sabato 23 giugno 2012

Scrigni di amaretti e mandorle

Non so voi, ma io adoro la mandorla, per me è la regina della frutta secca, il suo profumo e il suo sapore rendono subito irresistibile qualsiasi tipo di preparazione. E non soltanto in cucina: pensate ad esempio alle bolle di un bagnoschiuma a base di olio di mandorle, all’aroma inebriante che sprigiona. E sì, perché le mandorle hanno innumerevoli proprietà benefiche per la salute ed il benessere del corpo. Ed hanno anche un altissimo valore nutritivo, contengono ferro e vitamine e sono un ottimo rimedio contro l’anemia. E così, eccovi una ricetta veloce e golosa, una combinazione di sapori che, se amate le mandorle, sono certa vi conquisterà.


Ingredienti per 15 dolcetti

Per la frolla
  • 200 g di farina
  • 80 g di burro
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 fialetta di estratto di mandorla
  • 2 cucchiaini di lievito
Per la farcitura
  • 1 albume
  • 50 g di zucchero al velo
  • 50 g di farina di mandorle
  • 15 amaretti
  • un cucchiaio di rum (o liquore all’amaretto, se preferite)
  • marmellata di prugne
Inoltre: 15 pirottini mis.6

Preparazione
Preparate la pastafrolla: formate il classico ‘vulcano’ con la farina, unite lo zucchero, l’uovo, il burro freddo a pezzetti, l’estratto di mandorla e il lievito. Impastate il minimo indispensabile per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Con il mattarello infarinato stendete poco più di metà dell’impasto tirando una sfoglia spessa circa tre millimetri, poi con un tagliapasta rotondo (va bene anche un bicchiere) ritagliate dei cerchi da sistemare nei pirottini di carta avendo cura che siano larghi abbastanza da lasciare nei pirottini un bordo di qualche millimetro. Stendete il resto dell’impasto tirando una sfoglia leggermente più sottile e ricavate altrettanti cerchi. Preparate una bagna mescolando mezzo bicchiere d’acqua con un cucchiaio di rum (oppure liquore all’amaretto). Mettete dentro ogni pirottino un cucchiaino colmo di marmellata di prugne, inumidite ogni amaretto nella bagna e poggiatelo sulla marmellata premendo leggermente. Sbattete l’albume con le fruste, poi unite lo zucchero a velo e continuate a sbattere finchè non si formerà una meringa lucida, aggiungete la farina di mandorle e mescolate delicatamente con una spatola. Versate un cucchiaino colmo di questo composto sopra gli amaretti nei pirottini e richiudete con i cerchi di frolla tenuti da parte, cercando di sigillare bene i bordi. Bucherellate la superficie di ogni dolcetto con una forchetta e ponete nel forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Se volete ottenere una maggiore colorazione della superficie, prima di informare spennellate con un tuorlo sbattuto. Appena i bordi inizieranno a colorarsi, togliete subito dal forno. Una volta raffreddati, spolverate con zucchero a velo.

6 commenti:

Belinda ha detto...

Stupendamente buoni!!!!

Anonimo ha detto...

Li proverò....

Dory_Mary ha detto...

mmmmmm ke deliziaaaa ke saranno...complimenti...se ti va passa a trovarmi nel mio blog...ti aspetto...baciiii

Dory_Mary ha detto...

labuffetta.blogspot.it ti aspetto :D

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

che bontà!!!!! anche io adoro le mandorle!!!!

Belinda ha detto...

Mi ripeto: Buonissimi! Ed aggiungo: li ho preparati e sono veramente, ma veramente, favolosi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...