lunedì 30 aprile 2018

Insalata di cous cous con ravanelli e ceci

Quando Milena ha proposto i ravanelli per questa giornata di Light and Tasty, ho riso molto ed ho pensato "Cosa mai si può combinare con un mazzetto di ravanelli?", ma lo spirito di cordialità, di divertimento e di amicizia che ci unisce mi ha fatto "scapicollare" nella ricerca di idee da proporvi per l'uscita di oggi.
I ravanelli sono ortaggi di cui si consuma prevalentemente la radice e soprattutto crudi (per tradizione), ma sono buone anche le foglie e possono pure essere cotti. 
Hanno pochissime calorie, perchè ricchi di acqua, hanno proprietà diuretiche e depurative. 
A me i ravanelli piacciono molto in pinzimonio, ma per oggi ho pensato di proporvi un piatto estivo ed ecco che è nata questa insalata di cous cous con ravanelli e ceci.
Io ho utilizzato quello che avevo in casa, per cui, se volete replicarla a casa vostra, non uscite a fare la spesa, ma utilizzate ciò che avete a disposizione.
Non correte ad acquistare il cous cous, perchè può essere sostituito con il riso o i ceci che possono essere sostituiti dal mais o piselli e la feta dal primosale o robiola....
Questa insalata di cous cous con ravanelli e ceci, può essere consumata come pranzo da asporto in ufficio, ma anche in un pic nic e la si può "infilare" nello zaino per le nostre gite fuori porta 😊

sabato 28 aprile 2018

The Mystery Basket di marzo-aprile: chi ha vinto?

Buonasera a tutti! 
Mystery Basket di marzo - aprile è terminato, ma chi ha vinto?
Sarò sincera:è stata dura, molto dura 😏
Innanzitutto devo ringraziare tutte le partecipanti, che sono state tantissime, più del previsto. 
Mi avete regalato ricette splendide, invitanti, eseguite molto bene, con belle foto e sceglierne una sola per decretarla vincente....bè Linda ed io ci siamo trovate in difficoltà


venerdì 27 aprile 2018

I miei chocolate sesame truffles per il Club del 27

Nuovo appuntamento con il Club del 27. 
Ormai conoscete questo mitico gruppo di appassionati di cucina che, da qualche mese, si diverte a tradurre libri di cucina e sperimentare ricette scambiandosi consigli e "trucchi".
Questo mese il libro da tradurre è bello...ma bello....bellissimo: "Bring it!" di Ali Rosen una raccolta di ricette per potlucks. 
Cosa è il potluck? La condivisione di piatti fra amici, ognuno porta qualcosa e si mangia ciò che c'è sul tavolo.
In questo libro, Ali Rosen oltre a riportare la ricetta, ci descrive anche come portare il piatto a casa degli ospiti, quando preparare il cibo e come conservarlo prima di metterlo nel contenitore adeguato. Vero che è bello?
Io mi sono subito innamorata di "Bring it!" e ho preparato ben 4 ricette (piano piano le pubblico tutte, promesso!), ma per oggi ho scelto i tartufini con cioccolato fondente e sesamo (chocolate sesame truffles).
Non so a voi, ma a me tocca sempre di portare il dolce (chissà perchè 😄) e ho un contenitore per il trasporto dei dolcetti molto simpatico in quanto il coperchio diventa il piatto di servizio!
Ma torniamo ai miei chocolate sesame truffles che non è che sono buoni, sono super buoni, si sciolgono in bocca, ma vi deve piacere il cioccolato fondente.
Io li ho adorati dal primo assaggio 😊
I chocolate sesame truffles sono anche molto semplici da fare, veloci, con pochi ingredienti, un dessert che sarà apprezzato anche perchè è semplice da mangiare....un boccone di piacevole scioglievolezza 😉
Qua troverete tutte le nostre ricette, vi consiglio di leggerle con attenzione e di segnarvi le ricette per i vostri pranzi o cene con gli amici. Farete sempre bella figura... 

lunedì 23 aprile 2018

Egg cloud, l'uovo nuvola

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con Light and Tasty che, questo lunedì, vi proporrà ricette con le uova.
L'uovo è un cibo estremamente nutriente (ricco di proteine, sali minerali come il ferro e il calcio e vitamine come la A e la D) ed è indicato per l'alimentazione di tutti, dai bambini agli anziani, mentre non deve essere consumato da chi soffre di calcoli biliari.
Inoltre  è altamente digeribile, perché le sue sostanze vengono utilizzate dall'organismo al 95% .
Tema dello scorso mese del Club del 27 era la traduzione di  "The perfect egg" di Tery Lyn Fisher & Jenny Park, un libro con 70  ricette con l'uovo come protagonista ed io avevo tradotto il brick toast.
Erano tutte ricette molto interessanti e tra le tante, l'egg cloud, ovvero l'uovo nuvola, mi aveva colpito, l'ho provato al di fuori della giornata del Club ed oggi ve lo propongo.
Io vi riporto la ricetta così come era, con la spiegazione originale (fra parentesi le mie personali annotazioni), anche se io poi ne ho fatta una sola porzione.
Servite l'egg cloud (l'uovo nuvola) con verdurine fresche e avrete un ottimo piatto da portare in tavola.

mercoledì 18 aprile 2018

Crostata morbida con miele, semi di papavero e ribes rosso

Qualche tempo fa avevo visto sul web la ricetta di una torta ai semi di papavero e mi ero segnata gli ingredienti.
Ieri stavo sistemando il mobiletto in cucina dove tengo i semi per controllare le scadenze (non si sa mai!) e mi sono imbattuta in un rimasuglio di semi di papavero. A quel punto mi è tornata alla mente la ricetta della torta che mi ero appuntata....sì ma dove? 
Non sempre mi salvo i link, spesso e volentieri trascrivo su pezzetti di carta, retro degli scontrini 😱 che poi conservo in libri di cucina, cartellette e quadernini.
Ecco che ho iniziato la caccia al tesoro per recuperare il mitico foglino, che ovviamente non era dove pensavo che fosse 😄
Anzichè una torta ne ho fatto una crostata morbida che ho farcito con il ribes rosso perchè mi sembrava si abbinasse bene con i semi di papavero.
Ecco che è nata così la mia crostata morbida con miele, semi di papavero e ribes rosso che dedico, in occasione del mio compleanno, a tutte le amiche e a tutti gli amici che hanno la pazienza di seguirmi con affetto! Grazie 💝

lunedì 16 aprile 2018

Macedonia con crema al miele

Oggi Light and Tasty propone ricette con il miele.
Non vi sto a dire quanto miele consumiamo mio marito ed io: a colazione, nei biscotti al posto dello zucchero, nella tisana, ma anche su qualche insalata. Se vi servono spunti qua trovate le ricette già presenti sul blog.
Una delle più note proprietà del miele è quella antibatterica, ma il miele apporta molti benefici sia a livello terapeutico (sistema immunitario, apparato digerente, allevia la tosse...) che nutrizionale (energizzante naturale, controllo della glicemia...).
A seconda del tipo di miele cambiano anche le proprietà terapeutiche, per esempio il miele di acacia agisce positivamente sull'apparato digerente, il miele di bosco è indicato negli stati influenzali, il miele di arancio ha proprietà cicatrizzanti, il miele di girasole è antinevralgico, il miele di erica è ad azione antireumatica e antianemica, il miele di tiglio calma i dolori mestruali, è diuretico e digestivo, mentre il miele millefiori ha un'azione disintossicante sul fegato.
Io ho scelto di proporvi una coppetta colma di una macedonia di frutta addolcita ed impreziosita da una semplicissima crema al miele.
Io l'ho servita a colazione, ma va benissimo anche a merenda o a fine pasto, ideale per i bambini al ritorno da scuola ed è possibile variare la frutta a seconda della stagione.
Passiamo quindi alla mia macedonia di frutta  con crema al miele 😋


lunedì 9 aprile 2018

Insalata di quinoa tricolore

Bentrovati! Personalmente mi sono presa una pausa, complice le vacanze pasquali e l'arrivo (finalmente! e speriamo che duri...) delle belle giornate di sole, mi sono dedicata alla casa (ho iniziato le tanto odiate pulizie 😨) e alle passeggiate nei prati con la mia Dorothy 😊
E oggi ritorna anche il nostro appuntamento con Light and Tasty, la simpatica rubrica del lunedì.
Oggi vi proponiamo una carrellata di ricette con la quinoa.
La quinoa non è un cereale, ma  una pianta erbacea della stessa famiglia degli spinaci e della barbabietola. 
Molto digeribile, proteica, con poche calorie, ricca di minerali, dal sapore delicato,  la quinoa si sposa bene con diverse preparazioni come zuppe, minestre o contorni.
Essendo priva di glutine è adatta ai celiaci e perfetta sia per gli adulti che per i bambini.
La mia proposta di oggi è uno svuotafrigo. E già...ho infatti utilizzato ciò che avevo in casa senza uscire a fare la spesa 😉 
A dir la verità la mia insalata di quinoa tricolore doveva essere un pò diversa, ma il tempo è stato tiranno e l'uscita imminente mi ha costretto ad adattarmi e ad utilizzare ciò che avevo a disposizione.
Ecco che nell'insalata di quinoa tricolore sono entrate delle ovette di quaglia sode (rimasuglio dell'antipasto di Pasqua), dei piselli già pronti, del peperone rosso dolcissimo e del mais che dovevo terminare.
Ragion per cui se anche voi volete cimentarvi nella preparazione dell'insalata di quinoa tricolore non perdetevi d'animo e aprite il frigorifero: troverete tante altre idee 😊


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...