mercoledì 30 novembre 2011

Strudel salato

Una torta salata classica è quella con ricotta e spinaci. A me piace molto, ma ho voluto provare ad utilizzare il ripieno per qualcosa di diverso: ecco che, dalla mia passione per lo strudel, è nato lo strudel salato. Veloce da preparare, assicura un ottimo secondo, ma anche un antipasto o uno stuzzichino. Volete assaggiarlo con me?


Ingredienti:

500 g di spinaci
250 g di ricotta vaccina
sale
noce moscata
50 g di grana grattugiato
250 g di farina
100 ml di latte
1 uovo
80 g di burro per la pasta e 50 g per la spennellatura



Preparazione:

Lavare accuratamente e lessare gli spinaci, sgocciolari, strizzarli e tritarli. Intanto preparare la pasta dello strudel: impastare la farina con il latte, l'uovo, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Fare una palla che coprirete con un tovagliolo. Agli spinaci tritati unire la ricotta, il grana, il sale e la noce moscata e mescolare bene. Mettere sulla spianatoia un foglio di carta forno e su questo, aiutandovi con un mattarello, tirare la pasta in una sfoglia sottile rettangolare. Spalmare il ripieno lasciando 1 cm di pasta libero vicino ai bordi, quindi avvolgere lo strudel nel modo classico aiutandovi con la carta forno. Adagiare lo strudel con la carta su una teglia rettangolare, se la teglia fosse piccola potete incurvare lo strudel a ferro di cavallo. Pennellarlo con il burro fuso (50 g ). Cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Buono sia caldo che tiepido.

3 commenti:

Belinda ha detto...

Mi piace molto! Di solito lo strudel si fa dolce,ma salato mi ispira!!!

tifosissima ha detto...

buono!!!

Daniela ha detto...

Grazie! Provatelo, ve lo consiglio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...