venerdì 6 aprile 2012

Sasomelli

Ci stiamo avvicinando alla Santa Pasqua, quindi anche ai dolci tipici che si preparano. Nel mio paese,uno dei dolci è il "Sasomello",dolce preparato con i prodotti della nostra terra.Tra gli ingredienti ci sono le mandorle di cui siamo produttori, insieme al vin cotto (mosto di vino cucinato),anche se quello preparato con i fichi è migliore,anche se più laborioso. Poi c'è l'aggiunta del cioccolato, farina,uova, zucchero, cannella e io ci aggiungo anche polvere di caffè. Dall'aspetto forse non sono molto invitanti,ma secondo me chi li assaggia non li scorda più. Vivendo in un piccolo paese, molte sono ancora le panetterie che cuociono questi dolci nei forni a legna, quindi passeggiando tra le piccole vie ,il profumo che si espande ti prende per la gola...
  
Ingredienti:
300 gr di mandorle tostate
200 gr di zucchero
50 gr di olio "Dante"
200gr di cioccolata fondente a pezzi
2 uova intere
1 arancia (buccia e succo)
1 busta di lievito per dolci
1 busta di cacao amaro
caffè in polvere q.b.
vin cotto q.b.
cannella q.b.

Preparazione:
In una ciotola,mettere le mandorle tostate tagliate a pezzi, aggiungere la farina,lo zucchero, le uova, la buccia ed il succo di 1 arancia, l'olio e tutti gli altri ingredienti tranne il vin cotto, che sarà aggiunto successivamente, fino a raggiungere una consistenza non troppo molle.
Foderare con carta forno una teglia, prendere con un cucchiaio dell'impasto che si farà cadere delicatamente sulla carta forno e infornare a 160 °C per 15 min.

10 commenti:

ELENA ha detto...

mamma mia devono essere speciali complimenti per la ricetta

Ombretta ha detto...

non li ho mai fatti con il vin cotto ma li ho assaggiati e sono davvero buoni:-) vi auguro di passare una buona Pasqua!

Maria ha detto...

Non li conoscevo:) Sono davvero originali, brava!!:)

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

wow devono essere davvero squisiti ^-^ :-) bravissima!!!!

ISABELLA ha detto...

Mai mangiati devono essere squisiti smack ISA
LICIA SEI BRAVISSIMA

Daniela ha detto...

Non conoscevo questi dolcetti, ma se non si ha il vin cotto, con cosa lo si può sostituire? Devono essere veramente buoni :)

Licia ha detto...

La particolarità di questi dolci è proprio il vin cotto, ingrediente fondamentale per la loro realizzazione! Mi spiace,ma senza non possono essere realizzati...

Licia ha detto...

Grazie a tutte e Buona Pasqua!

Enza ha detto...

a Napoli abbiamo un "Susamiello" che facciamo pero' per Natale a forma di S ..diverso pero' dal tuo che deve essere golosissimo!!
Complimenti!!

Barbara Froio ha detto...

Da noi in Calabria si chiamano susumelle e li prepariamo nel periodo natalizio, i tuoi dolcetti però sembrano più morbidi.
Complimenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...