mercoledì 6 giugno 2018

Biscotti rustici al farro e melagrana

Ieri avevo voglia di biscotti, ma un pò rustici.
Ho controllato le farine che ho nel mobile della mia cucina per vedere se per caso avevo dei pacchetti da finire.
Capita solo a me di avere sacchetti di farina con rimasugli che da soli non portano a niente? Spero di no!
Ho trovato mezzo pacco di farina di farro integrale macinata a pietra e pochissima farina di grano saraceno e così ho deciso di usare questi ingredienti per i miei biscotti rustici al farro che ho "ingentilito" utilizzando uno stampo a cuore 😊  
Buona colazione!

Ingredienti: 
3 hg di farina di farro
60 g di farina di grano saraceno
60 g di farina di mandorle
180 g di zucchero di canna
150 g di burro a temperatura ambiente
1 uovo
1 pizzico di sale
la punta di un cucchiaino da caffè di lievito per dolci
1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio
Fiordifrutta al melograno Rigoni di Asiago

Preparazione:
Nella planetaria (ma potete anche fare a mano) miscelare le farine di farro, grano saraceno e mandorle, unite lo zucchero, il sale ed il lievito. 
Aggiungete il burro a cubetti e intridetelo con le polveri, quindi unite l'uovo e l'acqua di fiori d'arancio (se l'impasto fosse troppo difficile da impastare unire un cucchiaio di acqua fredda).
Rovesciare sulla spianatoia e compattare con le mani, ora avvolgete l'impasto nella pellicola e ponetelo a riposare nel frigorifero per un'ora almeno.
Trascorso il tempo, aiutandovi con la carta forno, stendete, in una sfoglia non troppo sottile, con il mattarello. 
Con una formina da biscotti ritagliate dei cuori, metà li lasciate interi e nell'altra metà ritagliate un cuoricino più piccolino.


Ponete i vostri cuori su una teglia coperta da cartaforno e cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa (se li volete più croccanti lasciateli un paio di minuti in più, poi dipende sempre dal vostro forno).
Una volta cotti, aspettate che si freddino prima di spostarli dalla teglia perchè sono molto friabili.
Ora spalmate la Fiordifrutta sul cuore intero e copritelo con quello con il cuoricino.
Io ho preferito lasciarli al naturale, ma se lo gradite spolverateli con zucchero a velo. 




11 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, buonissimi questi biscotti, ideali per la prima colazione.
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Antro Alchimista ha detto...

Veramente sfiziosissimi questi biscotti rustici. Io poi adoro il rustico nei biscotti che regala quel gusto caratteristico dei dolci buoni di una volta. Un bacio

elena ha detto...

anche se non usavi lo stampo a cuore erano già gentili... sono golosissimi questi biscotti e la frolla rustica è ideale con un ripieno di confettura...sempre bravissima!

Michela ha detto...

Molto buoni per colazione ma anche a merenda, buona serata

GufettaSiciliana ha detto...

Belli e buoni!

consuelo tognetti ha detto...

Li immagino sgranocchianti sotto i denti con quella loro inconfondibile consistenza rustica..gnammy! Come te ne ruberei un paio!
ps: ti assicuro che non sei l'unica e tu sapessi quante volte le ricette x smaltirle sono risultate le migliori di sempre ^_*

Luna B ha detto...

Buonissima accoppiata, farro e melagrana! Bella poi l'estetica, molto curata, come del resto lo sono tutti i tuoi piatti cara Danieluccia :)

Cristina Bernardi ha detto...

Meravigliosi, buonissimi ...mi ispirano tantissimo e li proverò...un abbraccio!

speedy70 ha detto...

Quanti sono belli..... e golosi!

Cecilia Testa ha detto...

Wow, belli e poetici! Brava!

andreea manoliu ha detto...

Molto carini e deliziosi !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...