domenica 17 giugno 2012

Torta fantasia di frutta (2° versione)

Una buona torta con la frutta, ora che ci avviciniamo al caldo, è proprio quella che ci vuole, anche se, quando viene preparata in casa, con qualsiasi gusto, sia d'estate che d'inverno, è sempre una delizia! Questa è la seconda versione della torta di frutta che realizzo, diversa dalla prima in quanto ricoperta di crema pasticciera anche in superficie, ( la prima era stata decorata con panna), l'ho realizzata in occasione del compleanno del mio caro cognato, che ama questa torta soprattutto se preparata da me! ;-D!



Per il pan di spagna:
4 uova
1 pizzico di sale
160 gr. di zucchero
120 gr. di farina 
80 gr. di amido di frumento1 bustina di lievito
1 fialetta di aroma di limone

Per la farcitura:
750 ml. di latte intero
3 tuorli
6 cucchiai di zucchero
50 gr. di farina
25 gr. di amido di mais
la buccia di 1 limone
250 ml. di panna fresca
frutta tagliata a pezzetti (la stessa utilizzata per la decorazione)

Per la bagna:
600 ml. di acqua
4 cucchiai di zucchero
buccia di 2 limoni

Per la decorazione:
frutta a piacere possibilmente di stagione
1 confezione di tortagel
Preparazione:
Sbattere a schiuma i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente. Agguingere gradatamente 95 gr. di zucchero, aroma di limone, sale e sbattere fino ad ottenere una massa cremosa. Montare le chiare a neve fermissima con il resto dello zucchero rimasto, aggiungerle al composto dei tuorli, aggiungere la farina setacciata con l'amido ed infine il lievito. Il tutto con movimento delicato dall'alto verso il basso. Versare il composto in una tortiera del diametro di 28 cm. solo imburrata, cuocere in forno preriscaldato a 165° per circa 30-35 minuti o fino a che il pan di spagna non si stacca dai bordi.
Una volta raffreddato, pulire il pds solo in superficie, capovolgere e tagliare a metà.
Per la crema:
lasciare la buccia di limone in infusione con il latte portato quasi a bollore per una mezz'oretta (lasciarne 2 cucchiai da parte). Sbattere tuorli, zucchero, farina, amido ed il latte messo da parte, aggiungere pian piano il resto del latte (dopo aver tolto la buccia), riportare sul fuoco e far addensare. (lasciar raffreddare)
Per la bagna:
portare ad ebollizione tutti gli ingredienti per 8-10 minuti. (lasciar raffreddare)
Bagnare il primo disco con metà della crema ottenuta e della frutta tagliata a pezzettini, chiudere con il secondo disco, bagnare e porre in frigo per qualche ora.
Stendere la restante parte di crema mischiata con la panna precedentemente montata con 1 cucchiaiodi zucchero a velo. Decorare con la frutta e stendere il tortagel (vedi indicazioni riportate sul retro della confezione).






8 commenti:

Licia ha detto...

Posso essere tua cognata? :P Golosissima!!

la cucina della Pallina ha detto...

adoro le torte di frutta e poi ho appena comprato una gelatina spray che voglio provare!!!!

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

è stupenda!!! un tripudio di colori e vivacità, nonchè di delizosa bontà! ho fatto anche la rima! :D

Tonia ha detto...

Che fresca golosità...!!!!

Silvia -il pane al profumo di lavanda ha detto...

Devo dirti la verità, è migliore di tante torte alla frutta che ho visto in pasticceria. Bravissima.

Alessandrachef ha detto...

Wowwww,e si presenta anche benissimo,non so se avrei il coraggio di tagliarla e' cosi' bella!!!complimenti!

La Pozione Segreta - Vale ha detto...

E' bellissima e troppo buona!

Belinda ha detto...

Nulla decora in modo meraviglioso come la frutta! Complimenti, questa torta è veramete bellissima!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...