mercoledì 23 novembre 2011

La cotognata

Si sa che con l’arrivo dell’Autunno, c'è una grande varietà di frutta. I profumi che quest'ultima ci trasmette sono molteplici, proprio come accade con il frutto con cui ho realizzato questi dolci: la mela cotogna.
La mela cotogna ha proprietà utili per contrastare l'invecchiamento della pelle. Infatti è un ottimo idratante e combatte l'insorgere delle rughe. Un'altra caratteristica delle mele cotogne è che sono molto profumate, si usano per la produzione di cosmetici e per i deodoranti per gli armadi.
Il dolce che oggi vi propongo è la cotognata; io mi sono divertita a cambiare la forma, ho realizzato le stelle e i quadrifogli!!
Ingredienti:
2 kg di mele cotogne
2 limoni
zucchero (lo stesso peso delle melecotogne cucinate).
Lavate le mele cotogne per eliminare la peluria da cui sono avvolte.Tagliatele a spicchi e privatele dei semi senza togliere la buccia. Tagliatele a pezzetti e man mano ponetele in una terrina con acqua acidulata con succo di limone.
Sgocciolate le mele cotogne e mettetele in una casseruola grande, ricoprendole con poca acqua e facendole cuocere fino a che si saranno disfatte. A cottura ultimata, schiacciatele nella pentola con un cucchiaio, quindi passatele nel tritalegumi. Pesate il passato, in modo da sapere la quantità di zucchero che sarà necessaria. Mischiate il tutto con un cucchiaio di legno e rimettete il composto in una pentola. Lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 20 min. Durante la cottura mescolate sempre, in quanto il composto potrebbe attaccarsi. Una volta che l'impasto sarà cotto toglietelo dal fuoco e stendete l'impasto ottenuto in strati da 2 cm (io utilizzo la carta da forno). Lasciate asciugare per qualche giorno, poi tagliate la cotognata, dandole le forme che preferite; se non si vogliono utilizzare le formine taglia biscotti, si possono tagliare semplicemente a rombi, proprio come faceva la mia mamma.
I dolcetti ottenuti si possono conservare in barattoli di vetro oppure si possono incartare singolarmente e conservare in scatole di latta.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

buoni questi dolcetti, io ho provato a farli ma non sono venuti bene.ciao un bacio. Le torte di zia tetella:)

Belinda ha detto...

Mia nonna mi comprava sempre questi dolcetti. Poi crescendo ho imparato a farli da sola...troppo buoni!!!

licia ha detto...

infatti, sono molto profumati....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...