lunedì 15 ottobre 2018

Bocconcini di vitello con la zucca

Buongiorno e buon pranzo! 
E' mezzogiorno e arriviamo noi di Light and Tasty pronte a colorare di arancio le vostre cucine con la zucca!
Quanto mi piace la zucca, anche solo cotta a vapore con un filo d'olio....
La zucca è un alimento ipocalorico (17 calorie ogni 100 g di prodotto) grazie all'alta percentuale di acqua che contiene, quindi un valido aiuto delle diete. 
La zucca è, inoltre, ricca di caroteni (antiossidanti), ha una buona percentuale di minerali  e vitamine C e A, è facilmente digeribile,  ha proprietà diuretiche e lassative (contiene fibra). 
Della zucca vengono consumati anche i suoi semi che, forse non lo sapete, hanno proprietà vermifughe, prevengono la cistite e contrastano i disturbi della prostata.
Qua trovate altre ricette con la zucca, come il riso con la crema di zucca o la zucca con le patate al forno o la vellutata.
Oggi l'ho abbinata ai bocconcini di vitello, carne magra e facilmente digeribile che insieme alla zucca dà vita ad un secondo piatto leggero, nutriente e molto gustoso.
Andiamo in cucina per preparare assieme i bocconcini di vitello con la zucca
                  .

lunedì 8 ottobre 2018

Strudel di uva

Buongiorno! Continuiamo con i prodotti di stagione e dopo i funghi della scorsa settimana oggi Light and Tasty porta in tavola l'uva.
Già trattata anche negli anni scorsi (qua trovate la mia insalata e il petto di pollo), l'uva la si consuma al naturale sia come fine pasto che come spuntino di metà giornata, ma è possibile inserirla in ricette sia dolci che salate.
L'uva è indicata per gli sportivi prima di un allenamento per la presenza di zuccheri, ma è ricca anche di flavonoidi, di antocianine e di vitamine.
Per la presenza di acqua e di potassio, ma poco sodio l'uva è particolarmente diuretica e indicata a chi soffre di ritenzione idrica.
Per questo lunedì ho scelto di inserire gli acini di uva nello strudel, dolce tipico del Trentino, che solitamente si prepara con le mele. 
Senza zuccheri aggiunti e senza burro, rustico sia nell'aspetto che nel gusto, il mio strudel di uva lo si può servire direttamente nella teglia, leggermente tiepido appena spolverato di zucchero a velo.
Vediamo ora come si prepara lo strudel di uva.

giovedì 4 ottobre 2018

Torta autunnale con mela e uva

Periodo di uva e devo dire che trovo spesso dell'uva dolce e croccante nello stesso tempo, che invoglia a portarla in tavola, ma anche a spizzicare acini durante la giornata 😉
Sapete che a me piace iniziare la giornata con la frutta, più una giusta dose di carboidrati e un bel caffè, infatti la colazione per me è molto importante.
Non riuscirei mai ad uscire senza fare la mia amata colazione.
Ecco che in questa torta ho unito due frutti di stagione: la mela e l'uva, ma anche qualche nocciola che donano croccantezza ad una torta che è di per sè morbida e umida (uva e mela rilasciano parte del loro succo durante la cottura per questo la torta rimane con quella sensazione di umido).
La mia torta autunnale di mela e uva è nata proprio per iniziare bene la giornata: un quadretto di torta ed un caffè e sono pronta per la passeggiata mattutina con la mia pelosetta 🐕
Ecco come preparare la torta autunnale con mela e uva...

lunedì 1 ottobre 2018

Vellutata di funghi e patate con le noci

Bentrovati! Iniziamo il mese di ottobre con un prodotto tipico dell'autunno: i funghi!
I funghi sono una fonte di carboidrati, proteine, sali minerali (come calcio, ferro e selenio) e vitamine specie del gruppo B, inoltre i funghi sono poco calorici e, soprattutto quelli freschi, ricchi di acqua.
Tra i principali benefici attribuiti ai funghi troviamo la loro capacità di contrastare e prevenire l’invecchiamento (contengono antiossidanti), la capacità di prevenire le malattie cardiovascolari e di limitare gli accumuli di colesterolo nelle arterie.
Noi di Light and Tasty oggi vi proporremo qualche ricettina per portarli in tavola con leggerezza, senza perdere il gusto.
Io ho deciso di proporvi una vellutata senza burro, senza latte, senza panna, solo brodo vegetale che ho arricchito con le noci, altro simbolo dell'autunno.
Vediamo quindi come preparare la mia vellutata di funghi e patate con le noci.


giovedì 27 settembre 2018

Le mie spiced sherry plums per il club del 27

Dopo la pausa estiva riprende anche l'attività del Club del 27 con le sue ricette che provengono da libri che, noi del mitico gruppo, traduciamo e sperimentiamo con piacere.
Oggi parliamo di "conserve" prendendo spunto da "Preserving" di Emma Macdonald. Questo libro contiene una raccolta completa di ricette per conservare frutta e verdura, carne e pesce.
Emma Macdonald fornisce istruzioni chiare e complete per la preparazione, la cottura, l'imbottigliamento e le ricette per confetture, chutney, formaggi e liquori alla frutta.
Tra le tante ricette proposte, ne ho scelta una di stagione con le prugne alle quali vengono aggiunte delle spezie e lo sherry, profumi e sapori che invece ci portano verso le festività natalizie.
Un metodo di conservazione delle prugne che mi ha incuriosito, in genere preparo la confettura di prugne, ma metterle in un barattolo con spezie e sherry mi ha fatto fermare su quella pagina. 
Emma Macdonald consiglia di servire queste prugne, leggermente speziate, come dessert con un po 'di sciroppo di sherry versato sopra, aggiungendo un cucchiaio di crema densa o crème fraîche e con biscotti piccoli e croccanti. 
Per preparare le mie prugne speziate allo sherry, ho adoperato delle prugne a Km 0, ma forse o erano troppo mature o troppo piccole, insomma non mi sono rimaste belle corpose, si sono un pò "spappolate" perdendo la forma della prugna, quasi fossero troppo cotte (ma di un buono....ma di un buono....). Eppure ho seguito le istruzioni alla lettera.
Poi per la serie "ritenta e sarai più fortunata", dopo essermi consultata con Terry che aveva avuto lo stesso mio problema, ho riprovato lasciandole solo pochi istanti nello sciroppo caldo e si sono mantenute meglio!
Le ho servite con piccoli biscotti alla cannella, crème fraîche ed un bicchierino di sciroppo allo sherry!
Qua troverete tutte le nostre ricette, dolci e salate, per conservare frutta e verdura, addirittura qualcuna che ci trasporta già verso il Natale (che non è poi così lontano), quindi armiamoci di tegami e vasetti e andiamo in cucina, chissà che non ci scappi qualche regalino home made per le prossime festività!

Prugne speziate allo sherry

lunedì 24 settembre 2018

Risotto integrale all'acqua di cocco e curcuma

Eccoci al nostro appuntamento con Light and Tasty che questa settimana ci porta in tavola il risotto in versione light.
Il riso è un alimento rinfrescante e disintossicante, essendo senza glutine può essere consumato anche dai celiaci, è consigliato a chi soffre di ipertensione e malattie cardiache ed è molto digeribile.
Esistono tanti tipi diversi di riso: basmati, rosso, nero, bianco (Carnaroli, Roma, Arborio, Vialone....), integrale.
Uno dei classici della cucina è il risotto dove la cottura avviene per assorbimento del liquido, in genere brodo vegetale o di carne.
In rete ho trovato diverse ricette di risotto preparato con latte di cocco o bevanda al cocco, aromatizzato con spezie o erbe aromatiche, tanto è vero che prendi di qua e prendi di là ne ho fatta una ricetta tutta mia con l'acqua di cocco e la curcuma.
Come riso ho utilizzato quello integrale che ha una cottura molto lunga, per cui armatevi di santa pazienza.
Il riso integrale aumenta il senso di sazietà, è indicato per chi desidera perdere peso e, in caso di stitichezza, per il maggior contenuto di fibre.
Ma ora vediamo come ho preparato il mio insolito risotto integrale all'acqua di cocco e curcuma.

lunedì 17 settembre 2018

Fichi al forno con formaggio di capra e miele

Buongiorno! Questo lunedì, Light and Tasty porterà in tavola i fichi!
I fichi sono frutti molto amati, ne esistono di tante varietà diverse per forma e colore, sono ricchi di proprietà nutrizionali e possono essere consumati freschi o secchi, tenendo presente che i fichi secchi sono decisamente più calorici.
Sono ricchi di fibre, di calcio, di antiossidanti e in gravidanza sono un ottimo spuntino.
Io ne sono particolarmente ghiotta e ne faccio delle scorpacciate specie quando li trovo a km 0! 
Ma torniamo alla nostra proposta light
Vi propongo una ricetta, con i fichi come protagonisti, molto molto semplice, un piccolo sfizioso antipasto da servire ad una cena (o un pranzo) "rustico", tra amici, da mangiare in un sol boccone: fichi al forno con formaggio di capra e miele.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...