lunedì 25 novembre 2019

Tartellette con ricotta, clementine e olive nere

Oggi diamo il via alla presentazione delle nostre idee per la realizzazione di un menù di Natale light (o almeno ci proviamo!).
Già lo scorso anno ci eravamo impegnate a preparare piatti leggeri per Light and Tasty, ma non per questo meno gustosi e quest'anno indossiamo grembiuli natalizi e ci riproviamo 😊
Lo scorso anno avevo tenuto come filo conduttore la frutta (vedi qua il riassunto delle portate), mentre quest'anno ho pensato di aggiungere gli agrumi dall'antipasto al dolce.
Quando il periodo natalizio si avvicina ci viene la voglia di agrumi, con le loro forme tondeggianti e i loro colori accesi potrebbero essere delle decorazioni originali e profumate per i nostri abeti.
Le mie nonne mi raccontavano che quando erano piccole la mattina di Santa Lucia (la Santa che porta i doni ai bambini buoni) trovavano sul davanzale della finestra un mandarino o un'arancia, una vera leccornia per loro! Complice le ristrettezze economiche, infatti, non tutte le famiglie potevano permettersi di acquistare gli agrumi, per cui questi diventavano un dono importante.
Per me sbucciare un'arancia e respirare il suo aroma mi porta alle feste di Natale, all'allegria dei bambini che aspettano di decorare l'albero e il presepe e al profumo di biscotti che invade la casa, stanza dopo stanza....
Ma gli agrumi sono anche importanti per il contenuto di vitamina C, che rinforza l'organismo, e pectina, una fibra solubile in grado di aumentare il senso di sazietà e regolarizzare le funzionalità intestinali.
Nel mio menù natalizio light ho utilizzato le arance, le clementine (ovvero un ibrido tra mandarino e arancia), il pompelmo e il lime, i piatti sono tutti semplici e veloci per permettere alla "cuoca" di stare con la famiglia e con gli ospiti, senza dover cuocere, infornare e servire e donandole più tempo per chiacchierare in compagnia.
Del resto Natale, è la Festa della famiglia 😊
Prima portata: antipasto, tartelletta con ricotta, clementine e olive nere
                           


Ingredienti:
Per 12 tartellette con ricotta, clementine e olive nere
100 g di farina
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale
acqua q.b.

1 clementina bio non trattata
100 g di ricotta
olive nere al forno q.b.
rucola q.b.
1 grattata di pepe
semi di sesamo q.b.

Preparazione:
Per preparare le tartellette con ricotta clementine e olive nere, dobbiamo prima di tutto preparare la pasta impastando la farina, il sale, l'olio e tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto elastico e malleabile.



Lasciar riposare per circa 30 minuti.
Intanto lavorare la ricotta con la buccia della clementina e una macinata di pepe fino ad ottenere una crema soffice.


Riprendere la pasta, tirarla con il mattarello e rivestire dei piccoli stampini unti di olio, bucherellare il fondo e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti circa.
A me sono venute 12 tartellette, ovviamente il numero dipende dalle dimensioni della formina.



Togliere dal forno, far raffreddare e sformare le tartellette, riempire con qualche fogliolina di rucola, una piccola quenelle di crema di ricotta e clementina, decorare con un'oliva nera cotta al forno divisa in due e qualche seme di sesamo tostato e un pochino di scorza grattugiata.


Servire le tartellette con ricotta, clementine e olive nere con un calice di prosecco per dare il via al pranzo di Natale!




Quali antipasti ci propongono le amiche del team?

                                         




15 commenti:

Simona Nania ha detto...

che connubio interessante! molto belle cara Dani, brava :-)

Zampette in pasta ha detto...

Mi sembra un'ottima proposta per dare il via al pranzo di Natale!!!
Baci

ipasticciditerry ha detto...

Molto originali, penso mi piacerebbero molto. Brava Dani

Milena ha detto...

Un delizioso e croccante bocconcino, con una morbida crema e la sapidità delle olive, ottimo antipasto! Un abbraccio e buona settimana.

elena ha detto...

E' vero gli agrumi fanno tanto Natale, anche la mia nonna mi raccontava dei regali di s. Lucia e dei mandarini profumati. Belle e buone le tue tartellette, un degno inizio per un pranzo importante! bacioni!

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, tu fai sempre delle cose raffinate e molto buone!!
Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Enza ha detto...

Grazie per quest'ottima idea!!
baci

speedy70 ha detto...

Una delizia queste tartellette!!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Bellissima l'idea degli agrumi per tutto il pasto, leggerò con molta attenzione! Bacione

Carmine Volpe ha detto...

Un idea molto sfiziosa come antipasto per le feste

elenuccia ha detto...

Io adoro gli agrumi. Amo l'inverno proprio perchè ci regala gli agrumi. Queste tartellette devono essere freschissime

Sabrina Rabbia ha detto...

davvero super, adoro questa idea, brava. Baci Sabry

zia Consu ha detto...

Anch'io collego il profumo di agrumi al Natale...e queste tartellette le vedo benissimo sulla tavola delle feste! Brava Dani e felice settimana <3

Gloria Baker ha detto...

I love ricotta, these look delicious !! un abbraccio cara!

Federica Simoni ha detto...

un ottimo antipasto per le feste :P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...