giovedì 16 maggio 2024

Lasagne di primavera con asparagi

Buongiorno e bentrovati! Eccoci ad un nuovo appuntamento con la rubrica mensile: La pasta è magia!

La primavera, quest'anno alquanto bizzarra, ci regala verdure come gli asparagi che hanno una stagionalità di qualche mese e, più precisamente, da marzo ai primi di giungo ed io cerco di portarli in tavola spesso.

Da qui mi è venuta l'idea di una lasagna molto semplice, alla portata di tutti, anche di chi è poco esperto nella realizzazione della pasta fatta in casa.

Le mie lasagne di primavera con asparagi sono in versione monoporzione, preparate direttamente nel piatto e ripassate in forno per qualche minuto solo per scaldare gli ingredienti, che ovviamente sono già tutti cotti, ma potete fare una sola teglia, come preferite o come vi è più comodo.

Volete provare anche voi?

Seguitemi in cucina 😉

Lasagne di primavera con asparagi


lunedì 13 maggio 2024

Crepes al cacao con yogurt e fragole

Le crepes o crespelle sono l'argomento di Light and Tasty di oggi.

Le crepes per dirla alla francese, sono delle sottilissime frittatine che si possono farcire sia con creme dolci che con ripieni salati, sono ideali sia per la colazione che per primi piatti al forno con besciamella e sughi vari.

Gli ingredienti che servono per preparare le crepes o crespelle, sono pochi e in genere li abbiamo in casa, infatti servono solo uova, farina e latte.

Devo dire che in casa mia vanno poco, per cui le preparo raramente, ma questa volta ho pensato ad un dessert a base di crepes al cacao.

Si sa che le fragole, in questo momento in piena stagionalità, stanno molto bene con il cioccolato e la panna, ma noi dobbiamo preparare una ricetta light, quindi niente panna e niente cioccolato, ahimè! Solo un pochino di cacao senza zucchero!

Vi assicuro che è comunque possibile, rendere light le nostre crepes al cacao, basta riempirle con dello yogurt e tante fragole a pezzettini e non rimpiangerete nè la panna nè il cioccolato.

Crepes al cacao con yogurt e fragole

#crepes

lunedì 6 maggio 2024

Sbriciolata con fragole e amaretti

Domenica prossima festeggeremo la mamma e, Light and Tasty di oggi, ha pensato di festeggiarla in anticipo.

Cosa ho preparato per la festa della mamma? Ma un dolce naturalmente 😀

Per me non c'è festa senza un dolce e soprattutto una torta.

Oggi ho pensato di dedicare questa sbriciolata a mia nuora, mamma premurosa e affettuosa di Vincenzo, sempre attenta all'alimentazione e al benessere della sua famiglia.

Per questo la sbriciolata, che le ho preparato idealmente, visto che è appena ripartita, è senza burro e poco zucchero come piace a lei, con tante fragole, un tocco di vaniglia e qualche amaretto.

Quindi auguri a tutte le mamme, anche alla mia che, alle soglie dei suoi 86 anni, è ancora molto dinamica e indipendente.

Sbriciolata con fragole e amaretti

festa della mamma

lunedì 29 aprile 2024

Cestino croccante ai semi con bresaola, ricotta e rucola

Buongiorno! Terminiamo il mese di aprile con una nuova ricetta di Light and Tasty che, questa settimana, ha come protagonista il latte e i suoi derivati, quindi yogurt, kefir, ricotta, fiocchi di latte...

Io ho pensato di utilizzare la ricotta che in casa mia non manca mai ed ho preparato un piccolo antipasto, ma niente vieta di fare una torta salata.

Il mio antipasto è composto da un piccolo cestino croccante con tanti semi, ripieno di bresaola e una leggera e soffice mousse di ricotta al limone..

Un cestino croccante che è possibile servirlo ad un brunch, ad un aperitivo, come antipasto o ad un buffet.

Cestino croccante ai semi con bresaola ricotta e rucola

sabato 27 aprile 2024

Galette di bietole per il Club del 27

Le ricette di questo mese per il Club del 27, arrivano da "Leaff" di Catherine Phipps, 120 ricette preparate con le "foglie" commestibili e la loro immensa varietà in termini di sapore: l'amaro, il piccante, la dolcezza, ma anche il sapore di agrumi o di pepe. 

Diversità delle verdure in foglia riguarda anche i colori: dai toni chiari del bianco e del giallo al verde scuro passando per il viola, il rosso o il rosa; e le forme: appuntite, increspate, ricce.... 

Tra le tante ricette proposte, la mia attenzione è stata catturata ancora una volta da una torta salata, o meglio, una galette di bietole.

Un guscio integrale che racchiude un mix di bietole, gambi compresi, e patate il tutto insaporito da un formaggio inglese: il cheddar (se non lo trovate, utilizzate un altro formaggio che si può grattugiare).

L'autrice introduce la galette scrivendo che è un buon modo per riciclare verdure cotte e pezzetti di formaggi rimasti, inoltre consiglia di provare ad utilizzare le barbabietole e le loro foglie al posto delle patate.

Cliccando qui troverete tutte le ricette che abbiamo provato.

Galette di bietole, chard galette

Chard galette

lunedì 22 aprile 2024

Finta trippa con i fagioli bianchi

Questa settimana Light and Tasty ci invita a rivisitare, in chiave light, una ricetta tipica regionale.

Sono stata molto indecisa su quale ricetta rivisitare, infatti sono tanti i piatti tipici che contraddistinguono le nostre regioni e le nostre famiglie.

Allora ho cercato nei profumi che spuntavano dai miei ricordi dell'infanzia, quindi il brodo di carne, gli intingoli, la ciambella e le mele cotte.... ma poi ecco che mi si materializza un piatto invernale, robusto che amava tanto il mio nonno: la trippa.

Una ricetta che richiedeva del tempo per la sua preparazione e mi ricordo che io "rubavo" i fagioli 😀

Quindi rivisitiamo la trippa, piatto tipico di tutte le regioni d'Italia, pur con qualche piccola differenza!

Niente stomaco di bovino, ma uova per la preparazione della finta trippa.

Niente di inventato, infatti la finta trippa è un piatto della cucina povera comune a tutte le regioni italiane, di quando la carne era un lusso, trippa compresa, che in pochi potevano permettersi.

La mia finta trippa è semplice semplice, solo frittatina a listarelle, pomodoro e fagioli bianchi che sono tipici della trippa piacentina, qualche erbetta per profumare e via in tavola!

Finta trippa con i fagioli bianchi

           

martedì 16 aprile 2024

Turbanti con crema di piselli e speck croccante

Secondo appuntamento con la nuova rubrica "La Pasta è magia".

Vi sono piaciute le ricette dello scorso mese? Ma sapete che abbiamo già un'altra novità? E sì, il gruppo si allarga e oggi accogliamo Carla del blog "Un'arbanella di basilico" , benvenuta 😊

Oggi utilizzo la pasta secca già pronta, infatti possiamo preparare dei piatti magici sia con la pasta fresca che con la pasta secca, perchè anche un formato di pasta secca può diventare un ottimo primo piatto.

Il mio primo piatto è molto primaverile, caratterizzato da una cremina di piselli delicata e fresca, e dalla presenza dello speck croccante che aggiunge sapidità al piatto.

Semplicità in cucina per chi ha poco tempo, ma non vuole rinunciare ad un primo piatto "magico".

Turbanti con crema di piselli e speck croccante

lunedì 15 aprile 2024

Melanzane e patate al forno con riso basmati al cocco

Il piatto di oggi è un piatto vegano, cioè senza alimenti con origine animale, infatti abbiamo solo verdure e riso basmati.

Visto il diffondersi di alimentazioni alternative come appunto l'alimentazione vegana, Light and Tasty di oggi ci stimola a provare un piatto vegano o vegetariano.

Come sapete i vegetariani non mangiano carne e pesce, ma possono includere nella loro dieta latte e uova, il vegano esclude tutto ciò che ha origine animale, compreso il miele.

La mia ricetta vegana arriva dal libro "The roasting till" di Rukmini Iyer di cui ho già provato diverse ricette come queste zucchine al forno o le  melanzane con la mozzarella o queste albicocche al forno con il miele e così oggi vi propongo le melanzane e patate al forno con riso basmati al cocco.

Le verdure sono cotte in forno e aromatizzate con un mix di spezie, mentre il riso basmati viene cotto in con latte di cocco e acqua fino ad assorbimento dei liquidi.

Se non siete vegani potete servire aggiungendo dello yogurt greco oppure di soia a piacere.

Melanzane e patate al forno con riso basmati al cocco


lunedì 8 aprile 2024

Insalata di patate e uovo sodo con salsa allo yogurt e spezie

Buongiorno! Come avete trascorso la Pasqua? Io sono stata dall'altra metà della family in oltremanica e mi sono rilassata e divertita con il mio nipotino 😊

Ora riprendo le buone abitudini del lunedì con una ricetta Light and Tasty che oggi prevede la lotta allo spreco con il riciclo degli avanzi.

Se vi piacciono le insalate, ecco un modo per riciclare le uova sode che si sono avanzate, un'insalata di patate cotte al vapore, uovo sodo a rondelle, insalatina colorata e una salsa di yogurt con le spezie da leccarsi le dita.

Quindi se, come me, amate le insalate in qualsiasi stagione, lessate le patate e procediamo.

Insalata di patate e uovo sodo con salsa allo yogurt e spezie

lunedì 25 marzo 2024

Parmigiana di piattoni

Questa settimana, a Light and Tasty, cuciniamo a colori ed, essendo primavera, il colore sarà il verde.

Ma cosa troviamo a marzo con il colore verde? Troviamo gli asparagi, gli agretti, gli spinaci, i primi fagiolini e le prime zucchine, i piattoni.

Insomma c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Io ho scelto i piattoni, che sono dei baccelli della pianta del fagiolo, raccolti prima che possano maturare e produrre il seme.

A differenza dei fagiolini, i piattoni sono lunghi e schiacciati tanto da sembrare piatti, si cucinano lessati o cotti in padella e sono ricchi di proprietà benefiche per l'organismo, infatti i piattoni sono ricchi di fibre, di sali minerali come il ferro utile contro l'anemia e vitamine come la A e la C.

Generalmente io cuocio i piattoni direttamente in padella, se sono teneri e freschi cuociono in poco tempo e li utilizzo sia come contorno, ma anche per condire la pasta aggiungendo qualche pomodoro e aromi.

Oggi vi propongo una parmigiana di piattoni, senza frittura e senza glutine, che in casa è piaciuta molto.

Parmigiana di piattoni


lunedì 18 marzo 2024

Porridge al caffè

Buona Festa del papà!

Domani, 19 marzo, si festeggia San Giuseppe e la relativa Festa del papà e, Light and Tasty di oggi ci invita a realizzare una ricetta da dedicare al papà.

Io ho pensato alla colazione, una colazione leggera, senza lattosio, ma nutriente e impreziosita da una cremina al caffè che vedo bene anche con una coppa di gelato alla vaniglia.

Siete pronti a coccolare il papà di casa con un porridge al caffè per la colazione?

Porridge al caffè


sabato 16 marzo 2024

Tagliatelle al cacao con gorgonzola e noci

Sorpresa! Inizia oggi una nuova rubrica "La pasta è magia", rubrica che mi vede in compagnia di amiche che amano mettere le mani in pasta e portare in tavola primi piatti a base di pasta fresca, ma anche secca, con condimenti vari e gustosi.

Ora vediamo da chi è formato questo gruppo di "pastaiole":

Elena di Zibaldone Culinario, Milena di Dolci e Pasticci e Natalia di Fusilli al tegamino. Forza ragazze!

Bene, iniziamo, con grande emozione, la nostra nuova avventura che ci vedrà pubblicare ogni 16 del mese a mezzogiorno, ora di pranzo 😊

La mia ricetta di oggi vuole essere un suggerimento per un primo piatto pasquale: tra tante uova di cioccolato, ho pensato a delle tagliatelle, fatte rigorosamente in casa, al cacao e condite con gorgonzola e noci.

Un connubio che mi è piaciuto molto, infatti il sapore del cacao viene esaltato dal gusto deciso del gorgonzola, in modo da soddisfare sia il gusto che la "pancia".

Il cacao deve essere amaro, mentre si possono fare altre modifiche come il taleggio al posto del gorgonzola o le nocciole al posto delle noci.

Tagliatelle al cacao con gorgonzola e noci

Pasta fresca fatta a mano

lunedì 11 marzo 2024

Pizzette in padella

Questa settimana, con Light and Tasty, ci dedichiamo alla cottura alternativa, cioè cottura in padella, in friggitrice ad aria, nel microonde, al vapore....

Io mi sono tuffata nella cottura con la padella.

Vi avevo già mostrato come fare le melanzane alla parmigiana in padella e oggi cuciniamo la pizza in padella o meglio le pizzette in padella.

La cottura in padella la trovo molto utile in estate, quando accendere il forno è una tortura terribile, è una cottura semplice, non c'è bisogno di tanti grassi, basta utilizzare una padella antiaderente ed è anche veloce.

Io ho utilizzato della pasta lievitata già pronta che avevo messo in congelatore, per cui nella preparazione parlo di pasta lievitata senza indicare il procedimento della preparazione.

So che ci sono persone bravissime con i lievitati che impastano pizza e focaccia ogni settimana, altre che si affidano alla pasta già pronta in vendita dal panettiere o al supermercato, per cui partiremo dalla pasta già lievitata pronta per essere usata.

Le pizzette in padella oltre ad essere una valida alternativa alla pizza del sabato sera, sono ideali per una merenda salata, per un pic nic, per una festicciola tra bambini o per un brunch con gli amici.

Pizzette in padella

lunedì 4 marzo 2024

Pancake agli spinaci con ricotta e noci

Siamo giunti al mese di marzo e io ho una gran voglia di primavera, e voi?

L'argomento di Light and Tasty di questa settimana sono le verdure a foglia verde, quindi spinaci, catalogna, erbette, puntarelle, radicchietti, lattuga...insomma ci si può sbizzarrire.

Io ho scelto gli spinaci che a me piacciono tanto. Li cucino spesso e mi piacciono anche solo ripassati in padella con una bella spolverata di grana grattugiato. Se piacciono tanto anche a voi, cliccate 👉qua👈 e troverete tante idee su come portarli in tavola.

Oggi vi propongo una variante dei pancake, un dolce americano tradizionale servito come prima colazione e io li ho preparati salati, con gli spinaci, e serviti con ricotta e noci al posto del classico sciroppo d'acero.

I pancake agli spinaci con ricotta e noci diventano un secondo piatto diverso dal solito o un piatto unico, se aggiungiamo anche della verdura fresca, che è possibile portare anche al lavoro.

Volete provarli anche voi?

Pancake agli spinaci con ricotta e noci

Pancake salati

martedì 27 febbraio 2024

Crostata di zucchine alla menta con tapenade di olive nere e formaggio di capra per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 ha preso visione di un libro di Jamie Oliver e più precisamente 5 Ingredients Mediterranean, un bellissimo libro di ricette semplici e altrettanto gustose, che si possono realizzare con soli 5 ingredienti e ogni ricetta è corredata da una fotografia del piatto finito. Cliccando qua troverete tutte le ricette che abbiamo sperimentato.

Le ricette erano davvero molto interessanti, ma io ho scelto una torta salata con le zucchine, o meglio una crostata di zucchine alla menta con tapenade di olive nere e formaggio di capra.

La mia voglia di primavera e delle zucchine piccole e dolci che mi aveva portato a casa mio marito, mi hanno spinto verso la minty courgette tart e sono molto contenta della mia scelta.

L'avere a disposizione degli ingredienti di qualità, mi ha permesso di avere un risultato finale positivo.

Le mie zucchine non avevano semi, per cui mi sono evitata l'operazione della pulizia dell'interno, non hanno rilasciato acqua, per cui non mi hanno bagnato la pasta e avevano un ottimo sapore.

Il mio formaggio di capra proveniva da un'azienda agricola, così come la tapenade di olive, per me taggiasche.

Nella cottura ho solo aggiunto un pò di sale che non era menzionato tra gli ingredienti, per il resto ho seguito la ricetta di Jamie Oliver con precisione.

Voi direte un chilo e mezzo di zucchine non sono troppe? Ne ho avanzate pochissime. 

Dobbiamo tenere presente che nella ricetta viene indicato un foglio di pasta sfoglia del peso di 320 g, ma quella che si trova nel banco frigo è più piccola (230 g), inoltre io ho farcito abbondantemente la mia crostata di zucchine visto che le zucchine sono l'ingrediente principale.

Jamie Oliver introduce la minty courgette tart dicendo che per la sua realizzazione si è ispirato ad una signora siriana di nome Majda, che era fuggita a Marsiglia e lì aveva aperto un ristorante incredibile e questa è la sua interpretazione non convenzionale della pissaladière.

Minty courgette tart golden flaky pastry, black olive tapenade and goat's cheese ovvero:

Crostata di zucchine alla menta con tapenade di olive nere e formaggio di capra.

Minty courgette tart of Jamie Oliver


lunedì 26 febbraio 2024

Frullato di banana con cioccolato

Questo 2024 è un anno bisestile, come lo era stato il tristissimo 2020.

L'anno bisestile si dice che porti sfortuna, è una credenza popolare e che ha origini molto antiche. 

Si dice che i giorni aggiunti in più al classico calendario, in questo caso il 29 febbraio, erano considerati un periodo particolare nel quale si manifestavano degli eventi magici sia positivi che negativi e per questo creavano timori.

Per portare un pò di buonumore e per sfatare questa credenza, Light and Tasty ci invita a creare una ricetta che ci riporti il sorriso.

Ho cercato quali alimenti portano il buonumore e ho trovato che banana, cioccolato, lenticchie, mirtilli, noci e semi, yogurt... sono in grado di aumentare la serotonina, l'ormone della felicità! Quindi via al consumo di questi preziosi alimenti.

Banana e cioccolato, li ho messi insieme e sinceramente non so se la serotonina salga davvero, ma vi assicuro che, gustandolo ad occhi chiusi, la felicità si impadronirà di voi 😊

Frullato di banana con cioccolato

lunedì 19 febbraio 2024

Girelle light con confettura e amaretti

E' lunedì, inizia una nuova settimana e torna il nostro appuntamento con la ricetta Light and Tasty.

Questa settimana l'argomento è: i lievitati, quindi pane, focaccia e tutti quegli impasti che richiedono il lievito di birra o licoli o pasta madre, nella loro preparazione.

A parte qualche focaccia e la pizza, è difficile che io utilizzi il lievito di birra, panifico pochissimo, forse una o due volte l'anno, e quindi mi sono trovata un pò in difficoltà.

Alla fine ho pensato ad un impasto molto leggero, senza lattosio, senza uova e senza zucchero, dal gusto neutro tanto che queste girelle possono essere farcite anche con del salato.

Io le ho spalmate con della confettura di albicocche, anche questa senza zucchero (in commercio ce ne sono molte) e un paio di amaretti che a me piacciono tanto, ma provatele anche con una crema di ricotta e spinaci o pomodori secchi o prosciutto cotto, piaceranno molto ve lo garantisco.

Girelle light con confettura e amaretti

senza lattosio      senza zucchero

lunedì 12 febbraio 2024

Crackers integrali con fiocchi di avena e semi

Fiocchi di avena, fiocchi di orzo, fiocchi di farro, ma anche fiocchi di patate e fiocchi di latte.

Oggi per Light and Tasty si cucinano i fiocchi.

Io ho una passione incredibile per i fiocchi di cereali che uso sia nel dolce che nel salato e, in particolare, per i fiocchi di avena che tra porridge, muesli, granola non ne ho mai abbastanza 😀

Per la ricetta di oggi mi sono ispirata ad una ricetta pubblicata sulla rivista Cucina Naturale  e sono dei crackers, senza lievito, ma con farina integrale e fiocchi di avena, piccole sfoglie croccanti ideali come spuntino di metà mattina oppure da servire con un hummus.

Eventuali ritagli, più bruttini da servire, li potete utilizzare in una vellutata o in una zuppa.

Io vi avverto: se volete provarli fatene il doppio, perchè finiscono in un attimo 😉

Crackers integrali con fiocchi di avena e semi


lunedì 5 febbraio 2024

Biscotti con farina di castagne e mandorle

L'argomento di Light and Tasty di questa settimana è la cucina dei senza.

Cosa vuol dire? 

Aumentano sempre di più le persone, soprattutto bambini, che sono intolleranti al glutine, al lattosio, senza parlare di chi non può mangiare uova o zucchero o sale.

Ecco che questa settimana cercheremo di proporre piatti che, anche chi ha dei problemi (lievi, non gravi tali per cui deve seguire un regime medico controllato), può tranquillamente consumare.

Io ho preparato dei biscotti senza glutine, infatti sono preparati con la farina di castagne e la fecola di patate, senza lattosio, al posto del latte ho utilizzato una bevanda di soia con vaniglia, e senza uova, anche se forse un ovetto mi avrebbe aiutato a tenere l'impasto più legato.

Sono biscotti molto semplici, magari un pò bruttini da vedere, in fondo sono solo delle palline leggermente schiacciate, ma vi assicuro che sono piaciuti così tanto che li ho già in lista per rifarli.

Se anche voi volete dei biscotti adatti alla prima colazione con qualche senza, ma non senza gusto, vi consiglio di provarli.

Biscotti con farina di castagne e mandorle, senza glutine, senza lattosio e senza uova

#senzaglutine #senzalattosio #senzauova

lunedì 29 gennaio 2024

Zuppa di zucca, spinaci e lenticchie con cumino

Siamo nei giorni della merla, cioè gli ultimi tre giorni del mese di gennaio che, secondo la tradizione, dovrebbero essere i più freddi dell'anno anche se, quest'anno, sembra che in alcune zone la tradizione non verrà rispettata.

Dopo un dicembre insolitamente tiepido, abbiamo avuto un mese di gennaio con brina e ghiaccio per diverse mattine, alternate a giornate più miti.

Nonostante tutto, durante le serate invernali, la voglia di qualcosa di caldo come zuppe, minestre o vellutate, diventa un piacere e se anche voi amate portare in tavola dei piatti fumanti, ecco qua altri spunti.

Oggi Light and Tasty ci invita a preparare zuppe, minestre e vellutate e io mi sono "buttata" nella preparazione di una zuppa con zucca, spinaci e lenticchie con un ingrediente insolito: il cumino.

Pronti per un piatto caldo e speziato?

Zuppa di zucca spinaci e lenticchie con cumino

Soup

sabato 27 gennaio 2024

Breakfast sundae, gelato per la colazione per il Club del 27

Torna, dopo la pausa natalizia, Il Club del 27 e torna con ricette vegane per supportare Veganuary, che a gennaio, ci sprona a sostenere un'alimentazione vegana nel primo mese dell'anno.

Le ricette di questo mese sono tratte dal libro "15 minutes vegan comfort food" di Katy Beskow, autrice già conosciuta lo scorso anno, quando ho preparato la sua zuppa di lenticchie patate e rosmarino.

A differenza dello scorso anno, quest'anno ho scelto la colazione, una colazione leggera e nutriente a base di avena, yogurt di soia e frutta fresca che si prepara davvero in 15 minuti, ma anche meno.

L'autrice lo chiama gelato per la colazione, è comunque una via di mezzo tra un porridge e muesli con lo yogurt, semplice, veloce e delizioso.

Ho seguito la ricetta meticolosamente tranne che per la frutta, non avendo l'uva rossa ho utilizzato qualche fettina di kiwi.

Gelato per la colazione, breakfast sundae

Breakfast sundae

lunedì 22 gennaio 2024

Patate dolci e sedano rapa al forno con succo di mandarino

Buongiorno! Oggi, con le amiche di Light and Tasty, affrontiamo l'argomento vitamina C.

Quest'inverno sembra che influenza, Covid e virus vari abbiano deciso di infettare tutti, ma proprio tutti, non risparmiando nessuno.

Anch'io combatto da giorni con una tosse stizzosa e fastidiosa che non si rassegna ad andarsene, nonostante stia assumendo sciroppo, bustine e vitamina C a iosa.

Io non demordo, e tutto ciò che può aiutarmi a combattere il virus finisce nel mio piatto, quindi agrumi, kiwi, spinaci...

Ecco che oggi vi propongo delle verdure al forno cotte con il succo e la polpa del mandarino. Non ci crederete ma ne esce un contorno molto interessante che ha conquistato anche mio marito (il che è tutto dire 😀).

Bastano pochi ingredienti, una teglia grande o due medie, mandarini, limone e miele e via tutto in forno, come vedete fa tutto da solo!

Patate dolci e sedano rapa al forno con succo di mandarino

lunedì 15 gennaio 2024

Finocchi gratinati con panure alle mandorle e agrumi

Buongiorno! Oggi Light and Tasty ci fa "giocare" con i colori dell'inverno.

Il bianco della neve, l'arancio degli agrumi, il verde scuro dei pini e degli abeti..... e io ho scelto il bianco dei finocchi.

Non amo particolarmente l'inverno, ma mi godo il tepore della casa mentre fuori piove o tira vento.

In questi giorni il freddo invernale si fa sentire, anche se in questi ultimi anni le temperature non sono più quelle di quando ero bambina con brina e neve che ci permetteva di giocare fuori fino a farci venire il nasino rosso e le mani ghiacciate.

Perchè ho scelto i finocchi? Perchè sono ricchi di proprietà: combattono il meteorismo, la colite, la fermentazione, possono essere consumati sia crudi che cotti, in insalate (famosa è quella con le arance), ma anche in tisane.

Insomma dobbiamo riconoscere che il finocchio è una miniera di benessere per il nostro organismo e quindi non facciamolo mancare dalle nostre tavole.

Oggi ho preparato un contorno molto semplice, infatti basta sbollentare un pochino le fettine di finocchio e poi via in forno con sopra una panure alle mandorle e agrumi.

Una panure croccante dal profumo intenso che renderà, questo contorno di finocchi, speciale per le serate invernali.

Finocchi gratinati con panure alle mandorle e agrumi


lunedì 8 gennaio 2024

Insalata di lenticchie con mele e noci

Buon Anno! Buon 2024! Certo che fare gli auguri all'8 di gennaio fa un pò strano, ma oggi torna Light and Tasty e riapre anche il blog dopo la lunga vacanza natalizia.

Torno con una ricetta antispreco

In casa ho pochissimi avanzi, se non un pò di frutta secca e ancora qualche fetta di panettone, che ora, rimasti in due in casa, dureranno un pò 😉 ma in frigorifero ho trovato un contenitore per il sottovuoto con delle lenticchie all'interno.

Ricetta antispreco, quindi con lenticchie e noci, un abbinamento forse un pò azzardato, ma ecco un contorno diverso e accattivante.

Prima ricetta dell'anno con una novità: salutiamo e accogliamo Claudia la nostra nuova compagna di viaggio! Benvenuta 😊

Insalata di lenticchie con mele e noci