giovedì 29 settembre 2016

Muffin con le prugne

Mi sono accorta che questo mese è praticamente tutto dedicato alla colazione. Forse ho esagerato....mi rifarò!
Settembre è un mese di ripresa, cioè riprendono "quelle corse contro il tempo" che erano state archiviate nei mesi estivi.
Ecco che la colazione diventa la fonte di energia per il nostro organismo per affrontare la giornata in maniera efficiente.
Importante è anche la merenda sia del pomeriggio che di metà mattina in cui il nostro organismo e, soprattutto, quello dei ragazzi in crescita, chiede un aiutino.
Evitiamo le merende preconfezionate, più veloci da infilare nello zaino, ma poco salutari e rivolgiamoci a prodotti confezionati in casa come i muffin, che di tempo ne richiedono davvero poco.
Questi muffin sono nati grazie a delle ottime prugne, belle succose e dolcissime, che avevo comperato al mercato e alle bottigliette di Tantifrutti di Rigoni di Asiago ricche di frutta.
Tantifrutti è preparato con frutta (90%) spremuta a freddo e trasformata a temperatura ambiente, ricco di salute e di freschezza, fonte di vitamine importanti per il benessere quotidiano.
Con questi ingredienti a disposizione ho pensato a dei muffin che potesero essere graditi ai bambini, e non solo, sia per la colazione che per la merenda.
Semplici, veloci, con frutta di stagione, ideali per chi è intollerante al lattosio infatti non contengono nè burro nè latte, poco zucchero ma tanto gusto.



lunedì 26 settembre 2016

Torta di mele con frutta secca senza burro

Buongiorno! Avete fatto colazione questa mattina? Spero di sì!
Le scuole sono iniziate, il lavoro è ripreso con le corse ad ostacoli quotidiane (chi ha figli sa cosa siano queste corse tra scuola, lavoro, attività sportive e catechismo), l'autunno si avvicina, quindi riprendiamo le buone abitudini e non usciamo di casa senza aver fatto una buona e nutriente colazione.
Per darvi un piccolo aiuto oggi Light and Tasty vi parlerà di dolci con le mele.
Quanti sono? Non saprei.... dalla classica ed intramontabile torta di mele (sul blog ne troverete per tutti i gusti), allo strudel passando per i muffin e per i biscotti ci si può sbizzarrire ogni volta. 
Le mele sono forse i frutti più graditi dai bambini, iniziano ad assaporare la mela grattugiata fin dallo svezzamento, è digeribile, ricca di vitamine, fibre e sali minerali. 
I dolci con le mele però sono graditi anche dagli adulti che apprezzano anche le proprietà benefiche di questo frutto, infatti la mela riduce il rischio di certi tipi di tumore (all'esofago, cavo orale, mammella, ovaie e prostata), aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo, stimola i reni....insomma come dice il proverbio: "Una mela al giorno, leva il medico di torno".
Quella che vi lascio oggi è una delle innumerevoli versioni di torta con le mele, arricchita da frutta secca, ma senza latte e burro.
Datene una fetta ai bambini al mattino assieme ad un succo di frutta o una tazza di latte che può essere vaccino, se non ci sono intolleranze, o di riso e vedrete che regalerete loro una carica di energia che li aiuterà a mantenere alta l'attenzione durante le ore di scuola.

martedì 20 settembre 2016

Crema di ricotta con muesli e Nergi

Concludo le mie ricette con i Nergi con un dolce al cucchiaio, una dolce merenda da servire anche ai bambini in quei pomeriggi un pò uggiosi, classici di fine settembre-inizio ottobre, quando le giornate si accorciano e, magari, con la pioggia fuori che cade. Insomma, una vera dolce coccola!
Per le ultime informazioni sui Nergi vi rimando al sito http://nergi.info/it/ dove troverete anche l'elenco dei negozi in cui lo vendono e alla pagina Facebook.
Il mio consiglio: non perdete l'occasione di assaggiare questo piccolo frutto, dal dolce al salato troverete sul sito anche tante ricette da sperimentare.
Ed ora passo subito alla mia coppetta....


lunedì 19 settembre 2016

Crostata light di pesche alla lavanda

Quest'anno ci siamo fatti quasi tutta l'estate a casa, impegni di mio marito ci hanno impedito di fare il nostro break al mare a luglio. E' lunga l'estate a casa lo confesso (però si può fare), ma mi sono consolata con esperimenti in cucina che metterò a frutto poco per volta.
Al sabato facevamo delle incursioni al mercato per accaparrarci cassette di frutta e verdura, che riuscivamo a terminare già al giovedì ahahahah, da qua si capisce quanta frutta e verdura vada in casa mia!
La pesca è uno dei miei frutti estivi preferiti ed è anche l'ingrediente di questa settimana di Light and Tasty 
E' ricca di acqua (85-90%) e contiene zuccheri semplici (12%), principalmente fruttosio, ha un discreto contenuto di vitamina C e carotenoidi, trasformati dall'organismo in vitamina A, che migliorano le difese dell'organismo e combattono l'invecchiamento della pelle.
I sali minerali sono presenti in buona quantità, soprattutto il potassio che regola la pressione sanguigna e muscolare.
Nella polpa sono presenti flavonoidi ad azione antiossidante e fibre (pectine) che regolano la funzione intestinale.
Durante uno dei miei esperimenti/divertimenti in cucina, ho abbinato la pesca ai fiori di lavanda essiccati che ho acquistato in erboristeria e ho realizzato una frolla (ma non credo la si possa chiamare frolla, meglio simil/frolla) senza burro e senza uova, leggera e profumata, che stupirà voi e i vostri ospiti.

sabato 17 settembre 2016

Porridge di miglio con latte di mandorla e Nergi

Dopo un sorbetto per combattere la calura dei giorni scorsi e un aperitivo, passo alla colazione-pranzo in ufficio-brunch! Sì perchè il porridge che vi propongo è leggero, ma molto nutriente, pratico per un pranzo d'asporto e carino da offrire agli amici.
Prima della ricetta vi lascio ancora qualche informazione su questo piccolo scrigno di bontà che è il Nergi (si vede che mi piace molto?).
Nergi va consumato esattamente come un mirtillo, un lampone … come ogni altro frutto di bosco, in modo semplicissimo!
Può essere spizzicato direttamente dalla vaschetta (o dallo shaker), dopo averlo passato sotto l’acqua.
Nergi è ponto per il consumo quando si presenta morbido al tatto: è a questo punto che questo piccolo frutto esprime al meglio le sue caratteristiche organolettiche, il suo sapore intensamente dolce e leggermente acidulo!
Siete pronte? Bene! Pochi ingredienti e 15 minuti di cottura e potrete gustare il porridge di miglio.

mercoledì 14 settembre 2016

Bruschette con crescenza, ricotta, uva spina e Nergi

Questa è la mia seconda ricetta con i Nergi, il baby frutto da spizzicare, ma prima vi lascio qualche notizia interessante.
In determinate condizioni di produzione, il Nergi può presentare dei piccoli segni sulla buccia, privi di origine patologica, che non vanno ad alterare il gusto e la qualità organolettica dei frutti.
La polpa di Nergi può anche essere leggermente rosata: si tratta di un’evoluzione naturale del frutto legata alle condizioni di produzione (tipo di suolo, condizioni climatiche in campo…), che però non influenza minimamente il suo gusto o la sua sicurezza alimentare.
Nergi è coltivato in Italia, in particolare in Piemonte, nella zona pedemontana del Cuneese, ma i Nergeti sono presenti anche in Francia e in altri Paesi dell'Europa meridionale.
Ed ora vi offro questa bruschetta deliziosa....

lunedì 12 settembre 2016

Melanzane alla parmigiana light

Questo lunedì Light and Tasty si occupa di melanzane!
Che buone le melanzane alla parmigiana!!!! 
A voi piacciono?  A solo sentire il profumo mi viene fame :)
Le preparo spesso, anche se non sono proprio leggere...sì insomma si devono friggere le melanzane, ma durante l'estate ho deciso di alleggerirle con un piccolo trucco.
Ma andiamo per gradi.
Prima di tutto vediamo perchè bisogna consumare le melanzane.
La melanzana ha proprietà antiossidanti, è ricca di fibre, è particolarmente ricca di vitamina B e di minerali utili alla salute delle ossa, inoltre è composta  dal 90% di acqua e non ha grassi, ma va consumata sempre cotta.
Esistono diverse varietà di melanzana infatti le possiamo trovare tonde o lunghe, chiare o scure, ma tutte hanno in comune la consistenza, tendenzialmente spugnosa e il sapore che va tra l’amaro e il piccante, a seconda della varietà. 
Bene finalmente posso dirvi come ho alleggerito la mia parmigiana, forza entrate nella mia cucina...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...