lunedì 19 settembre 2016

Crostata light di pesche alla lavanda

Quest'anno ci siamo fatti quasi tutta l'estate a casa, impegni di mio marito ci hanno impedito di fare il nostro break al mare a luglio. E' lunga l'estate a casa lo confesso (però si può fare), ma mi sono consolata con esperimenti in cucina che metterò a frutto poco per volta.
Al sabato facevamo delle incursioni al mercato per accaparrarci cassette di frutta e verdura, che riuscivamo a terminare già al giovedì ahahahah, da qua si capisce quanta frutta e verdura vada in casa mia!
La pesca è uno dei miei frutti estivi preferiti ed è anche l'ingrediente di questa settimana di Light and Tasty 
E' ricca di acqua (85-90%) e contiene zuccheri semplici (12%), principalmente fruttosio, ha un discreto contenuto di vitamina C e carotenoidi, trasformati dall'organismo in vitamina A, che migliorano le difese dell'organismo e combattono l'invecchiamento della pelle.
I sali minerali sono presenti in buona quantità, soprattutto il potassio che regola la pressione sanguigna e muscolare.
Nella polpa sono presenti flavonoidi ad azione antiossidante e fibre (pectine) che regolano la funzione intestinale.
Durante uno dei miei esperimenti/divertimenti in cucina, ho abbinato la pesca ai fiori di lavanda essiccati che ho acquistato in erboristeria e ho realizzato una frolla (ma non credo la si possa chiamare frolla, meglio simil/frolla) senza burro e senza uova, leggera e profumata, che stupirà voi e i vostri ospiti.

Ingredienti:
( a me sono venute 6 crostatine monoporzione)
330 g di farina integrale
60 g di zucchero di canna
80 g di olio (io ho usato un extravergine ligure, ma va bene anche quello di riso o di mais)
1 pizzico di sale
1 pizzico di fiori di lavanda essiccati
100 ml di acqua circa (dovete regolarvi quanta ne assorbe la vostra farina)

2 pesche
fiori di lavanda essiccati

Preparazione:
Nella planetaria ho messo la farina, il sale, l'olio, lo zucchero e l'acqua l'ho aggiunta a filo fino ad ottenere un impasto simile alla frolla che ho poi messo in frigorifero a riposare.



Appena l'impasto è pronto, lo stendete con il mattarello, rivestite delle tegliette monoporzione (io non le ho unte visto che l'impasto già conteneva olio), ho messo qualche fettina di pesca, un pizzico di lavanda, ho ricoperto con un disco di pasta sigillando i bordi, ho fatto una piccola incisione sopra e ho cotto in forno a 180° per circa 30 minuti.



Il profumo è stupendo!
Una volta fredde ho spolverizzato  un pò di zucchero a velo.



Buona merenda! 







Ma ora vediamo come hanno utilizzato le pesche le nostre amiche del team



Carla:  cake di pesche agli amaretti

Cinzia:  Frullato alla pesca e cocco col Bimby

Consu: Cous cous in agrodolce con barbabietola rossa e pesche arrosto

Elena: Pesche ripiene light

Eva: Plumcake alla pesca

Licia: Insalata di spinaci pesche e frutta secca

24 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, credo che questa crestata sia veramente buona e molto gustosa!!!
Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

Patalice ha detto...

mi piace quando i dolci hanno la parola light, perché mi sento super autorizzata a mangiarne di più!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Pesche e lavanda sono un mix delizioso che ho provato nella marmellata, proverò anche la tua crostata! bacioni

Cinzia Ceccolin ha detto...

Posso immaginare la bontà di questa crostata!! Adoro le pesche e così col profumo di lavanda... mi sembra di sentirne l'aroma!! Bravissima!! Un abbraccio

Sonia Cerca ha detto...

L'abbinamento pesca-lavanda deve essere buonissimo!

edvige ha detto...

Buono prendo nota le farò più in là dopo controllo glicemia ... 😚 ciao buona a giornata

Mijú ha detto...

Que buena que se ve en ese corte.
Un saludito

elena ha detto...

la farina integrale abbinata alla frutta la trovo fantastica...se poi ci aggiungiamo il profumo di lavanda.....bravissima!!!

Fabiola Falgone ha detto...

Buona questa crostata light, per chi vuol concedersi un dolce senza sentirsi in colpa per le troppe calorie.Buona serata

Beatrice ha detto...

Anche io adoro il connubio pesche e lavanda, di solito preparo la marmellata così! Ottima la tua torta, profumatissima, sana e molto golosa!

Irene Bombarda ha detto...

Con queste ricette mi colpisci proprio dritto dritto nel cuore! Bravissima...adoro i dolci light e ricchi di profumo!
Buona serata!
unospicchiodimelone!

andreea manoliu ha detto...

Fin d'ora non ho mai usato la lavanda, ma ispira molto. Hai preparato delle delizie !

Cristina Bernardi ha detto...

L'aspetto è originale e bellissimo...sul gusto non si discute!!! Un abbraccio!!

Antro Alchimista ha detto...

Mentre ti leggo mi sto gustando una pesca noce e pensavo a che dolce potrei fare con le pesche pi sono capitata qui e questa simil crostata con i fiori di lavanda mi intriga proprio tanto. Un abbraccio :)

Mamilu ha detto...

Ciao Daniela io invece dopo le vacanze sto cercando di riprendere anche se a fatica la routine...ed uno di questi aspetti è proprio il giro al mercato dei contadini. Davvero speciale il gusto della lavanda nei dolci, e questa tua similfrolla deve essere davvero deliziosa. Un bacione luisa

consuelo tognetti ha detto...

Questa frolla rustica e profumata ha un aspetto proprio delizioso 😋 e vogliamo parlare della farcia??? Complimenti Dany e felice settimana ❤

Agenda di Nico ha detto...

Invitante...e chi sa che aroma ha questa crostata. Mai cucinato con i fiori di lavanda...vorrei provarli prima o poi.
Baci e buona giornata!

Sabrina Rabbia ha detto...

MI STA VENENDO UNA VOGLIA MATTA DI PIANTARCI LA MIA FORCHETTA, CHE DELIZIA CARA, ADORO LE PESCHE!!!BACI SABRY

Günther ha detto...

una bella idea di crostata con le ultime pesche prima dell'autunno

Laura Carraro ha detto...

Che bel risultato per il tuo esperimento, un dolce rustico, leggero, profumatissimo che mi piacerebbe molto assaggiare!!!
Baci

Licia ha detto...

buone, buone, buone!

Mammalorita ha detto...

ciao daniela grazie finalmente un dolce che posso mangiare!!!!complimenti e un abbraccio...

Rosy ha detto...

una frolla che mi incuriosisce e piace tantissimo, sarei curiosissima di provarla:)) ed un ripieno con un abbinamento originale e sicuramente golosissimo:)) grazie mille per la condivisione e tantissimi complimenti, bravissima:))
un bacione:))
Rosy

Linda Menozzi ha detto...

buonissima e leggera questa crostata!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...