lunedì 19 febbraio 2018

Torta salata con barbabietola e caprino

Inizia la settimana ed arriviamo noi di Light and Tasty, puntuali e belle cariche (vi aspettano dei lunedì a dir poco scoppiettanti....anche noi siamo scoppiettanti 😄) e questa settimana portiamo nelle nostre e vostre cucine un cesto di rape, barbabietole, cime di rapa.....
La mia scelta è caduta sulla barbabietola rossa.
La barbabietola rossa è ricca di acqua, povera di calorie che la rendono adatta in caso di dieta ipocalorica, contiene proteine, fibra alimentare, diverse vitamine, in particolare del gruppo B e una buona quota di sali minerali, soprattutto potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo, ma è anche ricca di zuccheri e, per questo motivo, non è un alimento particolarmente adatto a chi soffre di diabete.
La barbabietola rossa ha proprietà rimineralizzanti e rinfrescanti, il suo consumo è quindi consigliato alle persone indebolite o convalescenti.
Il caratteristico colore rosso della barbabietola è dato dalla presenza di un colorante naturale molto intenso, utilizzato soprattutto nell’industria alimentare (E 162).
Non sono un'amante di rape, cime di rapa ecc, anche se ogni tanto porto in tavola le barbabietole che quest'oggi sono le protagoniste della mia torta salata versione monoporzione.
Ho smorzato la dolcezza della barbabietola rossa con del caprino e dei capperi per una torta salata che può essere servita anche il giorno seguente senza che perda nel sapore.

Ingredienti:
150 g di farina di farro
sale
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
acqua q.b.
barbabietola rossa precotta al vapore
caprino q.b.
capperi
origano
sale

Preparazione:
Tagliare a fettine sottili la barbabietola (attenzione al succo che tinge) e dissalate i capperi.
Preparare la pasta matta con farina, sale, olio e tanta acqua quanto basta per avere un impasto omogeneo e lavorabile.

   

Lasciarlo riposare per circa mezz'ora, quindi con l'aiuto di un mattarello tirare una sfoglia sottile, rivestire delle tegliette monoporzione o una teglia unica a piacere.
Sbriciolare il formaggio caprino, quindi ricoprire con le fette di barbabietola, sbriciolare di nuovo del caprino, decorare con i capperi, origano e sale.

 

 Cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa.
                                                             

Servire sia calda che a tiepida.
           
                                   

Cosa ci suggeriscono le amiche del team?

                                              





23 commenti:

Un'arbanella di basilico ha detto...

Sai che ho un debole per le torte salate e questa mi ispira moltissimo! Bacioni :)

Simona Nania ha detto...

Ma che bella! La vedrei bene anche sulla tabona delle feste o per qualche ricorrenza. Brava Dani! Un abbraccione 🤗

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, un bel pezzo di questa torta salata lo prenderei molto volentieri!!!
Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Milena ha detto...

Ma che carine queste tortine e l'abbinamento barbabietola-caprino mi piace molto! Un abbraccio e buona settimana.

elena ha detto...

ma sono splendide queste tortine, ideali anche per un buffet! bravissima!

Carmine Volpe ha detto...

Il gusto della barbabietola si abbina molto bene con il caprino

GufettaSiciliana ha detto...

Sto segnando tutte le vostre ricette con le rape: molto interessanti!

Federica Simoni ha detto...

bellissime e sfiziose queste tortine :P

Cristina Bernardi ha detto...

Particolari, buone e bellissime, complimenti e un abbraccio!

Gloria Baker ha detto...

these looks really delicious !!

consuelo tognetti ha detto...

Ma che graziosa idea che hai avuto x valorizzare la barbabietola! Un ottimo spunto x il prossimo aperitivo tra amici ^_^
Buon inizio settimana dolcissima Dani <3

Antro Alchimista ha detto...

Ma che particolare! Sarei proprio curiosa di assaggiarla. Non amo particolarmente le barbabietole ma presentate in questo modo mi invogliano proprio all'assaggio! Un bacio

Maria Grazia Montaldista ha detto...

Sono bellissime, hai avuto una splendida idea, bravissima.

andreea manoliu ha detto...

Ma che carine queste tortine salate e immagino che buone !

Mamilu ha detto...

Ciao Daniela ho imparato ad apprezzare la barbabietola perché nei casi di emicrania mi aiuta ad eliminare il fastidio insieme ad altre vitamine degli alimenti e quindi la porto in tavola spesso, come insalata ma mi piace la tua idea di torta salata, Grazie buona serata Luisa

speedy70 ha detto...

Ho un debole per le barbabietole, ottime queste tartellette!!!

Luna B ha detto...

Come scritto in un altro blog non amo la barbabietola ma un motivo c'è...non so mai come cappero cucinarla!!! Bellissima la presentazione e golosa la ricetta non c'è che dire, devo iniziare ad usarla questa barbabietola!!!

Daniela ha detto...

Grazie!!!!

@Luna, io sono quella che in genere la porta in tavola come uno degli ingredienti dell'insalata. Devo dire che questa torta salata mi è piaciuta tanto e avere a disposizione così tante ricette è un modo per sperimentare preparazioni nuove :)

Un abbraccio a tutti :)

I Pasticci di Terry ha detto...

Buona! E che belle ti sono venute ... sai che se ne avessi una adesso me la mangerei proprio volentieri?

Enza ha detto...

Di sicuro buonissima,peccato non ami
La barbabietola,non riesco a mabgiarla
Baci

ricette collaudate ha detto...

La barbabietola si usa poco in casa mia ma trovo che utilizzata in questo modo sia davvero buona!!
Baci

Günther ha detto...

Una ricetta interessante sia per la base con la farina di farro che il top con la barbabietola

ღ Sara ღ ha detto...

che buoni !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...