sabato 7 gennaio 2012

Insalata russa

Questo antipasto è conosciuto sin dall'Ottocento, periodo durante il quale un cuoco, appunto russo, lo presentava nel suo ristorante. Questo piatto comprendeva anche della carne fredda, salsiccia, prosciutto, tartufo, ed era decorata con capperi e filetti d'acciuga e in qualche caso il tutto veniva unito con dell'aspic. Questa portata era diventata il piatto simbolo del locale,tanto da ritenere segreta la sua ricetta. La mia versione, quella più usata oggi, non è per niente segreta, ma è sicuramente buona e può accompagnare sia carni che pesce. Io nelle feste la porto in tavola come antipasto. 
Ingredienti:

2 uova sode
2 carote
2 patate
50 gr di piselli
sale q.b.
maionese q.b

Preparazione
Lessare le verdure con un pizzico di sale; una volta fredde mischiarle con la maionese, distribuirle su un piatto da portata e decorare con uova sode, ma anche con gamberetti, acciughe e capperi.
Conservare in frigorifero.


1 commento:

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Che buona!!!!! E' sempre gradita da tutti, bravissima Licia!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...