lunedì 26 marzo 2018

Mini cake di riso Venere

Buongiorno! Iniziamo la settimana con il nostro appuntamento con Light and Tasty che oggi ha come protagonista il riso Venere.
Ma lo sapete che il riso Venere è un prodotto tutto italiano? E' nato nel 1997 a Vercelli da un incrocio fra un riso della Pianura Padana e una varietà di riso nero asiatico.
Il nome “Venere” rimanda alla mitologia greca e, precisamente, alla dea romana dell’amore, della fertilità e della bellezza e questo perchè, in passato, il riso nero, chiamato anche riso proibito, era considerato un potente afrodisiaco.
La tipica colorazione ebano è dovuta alla presenza degli antociani dal potere antiossidante (contrastano l'invecchiamento cellulare e le malattie degenerative) ed antitumorale e, altrettanto caratteristico, è l’aroma di pane appena sfornato che lo contraddistingue. 
Il riso Venere è povero di grassi e proteine, ma ricco di vitamine, fibre e amido.
Io ho utilizzato il riso Venere per fare delle mini cake, molto friabili, dal caratteristico colore nero e con un cuore dolce di fragola.
Siccome io devo sempre complicarmi la vita, per preparare le mie mini cake non ho comprato la farina, bensì ho frullato il riso 😉
Vediamo quindi come ho preparato le mie mini cake di riso Venere.



Ingredienti:
150 g di farina di riso Venere (per me riso venere frullato)
100 g di amido di mais
80 g di zucchero di canna chiaro
70 g di olio di riso o di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale


Preparazione:
Io sono partita dal riso Venere che ho frullato ad intervalli per non surriscaldare le lame, quindi ho setacciato per trattenere eventuali residui di riso, anche se le parti più piccole sono passate comunque all'interno della mia farina, ma non sono spiacevoli in bocca, perchè rilasciano una nota croccante.



Impastare in una ciotola tutti gli ingredienti (a parte la Fiordifrutta) e, una volta ottenuto un panetto trasferire in frigorifero per almeno 30 minuti.
Con un mattarello stendere una sfoglia non troppo sottile perchè si sbriciola, riempire degli stampini o ricavare dei biscotti un pò grandi e farcire con Fiordifrutta con fragole e fragoline e coprire con un secondo disco. 



Sistemare su una teglia coperta da carta forno e cuocere in forno a 180° per 15-20 minuti.
Far raffreddare prima di togliere dallo stampo per non romperle.







Cosa ci propongono le amiche del team? Scopriamolo insieme

                                          





Light and Tasty augura a voi a alle vostre famiglie una Serena Pasqua. 
Ci ritroviamo lunedì 9 aprile.

                                            
#adv

17 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, noto che oggi cucina quasi tutte riso, in diversi modi, peccato che io non li possa gustare.
Ciao e buona settimana santa con un forte abbraccio, e provo a sorridere:-)
Tomaso

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma quanto sono carine Dani! Le mangerei comunque, non mi sento trattenuta dalla loro bellezza ;) Buona Pasqua bacioni

Raggio di Sole ha detto...

Proposta carinissima e molto molto originale! Certamente da provare. :)
Buona settimana, a presto.
Valentina

Simona Nania ha detto...

Stupendi! Manca l’assaggio però 😍

Milena ha detto...

Ma che idea originale! Un uso alternativo del riso Venere e l'abbinamento con le fragole veramente indovinato. Un abbraccio e Buona Pasqua a voi tutti!

elenuccia ha detto...

Ma che belli, mi piacciono un sacco sia come forma sia per l'uso della farina di riso venere. Io lo adoro ma non avevo mai pensato di farci la farina

Enza ha detto...

un'idea davvero originale..complimenti per il risultato!!
baci

Rosalba Lombardi ha detto...

Ma che bell'idea che hai avuto realizzando la farina di riso per questi mini cake davvero golosi! Brava e buona Pasqua 😘

Ely Valsecchi ha detto...

Dany anche io come te ho frullato i riso venere :-) tranquilla, si fa di tutto per sperimentare! La marmellata alle fragole si sposa da dio con questa farina :-) dei dolcetti golosissimi, complimenti! Baci

consuelo tognetti ha detto...

Adoro il riso venere e questa tua interpretazione dolce è davvero originale ed invitante!
Complimenti Daniela e felice inizio settimana <3

GufettaSiciliana ha detto...

Un dolcetto davvero particolare!

edvige ha detto...

Molto interessante per me e prendo nota, marito...zzo rifiuta tutto quello che è nero. Buona settimana ciaooo

elena ha detto...

solo tu potevi pensare di farci un dolcetto! e che golosità!!!
sempre mani in pasta!!! Un abbraccio!

Luna B ha detto...

Ma come sono carine e sfiziose! Poi con il riso venere devono essere squisite :) Potrei mangiarne una dopo l'altra, sono bellissime e particolari, brava amica bella :D

Federica Simoni ha detto...

originali e molto buoni!!!

Maria Grazia Montaldista ha detto...

Urca che carini! E quanto devono essere buoni... ma braaaavaaaa

Irene Bombarda ha detto...

Ciao Daniela, ma sono stupendi! Complimenti..e non oso immaginare la bontà!!! Un bacione grande!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...