lunedì 11 novembre 2019

Confettura di zucca al profumo di cardamomo

Questa settimana, Light and Tasty ci porta in tavola la zucca.
Come mi piace la zucca, e a voi? Nel blog potete trovare tante ricette con questo splendido prodotto autunnale, cliccate →qua← per trovare spunti per portare in tavola la zucca.
Versatile in cucina, possiamo preparare antipasti, primi, secondi, contorni e anche dolci con la zucca.
La polpa della zucca è ricca di vitamina A e betacarotene, ma anche di minerali come il potassio, il calcio e il fosforo e di fibre.
Per questa giornata ho pensato di proporre al confettura di zucca che ho aromatizzato con il cardamomo. Me ne sono innamorata al primo assaggio!
Potete preparare la confettura di zucca al profumo di cardamomo, mettere in vasetti carini legati con un bel nastrino e fare dei regali di Natale home made!
Utilizzate la vostra confettura di zucca negli antipasti, è ottima con i formaggi in particolar modo gli stagionati, ma è ottima anche a colazione spalmata sul pane, specie di noci o integrale oppure per farcire una crostata.
Ricordate che una volta aperto il vasetto di confettura di zucca, dovete conservarlo in frigorifero e consumare entro pochi giorni.




lunedì 4 novembre 2019

Castagnaccio

Dopo ben 8 anni di blog, mi sono accorta che non ho mai pubblicato la ricetta del castagnaccio, per cui, quando Light and Tasty ha deciso di dedicare questa giornata alle castagne e ai suoi derivati, ho pensato che fosse la volta buona!
Quando ero una bambina, durante l'autunno il castagnaccio, da noi piacentini detto Pattòna, non mancava mai in casa mia. Mia mamma o la nonna lo preparavano nel primo pomeriggio per poterlo avere, tiepido, all'ora di merenda.
L'ora di merenda era un rito quotidiano con entrambe le nonne che si raccontavano della spesa, del pranzo, dei fiori della Chiesa.... la cucina era calda e accogliente, veniva preparato anche il tè caldo e la tavola apparecchiata come se fosse ora di cena 😊 
Mia mamma ha sempre preparato il castagnaccio senza uvetta, perchè non era molto apprezzata e utilizzava un mestolo di latte che, diceva, lo avrebbe reso ancora più morbido. Ed è vero, provate!
Il castagnaccio è preparato con la farina di castagne che viene ottenuta essiccando e macinando i frutti sbucciati, il suo colore si avvicina al nocciola chiaro, ha un sapore dolce ed è molto ricca di carboidrati, sali minerali e vitamine del gruppo B (come il frutto mangiato intero). 
La farina di castagne è naturalmente senza glutine ed è ottima per chi fa sport e per chi è sotto stress, aiuta inoltre il transito intestinale e contribuisce alla riduzione del colesterolo.
Il castagnaccio è, quindi, un dolce gluten free, senza zuccheri aggiunti, adatto a tutti e viene arricchito, a seconda delle regioni, con frutta secca, uvetta o semplice rosmarino. Guardate la versione ricca del castagnaccio di Saturnia con anche il cioccolato e i canditi 😋 ne rimarrete estasiate!
Io vi riporto la ricetta del castagnaccio di casa mia, ho solo aggiunto l'uvetta che piace a mio marito 😊


martedì 29 ottobre 2019

Torta salata con caprino e rucola

Oggi Light and Tasty ci porta in tavola i formaggi light.
I formaggi sono il prodotto della lavorazione del latte intero, scremato o parzialmente scremato, a cui vengono poi aggiunti il caglio, i fermenti e il sale.
Ciò che differenzia i vari tipi di formaggio è la percentuale di grassi e la stagionatura e così si determina l'apporto calorico e nutrizionale del formaggio in esame.
Il formaggio è un alimento ricco di proprietà nutritive come proteine, vitamine e sali minerali.
I formaggi magri sono facilmente digeribili e adatti a chi sta seguendo una dieta.
Tra i più noti abbiamo la ricotta, i fiocchi di latte, i formaggi prodotti con latte di capra, la feta e il primosale.
Per la giornata dei formaggi light ho scelto di utilizzare il caprino fresco.
Questo formaggio prodotto con latte di capra, viene venduto in forma cilindrica, è bianco latte, dalla consistenza tenera e cremosa ed io l'ho utilizzato per la preparazione di una torta salata.
La mia torta salata con caprino e rucola è  ideale per un aperitivo o un antipasto, tagliata a fette e servita a temperatura ambiente o come cena servita calda.
La pasta che avvolge il ripieno è preparata con olio extravergine, quindi più leggera di una brisè classica o di una sfoglia.
Bene, andiamo ora a scoprire come si prepara la torta salata con caprino e rucola.

lunedì 28 ottobre 2019

Apple pie per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 porta sulle nostre tavole la torta di mele o meglio apple pie.
Quando si parla di apple pie, viene subito alla mente la tipica torta di mele di Nonna Papera, ricca di mele e cannella, che veniva messa a raffreddare sul davanzale della finestra.
Tra le tante apple pie che avevamo a disposizione, ho avuto l'imbarazzo della scelta, tanto è vero che ho messo nella lista di quelle da fare, ben 3 ricette.
La mia scelta alla fine è caduta sulla apple pie di Anna Luisa e Fabio di Assaggi di Viaggio.
Ricetta ben spiegata che ho seguito minuziosamente, ho solo dovuto abbreviare leggermente i tempi di cottura perchè mi stava cuocendo troppo.
La prossima volta però utilizzerò una teglia con bordi più alti, infatti mi è uscito un pò di succo delle mele da un lato che, finendo sul fondo del forno (che per fortuna avevo ricoperto con dell'alluminio), si è bruciato generando una nebbiolina alla cannella 😀
Qua trovate tutte le apple pie preparate dal gruppo del Club del 27
Se vi piace la torta di mele non potete non curiosare ed eventualmente provare, queste delizie che porteranno nelle vostre case un profumo inebriante!
Bene allora andiamo a scoprire come preparare l'apple pie.


lunedì 21 ottobre 2019

Crostini con ricotta, pera e miele di castagno

Light and Tasty di questa settimana ci porta in tavola le pere.
La pera è un frutto costituito in prevalenza da acqua, ma contiene anche zuccheri e fibre, ricco di vitamine e minerali ed è molto apprezzata per il gusto e la digeribilità.
la pera è ricca di calcio e per questo contrasta l'osteoporosi, inoltre la pera aiuta a regolarizzare la pressione arteriosa e proprio per la presenza di fibra aiuta chi segue una dieta ipocalorica.
E' un periodo che ce l'ho con i crostini...in senso buono! 
Mi piacciono tantissimo e mi diverto a cambiare le farciture a seconda degli ingredienti che ho in casa e della stagione.
Oggi propongo questo crostino molto autunnale, per la presenza delle pere e il miele di castagno.
I crostini con ricotta, pera e miele di castagno sono ideali anche per una colazione autunnale, magari della domenica, quando il tempo scorre più lentamente e possiamo  concederci una coccola mattutina oppure per una merenda energetica da offrire anche ai bambini al ritorno da scuola 😊 
In un colpo solo uniamo la frutta, i latticini e i carboidrati.
Ed ora prepariamoci assieme questi crostini con ricotta, pere e miele di castagno.

lunedì 14 ottobre 2019

Zuppa di funghi con fiocchi di avena e spinaci

Siamo giunti a metà ottobre, le giornate si fanno più autunnali e si stanno piano piano accorciando, gli alberi stanno perdendo le foglie e inizia a rinfrescare la sera.
A tavola iniziano a comparire le zuppe, calde e fumanti, così corroboranti, per le strade si sente l'odore delle caldarroste che vengono cotte agli angoli delle vie del centro.
Oggi Light and Tasty festeggia le giornate autunnali con un bel cesto di funghi, ingrediente di stagione.
Abbiamo già utilizzato i funghi altre volte e → qua ← troverete tante ricette autunnali.
I funghi hanno pochissime calorie, contengono acqua e fibre, sali minerali, tra cui calcio e magnesio per le ossa, e vitamine del gruppo B contro la stanchezza.
Io ho preparato una zuppa di funghi con fiocchi di avena e spinaci, un vero comfort food, leggera e nutriente, ideale nelle sere fredde!
Se la volete gluten free sostituite i fiocchi di avena con quelli di quinoa e il gioco è fatto!
Io ho utilizzato dei funghi misti, ma se siete dei cercatori di funghi potete utilizzare dei buoni porcini, la zuppa ci guadagnerà in sapore 😋
Vediamo come preparare la zuppa di funghi con fiocchi di avena e spinaci.

lunedì 7 ottobre 2019

Cheesecake light al profumo d'autunno

Nei giorni scorsi, a Piacenza, per il quarto anno consecutivo si è svolta la grande manifestazione "Futuro in Salute" dislocata sul Pubblico Passeggio.
Dal 1° al 5 ottobre, cinque giorni di iniziative dedicate alla prevenzione e ai corretti stili di vita, dove i medici sono usciti da ospedali, ambulatori e servizi per andare incontro ad adulti e bambini al di fuori dei tradizionali luoghi e spazi di cura, per sensibilizzare e farsi testimonial diretti di messaggi importanti per la popolazione.
Nei primi 3 giorni si sono svolti laboratori per i bambini e le scolaresche (di ogni ordine e grado), mentre gli ultimi due giorni erano dedicati agli adulti con visite e controlli gratuiti.
Nella giornata di sabato 5 ottobre tra le varie iniziative, sono stati proposti alcuni cooking show con un menù completo che andava dal primo al dolce, presentati da alcune Food  Blogger piacentine tra le quali c'ero anch'io 😊
Le nostre ricette sono state controllate ed approvate dalla dott.ssa Monica Maj referente regionale Andid (Associazione dietisti).
E secondo voi io cosa ho presentato?????
Ma il dolce naturalmente, un dolce al quale ho tolto burro, zucchero e grassi.
Condizione "sine qua non" era l'utilizzo di prodotti di stagione e possibilmente a Km 0, per questo mi sono concentrata sull'uva delle nostre colline e sulla ricotta dei nostri splendidi caseifici.
Propongo la cheesecake light al profumo d'autunno che ho presentato sabato anche in questa giornata che Light and Tasty dedica all'uva. 
Questa che vi presento oggi, è la cheesecake che ho preparato a casa come prova e con una dose di ricotta inferiore a quella utilizzata sabato (dovevo fare almeno 30 assaggi).
Una cheesecake light al profumo d'autunno proprio per la presenza dell'uva, delle mele e delle pere essiccate, delle noci e delle nocciole. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...