giovedì 15 dicembre 2011

Sacchettini ripieni

Ecco un'idea per i 'dolci regali' di Natale, con un pò di manualità e qualche decorazione d'effetto non è poi tanto difficile realizzare questi biscotti-dono che non hanno bisogno di essere ulteriormente 'infiocchettati'. Unico neo: tutti hanno detto che era un peccato mangiarli...
Ingredienti per circa 15 sacchetti

Per la pasta
- 400 g di farina
- 40 g di cacao amaro in polvere
- 200 g di burro
- 180 g di zucchero
- 2 uova + 1 tuorlo
- 1 bustina di vanillina
 -1/2 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale

Per il ripieno
- Marmellata di albicocche oppure Nutella o altra crema a piacere

Per decorare
- 1 mandorla intera spellata x ciascun sacchetto
- nastrini e fiori di stoffa
- stelline di zucchero
- 1 cucchiaino di miele

Preparate la pasta frolla: mescolate la farina con il cacao e il lievito, unite il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti e iniziate ad impastare con la punta delle dita. Poi aggiungete lo zucchero, le uova, la vanillina ed un pizzico di sale e impastate velocemente, fino ad ottenere una pasta liscia e ben amalgamata, date la forma di una palla, copritela con pellicola e riponetela in frigo per un’ora.
Trascorso questo tempo, stendete la pasta frolla in uno spessore di un paio di mm. e ritagliate dei lunghi rettangoli, mettete sopra ciascuno, in corrispondenza di quella che sarà la “pancia” del sacchetto, un cucchiaino del ripieno scelto, ripiegate a metà il rettangolo sovrapponendo i lembi e per i 2/3 della loro lunghezza fateli aderire sui due lati premendo con i rebbi di una forchetta. Con la punta di un coltello togliete un pò di pasta in corrispondenza di quello che sarà il “collo” del sacchetto, per assottigliarlo, poi stringete con le dita, facendo aderire i lati, ed aprite leggermente la parte superiore, infilate una mandorla intera (senza spingerla fino in fondo, deve rimanere quasi tutta fuori dal “collo”) e con la forchetta bucherellate leggermente la “pancia” del sacchetto. Infornate a 180° per 12-15 minuti max, poi toglieteli e fateli raffreddare.
Disponeteli su un vassoio e decorateli a vostro piacimento. Io ho utilizzato dei nastrini e dei fiori di stoffa e ho attaccato delle stelline di zucchero utilizzando una goccia di miele per farle aderire.

13 commenti:

coccianna ha detto...

Bellissimi!!!!! Complimenti MGrazia, sei bravissima!!!!

Anonimo ha detto...

Complimentissimi !!!! M.Grazia sono bellissimi da vedere,peccato mangiarli....Pina di Dolcidee.

Bea ha detto...

Questi sacchettini sono strepitosi!! Sembrano veramente di stoffa decorata!! Bravissima!!

Daniela ha detto...

Adoro questi sacchettini! :)

tifosissima ha detto...

Guarda che meraviglia cosa riesci a tirar fuori con la pasta frolla,ripeto strepitosa baci ISA

Licia ha detto...

Anche l'occhio vuole la sua parte, con questi sacchettini ci hai sbalordito, brava come sempre!!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti sembrano veri e come ha detto Pina è un peccato mangiarli!! Betty86 di dolcidee

Anonimo ha detto...

Ciao MariaGrazia,condivido in pieno le ragazze che dicono che è un peccato mangiarli..che dire..buoni sicuramente e molto belli da vedere,bravissima,baci simonaannamanno

sevin ha detto...

bravissima,sembrano veri,credo che copierò l'idea da usare come segnaposto,grazie sevin.

Belinda ha detto...

Veramente stupendi!!!!!! Ancora un buona idea da copiare!!!!

Belinda ha detto...

Ciao M.Grazia. Tra oggi e domani farò questi sacchettini (speriamo bene!!);vorrei sapere le dimensioni che hanno una volta finiti per regolarmi. Devo farne 25 circa e ho letto che con questa dose te ne escono circa 15. Sono grandi come i sacchettini dei confetti o un po' di più? Grazie.

Maria Grazia ha detto...

Ciao Belinda, io li ho fatti abbastanza grandi, saranno stati 7-8 cm. di lunghezza, più o meno. Per averne 25 credo che dovresti fare una dose e mezza. Baci.

Belinda ha detto...

Grazie. Se verranno belli ti manderò la foto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...