mercoledì 30 maggio 2012

Mezze maniche con mortadella e pesto di pistacchi

Sono rimasta veramente molto colpita da questo abbinamento che ho provato perché non avrei mai creduto che la mortadella usata in un sugo, potesse essere così delicata! Secondo me, il merito è tutto della splendida “La Blu di Felsineo”, veramente molto saporita ma delicata allo stesso tempo.
Questa ricetta sfiziosa mi è stata passata da una carissima amica, quando ha saputo di questa nuova collaborazione……e non posso far altro che ringraziarla ma soprattutto, ringraziare la Felsineo per l’ottimo prodotto, che abbinato alla pasta Valdigrano , ci ha dato un primo eccezionale!


350 gr di mezze maniche 
100 gr di mortadella 
50 gr di pistacchi
40 gr di grana grattugiato
la buccia grattugiata di un limone
olio, sale e pepe qb

Mettere a bollire abbondante acqua dove cuocerete la pasta, seguendo il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tritare in un mixer i pistacchi con il grana e la buccia di un limone e mettere in una ciotola che possa contenere anche la pasta.
In una padella antiaderente, mettere un filo d’olio e cuocere leggermente la mortadella ridotta a cubetti. Quando la pasta sarà cotta, scolatela e passatela nella padella con la mortadella, fatela insaporire e poi mettetela nella ciotola con il pesto di pistacchi al quale avrete aggiunto circa 3-4 mestolini dell’acqua di cottura della pasta, per renderlo più cremoso. Mescolate il tutto e servite caldo.

12 commenti:

Silvia Macedonio ha detto...

Sembra buonissima!!
E poi la mortadella con la pasta non l'avevo mai presa in considerazione!
Bravissime!

Ale ha detto...

davvero invitante questo primo piatto, poi io adoro i pistacchi... buoni davvero!!!!

ISABELLA ha detto...

CIAO BEA SARA' BUONISSIMA LA PROVO APPENA POSSO BACI ISA

Licia ha detto...

Che buona la mortadella con la pasta,io ci farcisco le tagliatelle,ma questa ricetta è tutta da provare!!

Lara ha detto...

Sara' sicuramente buonissima, ma che delizia che hai preparato, un primo davvero stuzzicante. La mortadella... e i pistacchi... mi sto ancora leccando i baffi!

Silvia -il pane al profumo di lavanda ha detto...

La cosa che mi piace di più di avere un blog è il poter conoscere nuove persone e nuovi modi di combinare gli alimenti. Questo tuo pesto di pistacchi mi incuriosisce molto. Segnato. Ciao

Giada V. ha detto...

pistacchi *.* e poi la mortadella!!! non l'ho mai mangiata con la pasta.. ma questo tuo piatto è così invitante che la devo provare ;)

Bea ha detto...

Grazie a tutte! Anche io non avevo mai mangiato la pasta con mortadella e pistacchi ma vi assicuro che questo condimento è molto buono e stuzzicante! In più, la buccia grattugiata del limone, da quella nota di freschezza che ci sta proprio bene!
Buonissima giornata e grazie di nuovo!
Un bacione!!

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

mitica Bea, che bontà!!!!!!! io i pistacchi li metterei ovunque :) e chissà che buoni con la mortadella, gnam gnam da provare!!!!

Milady ha detto...

un piatto che lega idealmente nord con la mortadella e sud, col favoloso pesto di pistacchi!

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

E chi resiste a questo piatto?! Secondo me tutti gli ingredienti si fondono benissimo !!! Un bacio

Bea ha detto...

Buongiorno a tutte! Effettivamente questa unione di sapori mi ha piacevolmente colpita, nessuno prevale sull'altro creando una saporita armonia! Come sono poetica questa mattina!! ;D:D:D
Buona giornata!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...