venerdì 2 dicembre 2011

Parigina

Qualche tempo fa sono stata a Napoli. Dovendo fare un break, mi sono fermata in una rosticceria e la mia attenzione è stata subito catturata da questa pizza : “La Parigina”. A Napoli è molto amata, fa parte della classica pizzetta da rosticceria o bar napoletano. Rispetto a quella classica ha una base per pizza e un ripieno golosissimo sigillato da pasta sfoglia. Ecco gli ingredienti (naturalmente io l’ho modificata a mio gusto, i napoletani non me ne vogliano) …..
Per la base della pizza:
200 gr di farina manitoba
200 gr di farina 0
200 gr di acqua
12 g di lievito
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio

Per la copertura:
1 pasta sfoglia pronta (io ho utilizzato quella rettangolare)
200 gr di pomodoro pelato a pezzi, conditi con olio e sale
150 gr di prosciutto cotto
150 gr di salame piccante (facoltativo)
150 gr di provola
1 tuorlo per spennellare

Preparate la base della pizza, sciogliendo il lievito in un bicchiere con l’acqua e lo zucchero. Incorporateli alla farina e all'olio e lavorate il tutto energicamente, amalgamando tutti gli ingredienti, affinché la pasta prenda forza ed elasticità. Lasciate lievitare 1 ora e mezza circa (fino al raddoppio). Nel frattempo in una ciotola, versate il pomodoro pelato, unite un po' di olio e sale e mettete da parte. Quando l’impasto è lievitato, stendetelo con le mani unte in una teglia rettangolare e con il cucchiaio versate il pomodoro e, sopra, le fette di prosciutto intere. Mettete anche la provola tagliata a fette e, se preferite, anche il salame piccante (la ricetta originale prevede solo provola e prosciutto). Infine, chiudete il tutto con la sfoglia. Chiudete bene i bordi, spennellate con il tuorlo battuto e mettete in forno nella parte piu bassa (forno statico, a 200/220 °C per circa 50 minuti). Controllate che sopra non scurisca troppo: in tal caso, coprite con un foglio di alluminio.


9 commenti:

coccianna ha detto...

mi piace! la farò quanto prima!

Licia ha detto...

Te la consiglio è veramente buona... Licia

tifosissima ha detto...

buonissima bravissima LICIA

Licia ha detto...

Grazie.....

Belinda ha detto...

Meravigliosa!!! Mi pare di sentirne il profumo!!!!

stefania ha detto...

che bontà

Licia ha detto...

E' proprio vero una vera bontà!!!!

Milady ha detto...

buona si, e ti dirò di più, pare sia stata inventata negli anni 70 proprio qui ad Afragola!

Licia ha detto...

Ho imparato un'altra cosa stasera,grazie!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...