martedì 6 dicembre 2011

Polpettone con zucchine e speck


Il polpettone è un piatto classico della nostra cucina che si può preparare in tantissime varianti, ma più che imbottirlo con ripieni di ogni tipo a me piace prepararlo nella maniera essenziale e variare il condimento. Questa ricetta in particolare mi ha dato molte soddisfazioni, non ultima quella di sentirmi chiedere più volte il bis da parte di alcuni miei ospiti, molto giovani di età, che avevano inizialmente dichiarato una totale avversione nei confronti delle zucchine. Cosa avranno fatto di male poi, queste povere zucchine, per essere spesso così odiate dai bambini, non si sa … Che fatica, quel giorno. Prima, per convincerli ad assaggiare, e dopo, per convincerli che purtroppo non ce n’era più …


Ingredienti:
un polpettone di carne di vitello
2 zucchine grandi
2 fettine di speck
mezzo bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio raso di farina
olio e sale

Preparate il polpettone in forno come da vostra ricetta base (per il mio ho utilizzato 300 g circa di carne tritata, mollica di pane, uova, prezzemolo, grana grattugiato ed ho fatto un cuore di scamorza), poi fatelo raffreddare bene prima di affettarlo, in modo che la carne sia più compatta. Lavate, spuntate e raschiate le zucchine, poi passatele attraverso una grattugia dai fori larghi in modo da ridurle a  scaglie, che raccoglierete in una ciotola. Allungate il vino bianco con mezzo bicchiere di acqua, aggiungete pian piano la farina e mescolate bene per non formare grumi. In una padella fate riscaldare qualche cucchiaio di olio e.v.o. e versate le zucchine, appena prenderanno colore versate l’emulsione di vino e farina, regolate di sale, dopo circa un minuto aggiungete lo speck tagliato a listarelle ed infine le fette di polpettone, rigirandole bene nel condimento. Appena saranno calde, trasferite nel piatto e … gustate.

1 commento:

Alessandra ha detto...

ho provato questa ricetta.... davvero ottima!!! brava

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...