lunedì 2 aprile 2012

Dolce nido

Qualche giorno fa ero affacciata alla finestra e guardavo il giardino di sotto: sul prato c'erano due merli che si rincorrevano e "giocavano" fra loro tra i fili d'erba e le piantine. Ho sorriso pensando che con l'arrivo della primavera tutta la Natura si risveglia dal torpore invernale e fra pochi giorni, quei merli, inizieranno a costruirsi il loro nido per depositare le uova e far nascere i loro piccoli. Sono rientrata in casa e mi è venuta questa idea: preparare un nido dolce, naturalmente con un pizzico di cioccolato per iniziare il cammino verso il consumo delle uova di Pasqua.
Ecco che vi presento il mio nido dolce:

Ingredienti:

Per la pasta
270 g di farina
30 g di cacao in polvere
1 pizzico di sale
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo


Per la crema
1/2 litro di latte
1 bustina di vanillina
50 g di zucchero
50 g di farina di mais fine (fioretto)


Per decorare
chicchi di caffè ricoperti di cioccolato fondente q.b.


Preparazione:
Versare la farina sulla spianatoia, miscelandola al cacao e al pizzico di sale, fare la fontana e al centro mettere lo zucchero, il burro e le uova. Impastare velocemente ottenendo una pasta omogenea.

Far riposare una mezz'ora al fresco, poi riprenderla e rivestire degli stampini ben imburrati e infarinati: potete usare sia quelli in alluminio usa e getta oppure in ceramica (se ne trovano tanti in commercio) con diametro di circa 9 cm e altezza 4 cm. Cuocerli in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
Intanto preparare la crema: in un pentolino mescolare la farina di mais con lo zucchero e la vanillina, poi diluire con il latte e portare ad ebollizione sempre mescolando.

Far raffreddare mescolando spesso per evitare che si formi la pellicola.
Quando i nidi in pasta frolla sono ben freddi (potete prepararli anche il giorno prima) riempire la cavità con della crema di mais (anch'essa fredda), poco prima di servire decorare con i chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Se non avete questi chicchi potete tranquillamente sostituirli con delle piccole ovette di cioccolato.



5 commenti:

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

è vero la natura in primavera è uno splendore per i nostri occhi^-^ bellissimi questi nidi^-^

Fiocchi di neve e foglie di tè ha detto...

Ma che invitanti questi nidi, mi vien voglia di allungare la mano e prenderne uno!:)
Ciao!
Laura

ISABELLA ha detto...

Che bella idea ! Bravissima smack ISA

Silvana Aquino ha detto...

Hai avuto davvero, oserei dire," una dolcissima idea".I dolci sono la mia passione, da provare!

Giovanna Simeoli ha detto...

carinissimi,da provare.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...