domenica 25 marzo 2018

Fetta al latte con il tocco

Sono stata molto indecisa se pubblicare o meno questa torta che ho preparato ad ottobre, perchè non era assolutamente previsto. 
Le foto sono frettolose, scattate senza cura, solo per conservare un ricordo, senza vassoio ma sulla base del contenitore che serviva per trasportarla a casa di mio figlio....poi ho deciso che mi faceva piacere avere anche questa torta tra i miei ricordi scritti. Ed eccola qua!
Mio figlio ha discusso la tesi del Dottorato di Ricerca ad ottobre (il 27) e domani ci sarà la proclamazione ufficiale che chiuderà un altro percorso di studi durato 4 anni e lui sarà ufficialmente PhD.
Sembra ieri che, appena laureato (laurea magistrale) in Biotecnologie, ha sostenuto un concorso per entrare all'Ifom (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) a Milano, è "uscito" di casa, si è trasferito e ha iniziato la sua nuova vita. 
Ora, dopo 4 anni, è pronto per iniziare il suo nuovo cammino che lo porterà ancora più lontano, quindi nuova casa, nuovi colleghi, nuova città e soprattutto nuovo Stato, già perchè lui e la sua ragazza andranno ad allungare la lunga lista dei cervelli in fuga.
Ma ritorniamo alla torta....
Quando gli ho chiesto: Che torta ti piacerebbe per festeggiare il nuovo traguardo? Lui mi ha chiesto la fetta al latte perchè era tanto che non la mangiava! 😨
Non vi dico come sono rimasta sorpresa davanti a tale richiesta. Una fetta al latte? Ma noooooo, dai!!!
Mio marito, molto più diplomatico di me, mi è venuto incontro: rendi la fetta al latte importante e mettile il tocco in testa! E così è nata questa nuova versione con tanto di tocco e libricino 😊
Fetta al latte con il tocco per il mio PhD....


Ingredienti:
Fetta al latte (la ricetta qua)

Pasta frolla:
300 g di farina
150 g di burro
100 g di zucchero
2 tuorli
1 pizzico di sale

cioccolato fondente
una penna per alimenti

Preparazione:
preparate la fetta la latte e mettete in disparte.
Preparate la frolla, stendetela in un rettangolo e ritagliate una striscia che servirà da base per il tocco e un quadrato 10 cm per 10 cm, più due rettangolini che serviranno per il libricino.
Con la striscia rivestire un coppapasta, precedentemente ricoperto da cartaforno, e appoggiare su una teglia coperta da cartaforno, accanto mettere il quadrato e i due rettangolini uniti dando la forma del libricino (per dare la forma delle pagine del libro, posizionare sotto due mini cilindri di alluminio da togliere appena cotta la frolla).
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti. Far raffreddare bene
Intanto fondere il cioccolato, poi con una spatola ricoprire le due parti che andranno a formare il tocco ed incollarle sempre utilizzando il cioccolato.
Comporre ora la torta: sulla fetta al latte "incollare" sia il tocco che il libricino (io ho scritto la data con una penna per alimenti) utilizzando sempre del cioccolato fuso.
La fetta al latte con il tocco è pronta 😊




9 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Hai fatto bene a pubblicarla anche perché è un traguardo molto importante e deve rimanere il ricordo. Congratulazioni a tuo figlio e complimenti a voi come genitori, ne siete fieri di vostro figlio. Un abbraccio e buona domenica !

I Pasticci di Terry ha detto...

Prima di tutto congratulazioni per tuo figlio, davvero un grande orgoglio per voi! Poi, cosa vuoi che ti dica, i gusti son gusti, se a lui piace questo dolce, hai fatto bene a prepararlo. Poi comunque ti è venuto molto bene. Immagino come ti senti a immaginare una nuova distanza da lui ... ti abbraccio forte forte, buona domenica

Lucia ha detto...

Ricetta particolare davvero, e molto invitante :)

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, per un figlio si fa tante cose. questo poi piacerebbe anche a me.
Ciao e buona domenica delle con un forte abbraccio.
Tomaso

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani hai fatto benissimo a pubblicare questa ricetta, è un bellissimo ricordo che meritava un suo spazio anche per darci modo di fare gli auguri a questo tuo meraviglioso ragazzo, perché la sua vita sia piena e generosa, un abbraccio a tutti a domani :)

Cristina Bernardi ha detto...

Che bella idea: troppo simpatica ...e golosa...un abbraccio, baci!

Gloria Baker ha detto...

che buona recetta Dani!!Un abbraccio!

Luna B ha detto...

Hai fatto benissimo Danieluccia a pubblicare questo ricordo e poi cosa importa se le foto sono frettolose, il vassoio manca e via discorrendo come ci hai fatto notare tu...figurati che io l'unica cosa che vedo è l'estrema golosità di questo dolce! Nonchè anche l'originalità nel ricreare il tocco :) Bravissima!

Federica Simoni ha detto...

che bella proposta golosa :P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...