mercoledì 30 novembre 2011

Crostata miele noci e cioccolato


Ecco una crostata che richiama l'autunno: all'esterno una frolla fragrante che profuma di miele, all'interno un cuore di noci e cioccolato. La gusterete meglio se la farete riposare per almeno 24 ore, il giorno dopo è molto più buona...
Ingredienti
Per la frolla
240 g di farina
100 g di burro
90 g di zucchero
2 cucchiai di miele di castagno
1 uovo
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella in polvere
2 cucchiaini di lievito per dolci
Per il ripieno
150 g di gherigli di noci
200 g di cioccolato fondente al 70%
140 g di zucchero
200 ml di panna fresca liquida
3 uova
1 pizzico di sale

Preparate la pasta frolla: iniziate impastando il burro con la farina poi aggiungete lo zucchero, l’uovo, il miele, la cannella, il sale e il lievito. Impastate fino ad ottenere una pasta liscia e ben amalgamata, date la forma di una palla, copritela con pellicola e riponetela in frigo.
Nel frattempo preparate il ripieno: tritate grossolanamente i gherigli delle noci; a parte tritate allo stesso modo 150 g di cioccolato fondente. Versate la panna in un pentolino e mettete sul fuoco, spezzettate gli altri 50 g di cioccolato e unitelo alla panna, mescolando bene finchè non risulterà fuso. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e intanto montate gli albumi a neve ben ferma con il pizzico di sale, poi sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, unite il composto di panna e cioccolato e sbattete ancora con le fruste, si formeranno delle bollicine e il composto assumerà l’aspetto di una mousse. A questo punto aggiungete le noci e il cioccolato a pezzetti e mescolate bene. Per ultimi unite gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto con movimenti delicati.
Stendete la pasta frolla in una teglia del diametro 24 cm, tenendo da parte un pò di impasto. Versate il ripieno e con l’impasto messo da parte formate delle strisce con le quali andrete a comporre la classica grata della crostata. Mettete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Dopo i primi 20 minuti coprite la superficie della torta con un foglio di alluminio per evitare che si asciughi troppo e fate proseguire la cottura.
Prima di servire, spolverate con zucchero a velo.

3 commenti:

tifosissima ha detto...

che golosita' brava Mgrazia come sempre

Maria Grazia ha detto...

Grazie *_*

Belinda ha detto...

Ecco una crostata con sapori un po' diversi..il miele di castagno dà sicuramente un aroma particolare.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...