domenica 15 aprile 2012

Torta fragole e panna


Con questo freddo,mi ritornano in mente le giornate trascorse al mare e i profumi che si respiravano.....tra questi, ci sono le fragole (che io adoro), frutto molto versatile e di facile utilizzo. Proprio come questa torta, realizzata con un Pan di Spagna senza lievito, bagnato con uno sciroppo di zucchero e fragole (le fragole affettate ho preferito lasciarle crude proprio per poterne sentire tutto il sapore e la consistenza) ...ma per i particolari vi rimando alla ricetta. Ah un'ultima cosa, la torta non sta cadendo,ma la foto è stata scatata velocemente mentre veniva portata a tavola, spero però di avervi comunque trasmesso un po' d'estate.....
Ecco la ricetta:
 Ingredienti
-per il Pan di Spagna:
9 uova
270 gr di farina
270 gr di zucchero
-per lo sciroppo
100 gr di zucchero
200 gr di acqua
500 gr di fragole
Bollire acqua e zucchero per 5 minuti, una volta che questo si è sciolto lasciarlo raffreddare e mettere le fragole lavate e tagliate a fette, lasciare macerare il tutto per circa un’ora avendo l’accortezza di girare ogni tanto le fragole.

-per la crema chantilly
6 tuorli
150 gr di farina
300 gr di farina
1 litro di latte
300 gr di panna montata
Scorzette di limone q.b.
Preparare la crema pasticcera facendo bollire prima il latte con le scorzette di limone. Separatamente, in una ciotola, mettere i tuorli, la farina e lo zucchero; aggiungere poco alla volta il latte bollente facendo attenzione a non far formare i grumi. Una volta che tutti gli ingredienti saranno amalgamati rimettere sul fuoco, lasciar cucinare per fare in modo che la crema si addensi. Una volta cucinata, lasciare raffreddare bene. A parte, montare la panna e amalgamarla alla crema facendo attenzione che questa non si smonti. Il tutto deve risultare morbido e gonfio.

-per la decorazione:
500 gr di panna fresca
500gr di fragole

Preparazione del Pan di Spagna:
Lavorare le uova intere con lo zucchero fino a quando il tutto sarà bianco e spumoso (facendo cadere l’impasto, questo deve scendere a nastro) poi aggiungere la farina setacciata e lavorare dal basso verso l'alto facendo molta attenzione a non smontare l'impasto. Versare l'impasto così ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata (io ho utilizzato una teglia rettangolare 34x26) , cucinare in forno modalità statica a 170° per circa 20 minuti (il tempo può cambiare in base al forno).
Appena la torta si sarà raffreddata tagliarla a metà, bagnarla con lo sciroppo facendo cadere anche le fragole, poi aggiungere la crema chantilly e rimettere sopra l’altra metà del dolce. Infine decorare la torta con la panna montata e farcire con le fragole.

9 commenti:

Belinda ha detto...

Deliziosa questa torta!!! E poi il contrasto delle fragole rosse sulla panna candida è veramente bello!!!

Evelin ha detto...

Mmmhhh, mi vien voglia di affondarci il dito... no, meglio, tutta la mano, come si fa quando si è piccoli. Complimenti per la golosità!!! Buona domenica a tutti.

elly ha detto...

Deliziosa! Mi devo decidere a preparare una torta con le fragole. Io abito in terra straricca e fertile di fragole e carciofi! Per cui tra un po' mi metterò questa splendida ricetta sotto gli occhi e la rifaccio pari pari!!

LORENA ha detto...

Mamma mia che delizia questa torta!!!! Fragole e panna...non c'è niente di più goloso!!!

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

quanto è bella questa torta, fine e delicata sia come decorazioni sia come sapore(sicuramente anche se non ho avuto la fortuna di assaggiarla!) ^-^ bellissima!

Papricadolce ha detto...

Semplice ma di sicuro effetto e soprattutto buona :)

nadia ha detto...

ciao da oggi vi seguo anch'io ..... torta strepitosa ..... complimenti ...ciao un bacione

Licia ha detto...

Grazie a tutte,la torta è finita in un baleno!!

ELENA ha detto...

bellissima una fettina si può avere???

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...