mercoledì 10 luglio 2013

Tortino croccante dell'ortolano

Caldo, caldissimo pomeriggio di metà agosto.........voglia di uscire per fare la spesa non ne ho, quindi apro il frigo e, dopo il primo respiro di sollievo ;D, mi metto a guardare cosa posso usare per la cena: ci sono delle mozzarelle, delle uova, del burro.....ho anche un po' di verdura e il basilico. Dopo aver pensato un po' a come usare tutti questi ingredienti, mi metto all'opera.
Unico grosso problema: dovrò accendere il forno.........ma tanto, più caldo di così non si può, quindi.....
 
Pasta brisèe (per la ricetta guarda qui ) ne ho fatta una dose doppia
2/3 melanzane
3 pomodori
1 mozzarella da 125 gr
2 uova
1 confezione di panna da cucina (circa 100 gr)
basilico
farina qb
olio per friggere
sale e grana grattugiato qb

Per prima cosa ho preparato la pasta brisèe come da ricetta e l'ho posta in frigo.
Ho lavato le melanzane, tagliate a fette non troppo sottili e messe per una mezz'ora sotto sale grosso,per perdere l'amaro, dopodichè le ho lavate, asciugate con carta da cucina, infarinate e fritte in abbondante olio caldo lasciandole però piuttosto morbide.
A questo punto ho ripreso la mia pasta, l'ho divisa in due parti una delle quali l'ho stesa per poi adagiarla sul fondo di una pirofila da 26 cm, lasciandola alta sui bordi. A questo punto ho iniziato a farcirla alternando una fetta di melanzana con una fetta di pomodoro (li avevo tagliati e messi ad insaporire con un po' di sale, olio e basilico), la parte centrale che era rimasta vuota, l'ho riempita con fettine di pomodoro, cosparso il tutto con la mozzarella tritata (io lo faccio nello schiacciapatate), basilico tagliato piuttosto grosso e le ultime fette di melanzana avanzate.

Ho premuto bene tutto il ripieno e poi sopra ho versato le uova sbattute con un pizzico di sale, un cucchiaio di grana e la panna. Non resta che stendere l'altra parte di impasto per formare il "coperchio" della torta, al quale ho fatto dei tagli leggeri a formare una griglia,

l'ho sigillato con la pasta che sbordava dai lati e infornato a forno già caldo (questo è il brutto!! ;D) a 200° per almeno 45 minuti.

11 commenti:

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Ma sei un portento, guarda qui che bontà!!!!!! io proprio a malapena in questi giorni accendo i fornelli per lessare la pasta!!!! :)

Belinda ha detto...

Buonissimo!!! E con le verdure di stagione non c'è che l'imbarazzo della scelta!

Dory_Mary ha detto...

Niente di meglio che una ricetta con verdure di stagione,complimenti!!!

Sonia ha detto...

ma che invitante questa torta! grazie per l'idea :-)

Michela ha detto...

bellissima! colorata e saporita, da provare!

volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre vostre ricette, tutte bellissime! brave! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)

da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

a presto,
Michela

pamelina ha detto...

mi piacciono un sacco queste ricette sfiziose, quando inizio a mangiarne una fetta non mi fermo più :)

Bea ha detto...

Salve ragazze, questa torta salata è piaciuta a tutti quelli che l'hanno assaggiata perchè rimane morbida dentro (e anche filante, se viene mangiate calda) e croccante fuori. Poi, giustamente, quando gli ingredienti sono di stagione, è anche meglio!
Ciao!!!!

Debora Bianchi ha detto...

che bella torta salata! bella nutriente pure... adoro le verdure di questa stagione... sono perfette per queste preparazioni

carmencook ha detto...

Che spettacolo, è invitantissima!!!
Assolutamente da provare!!
Un abbraccio e buona serata
Carmen

Mary ha detto...

E' bellissima ! Ho già l'acquolina !!
La proverò al più presto!!
Baci!

Bea ha detto...

Grazie a tutte!!
Qualche sera fa ho fatto la versione veloce, non ho fritto le melanzane ma le ho saltate a cubetti in padella: più leggera ma ugualmente buona!
Buona serata a tutte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...