i biscotti, perchè il burro si scioglie, quindi fate raffreddare il composto e bagnatevi le mani con l'acqua fredda, farete un pò meno fatica a modellarli!
Biscotti pralinati, praline cookies.

Praline cookies

giovedì 24 giugno 2021

Funghetti di uova sode

Oggi Al km0 portiamo in tavola le ricette per i bambini e mai come questo argomento mi rende felice.

Mi è sempre piaciuto giocare con gli ingredienti, inventare storie mentre preparavo piatti allegri e colorati per mio figlio, nonostante lui non avesse problemi con il cibo.

Eppure creare favole e impiattare in modo divertente mi ha sempre reso felice, del resto i bambini più piccoli imparano giocando.

Così una frittatina con le verdure diventava un vulcano con la lava, delle patate lesse e asparagi davano vita ad un omino con gambe e braccia lunghissime..... ho anche creato "Mangiargiocando", una sezione dove raccolgo i piatti più adatti ai piccoli di casa.

Ecco che per oggi mi sono divertita a preparare dei funghetti colorati su un letto di verdura fresca, ideali per un secondo piatto fresco ed estivo.

Per i miei funghetti ho usato delle uova sode, dei pomodorini e della ricotta che ho usato per i puntini del cappello del funghetto. 

In genere si usa la maionese, ma a me non piace, e la ricotta del caseificio che avevo appena comprato al mercato, mi sembrava fosse adatta.

Per i più piccini basta raccontare una fiaba o cantare una canzoncina, con gnomi e folletti come protagonisti che abitano all'interno dei funghetti, per affascinarli e divertirli,  per far si che finiscano tutto in un attimo.

Ma andiamo in cucina e prepariamo assieme i funghetti di uova sode

lunedì 21 giugno 2021

Tarte tatin salata con i pomodorini

Ehi! Oggi è il primo giorno d'estate!!! Benvenuta estate 🌞
Con il caldo si ha voglia solo di cibi freschi, dissetanti e io li preferisco anche colorati come l'anguria, le pesche, le albicocche, i meloni, ma anche melanzane, peperoni e i miei amati pomodori.
E i pomodori sono l'ingrediente dell'uscita di oggi di Light and Tasty.
Ricchi di antiossidanti, vitamine, ma anche minerali, sono utili alla vista, alle ossa, contrastano la ritenzione idrica e sono degli alleati della dieta in quanto poveri di calorie.
Io ho utilizzato dei pomodorini per preparare una torta salata, esattamente un tarte tatin, ossia una torta rovesciata con i pomodorini che vengono messi sul fondo e la pasta sopra.
Questa tarte tatin è profumata, colorata e bella da vedere, la si può servire calda o a temperatura ambiente.
Tarte tatin salata con i pomodorini

giovedì 17 giugno 2021

Sfogliatelle all'albicocca

Buongiorno a tutti! Come state?
Ormai i bambini hanno terminato le scuole, la voglia di vacanze si fa sempre più pungente e io sto valutando di diradare le uscite.
Del resto chi ha voglia di restare in casa a leggere ricette? O a cucinare?
Purtroppo sto notando, come tante altre amiche, che le visite diminuiscono a vista d'occhio. E' vero che i social sono più immediati, ma noi che coltiviamo questi nostri piccoli spazi, un pochino ci soffriamo di questo calo.
Per questo motivo, durante i mesi estivi, scelgo di diluire le uscite, proprio perchè in pochissimi verranno a scoprire i miei pasticcetti.
Comunque per tirarmi su il morale, ho preparato queste deliziose sfoglie ripiene di squisita Fiordifrutta all'albicocca di Rigoni di Asiago.
Le albicocche utilizzate provengono dalla mia Regione, dall'Emilia Romagna, sono dolci, succose e dalla polpa tenera, ricche di antiossidanti e povere di calorie e dal gusto piacevolmente dolce.
Queste sfogliatelle sono velocissime da preparare e saranno molto gradite anche ai bambini, magari da mettere nello zaino per un dolce intervallo durante una passeggiata al parco o, se avete la fortuna di essere vicino al mare, per una giornata in spiaggia.
Per rilassarmi meglio e godere della mia golosa merenda mi sono versata anche un bel bicchiere di Tantifrutti albicocca pesca mela e basilico, bello fresco, una bevanda originale e deliziosa.
Bene, vi è venuta voglia di assaggiare le mie sfogliatelle all'albicocca?
Io ne ho preparato anche qualcuna più piccola per chi vuole fare un assaggino 😉 

#RigonidiAsiago #adv


lunedì 14 giugno 2021

Conchigliette con tonno e verdurine

Inizia a far caldo! L'estate è alle porte, la primavera sta per lasciare spazio all'estate e poi noi ci lamenteremo che fa caldo, non si respira, ma quando arriva l'inverno....😀

Per l'uscita di oggi, Light and Tasty ha scelto il tonno in scatola.

Quante volte la scatoletta di tonno ci ha salvato la cena? Con la verdura, con il riso o la pasta ci permette di portare in tavola un piatto completo.

Nonostante sia un cibo conservato, il tonno in scatola è ricco di proteine e di Omega 3, iodio e vitamine, ma è povero di grassi, si presenta in tranci o filetti sia sott'olio che al naturale.

Io di solito utilizzo il tonno nei vasetti di vetro e non quello nelle scatolette, così posso controllare lo stato e il colore rosato dei filetti di tonno, inoltre il vetro è un materiale riciclabile.

Cosa ho preparato? Un piatto banale, forse, ma ideale per un pranzo in piedi o in giardino (ormai siamo quasi tutti in zona bianca 😊), ma anche da offrire ai bambini che mangeranno le conchigliette con tonno e verdurine con un sorriso e senza far capricci.

In fondo basta poco: una coppetta per il gelato, un ombrellino di carta colorato e una forchettina in tinta.

Prima di passare a vedere come preparare le mie conchigliette con tonno e verdurine, vorrei presentarvi la nostra nuova amica Serena del blog Verdepomodoro che da oggi ci delizierà della sua compagnia e delle sue ricette 😊

Conchigliette con tonno e verdurine

giovedì 10 giugno 2021

Spiedini di patate novelle e salvia con crema alle erbe aromatiche

Per la nostra rubrica Al Km0 oggi portiamo in tavola erbe aromatiche, frutta selvatica e verdura spontanea, quindi via libera a corniolo, corbezzolo, more di gelso, ciliegia, prugnolo ..... ortica, malva, tarassaco per arrivare alle più note erbe aromatiche come la salvia, rosmarino, menta....insomma un tripudio di aromi che esalteranno i nostri piatti.

Io mi sono concentrata sulle erbe aromatiche che ho sul mio microscopico balcone e che coltivo nei vasi. Non ho tante varietà, proprio per mancanza di spazio, ma adoro il profumo che si spande in cucina quando il venticello agita le foglie e gli aghi delle mie piantine!

Per la ricetta di oggi mi sono ispirata ad un ritaglio di rivista che mi era capitata fra le mani tempo fa, più precisamente degli spiedini di patate novelle che ho preparato utilizzando dei rametti di rosmarino e foglie di salvia, poi serviti con una crema di ricotta e erbe aromatiche.

Ovviamente l'ho adattata ai miei gusti e ho colto l'occasione per utilizzare anche un'eccellenza della mia città: la pancetta DOP di Piacenza.

Spiedini di patate novelle e salvia con crema alle erbe aromatiche.

lunedì 7 giugno 2021

Bocconcini di pollo al latte di cocco e zafferano con cous cous

Eccoci di nuovo insieme per un nuovo appuntamento con Light and Tasty che oggi ci porta in tavola lo zafferano.

Lo zafferano è una spezia preziosa, si ricava dai pistilli di un fiore, il Crocus Sativus, che vengono raccolti a mano e messi ad essiccare.

Anticamente lo zafferano era usato sia come spezia che come deodorante, tanto è vero che sembra che Alessandro Magno lo sciogliesse nell'acqua del bagno, mentre nel Medioevo veniva utilizzato anche come medicina, specie durante le pestilenze che affliggevano il periodo.

Si narra che in Italia lo zafferano sia arrivato tramite un Padre Domenicano originario di Navelli, in Abruzzo, e grazie al microclima  e al terreno del luogo, lo zafferano coltivato in questa parte d'Italia è risultato il migliore del mondo. 

Di zafferano se ne utilizzano dei piccolissimi quantitativi per cui i minerali, tranne il manganese, e le vitamine sono irrilevanti.

Sembra, comunque, che lo zafferano abbia proprietà antidepressive.

In cucina viene utilizzato per i piatti orientali sia a base di carne o pesce, ma anche di riso, dolci, bevande e il gelato, mentre nella cucina europea lo troviamo in piatti classici come la paella spagnola, la bouillabaisse francese e il risotto alla milanese.

Io utilizzo spesso lo zafferano in cucina e oggi ho preparato dei bocconcini di pollo al latte di cocco e zafferano con cous cous, un piatto delicato, dal bel colore giallo oro, semplice e veloce come piace a me!

Bocconcini di pollo al latte di cocco e zafferano con cous cous.

giovedì 3 giugno 2021

Crostata con ciliegie e crema frangipane

E siamo arrivati al mese di giugno! Il tempo se ne va velocemente, tanto è vero che dover "girare" un nuovo foglio del calendario mi lascia stupita e senza parole.

Ieri, dopo qualche vicissitudine, sono riuscita finalmente a fare il vaccino e per festeggiare questo primo passo verso la "normalità" ho preparato una crostata, poco light lo ammetto, molto burrosa, ma con una delle confetture che preferisco: quella di ciliegie, nel caso specifico Fiordifrutta di ciliegie, composta da ciliegie dolci, acide e selvatiche per ottenere un equilibrio tra gusto acidulo e dolce con profumo di selvatico, una vera delizia alla quale non resisto e mangio a cucchiaiate.

Una crostata, come dicevo burrosa, ma friabile, con la Fiordifrutta di ciliegie racchiusa tra due strati di una irresistibile crema frangipane.

Trovate, sul blog, già una crostata con la crema frangipane e le ciliegie fresche, una crostata collaudata da anni di preparazione, ma questa è leggermente diversa, forse per la frolla con la farina di riso o la confettura al posto delle ciliegie fresche, ma non riesco a decidere quale mi piace di più 😊

Vediamo cosa occorre per preparare la crostata con ciliegie e crema frangipane

         #Fiordifruttaciliegie #adv

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...