giovedì 19 gennaio 2012

Panna cotta con salsa caramello o frutti di bosco

Le mie carissime amiche di viaggio,sono bravissime perchè, dopo gli stravizi delle festività natalizie, hanno deciso di darsi anche alla cucina light e ci propongono tante ottime ricette.
Per quanto mi riguarda, non ci riesco perchè mi piacciono troppo i dolci che............ "devono" essere dolci dato che, come dice sempre un amico di mio marito (dopo aver messo 4 cucchiaini di zucchero nella tazzina di caffè!!!!) "è tanto amara la vita!" ;D
Preparo la panna cotta così:
Panna cotta:
500 ml di panna fresca
200 ml di latte
150 gr di zucchero a velo
4 fogli di colla di pesce
Vaniglia (essenza o bacca)

Salsa al caramello:
200 gr zucchero
100 gr acqua
Vaniglia
Latte qb

Salsa ai frutti di bosco:
100 gr frutti di bosco (ho usato quelli surgelati)
3/4 cucchiai di zucchero
il succo di mezzo limone

In un pentolino dal fondo piuttosto spesso, mettete la panna e il latte a scaldare, aggiungete lo zucchero e portate a bollore; togliete dal fuoco ed aggiungete la colla di pesce, che avrete precedentemente messo ad ammorbidire nell'acqua fredda, mescolando bene perchè non faccia grumi. Rimettete il composto sul fuoco e riportate a bollore per un paio di minuti. Mettete la panna in uno stampo da plumcake o in stampini singoli, fate raffreddare e poi riponete in frigo per qualche ora prima di servire.
Nel frattempo prepariamo le salsine con le quali servire il nostro dolce al cucchiaio.
Per il caramello, mettiamo lo zucchero in un pentolino a fuoco dolce e lasciamolo sciogliere senza mescolarlo, facciamo bollire l'acqua con l'essenza di vaniglia e aggiungiamola allo zucchero fuso. Fate molta attenzione perchè si creano schizzi di zucchero, data la diversa temperatura alla quale bollono i due ingredienti, mescolate tutto sul fuoco di modo che non si formino grumi e, quando tutto sarà ben amalgamato, aggiungete del latte, quel tanto che basta per avere una consistenza fluida.
Per la salsa ai frutti di bosco, basta insaporirli con zucchero e limone, lasciarli riposare e poi passarli al passaverdura con il disco a fori grandi.
Potete anche servire il dolce con salsa al cioccolato oppure mangiarlo senza alcuna aggiunta e gustarne il sapore al naturale .......................

3 commenti:

Daniela ha detto...

Che bontà! Complimenti! :)

Bea ha detto...

Grazie Daniela...purtroppo non è light!!

Belinda ha detto...

Mi piace da morire,la panna cotta!!! A dieta avanzata la farò di sicuro!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...