venerdì 24 febbraio 2012

Crostata salata con finocchi e salmone

Cosa dire di questa torta salata? E’ nata da un esperimento, tanto per cambiare …  faccio spesso degli esperimenti in cucina, alcune volte devo buttar via il frutto delle mie fatiche perché non soddisfa i nostri gusti, ma ogni tanto capita pure che il mio assaggiatore ufficiale (mio marito, n.d.r.) emetta un “ummmhhh” compiaciuto come è successo per questa crostata. Sapori tanto diversi che però si abbinano bene e la spolverata di menta che dà un tocco di freschezza finale. Ho provato due versioni di questa torta, oltre a questa “crostata” ne ho fatta un’altra con il ripieno racchiuso tra due dischi di pasta, ma non mi è piaciuta, a mio (nostro) giudizio il ripieno è rimasto troppo umido. Quindi vi propongo questa:

Ingredienti
 


Per la pasta frolla salata
200 g di farina 
120 g di burro 
2 tuorli
1 pizzico di sale

Per il ripieno
300 g di finocchi già puliti
120 g di salmone affumicato
mezzo bicchiere di vino bianco secco
il succo di mezza arancia
qualche fogliolina di menta secca

Versate la farina in una terrina, unite i tuorli, il burro a pezzetti e il sale. Impastate con la punta delle dita e poi trasferite su un piano infarinato; se necessario, aggiungete un cucchiaio di acqua fredda per rendere l’impasto più lavorabile (io non ne ho avuto bisogno). Impastate finchè gli ingredienti saranno ben amalgamati, date la forma di una palla, coprite con pellicola per alimenti e mettete in frigo.
Lessate i finocchi in acqua salata, poi scolateli al dente e lasciateli raffreddare. Infine tagliateli a striscioline e poi a tocchetti. Tagliate il salmone a tocchetti e fatelo cuocere per pochi istanti  in una padella antiaderente, irrorate con il vino bianco, fate sfumare poi versate il succo d’arancia; aggiungete i finocchi e mescolate per far insaporire il tutto; spegnete il fuoco, aggiustate di sale e aggiungete la menta tritata.
Imburrate uno stampo da 22 cm. di diametro. Stendete la frolla nello stampo, lasciando un bordo alto un paio di centimetri e tenendo da parte un po’ di impasto per le strisce della decorazione . Versate il composto di finocchi e salmone e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.
Ricoprite con le strisce disposte a grata e ponete in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora.


4 commenti:

stefania ha detto...

I FINOCCHI CON IL SALMONE NON LI HO MAI PROVATI, LO FARò PRESTISSIMO. BUONO

raffy ha detto...

mi piace molto questo abbinamento, complimenti!

sulemaniche ha detto...

adoro i finocchi, mai provati col salmone...mi fido del tuo gusto e copio!

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

bellissima idea e buonissima idea :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...