sabato 17 settembre 2016

Porridge di miglio con latte di mandorla e Nergi

Dopo un sorbetto per combattere la calura dei giorni scorsi e un aperitivo, passo alla colazione-pranzo in ufficio-brunch! Sì perchè il porridge che vi propongo è leggero, ma molto nutriente, pratico per un pranzo d'asporto e carino da offrire agli amici.
Prima della ricetta vi lascio ancora qualche informazione su questo piccolo scrigno di bontà che è il Nergi (si vede che mi piace molto?).
Nergi va consumato esattamente come un mirtillo, un lampone … come ogni altro frutto di bosco, in modo semplicissimo!
Può essere spizzicato direttamente dalla vaschetta (o dallo shaker), dopo averlo passato sotto l’acqua.
Nergi è ponto per il consumo quando si presenta morbido al tatto: è a questo punto che questo piccolo frutto esprime al meglio le sue caratteristiche organolettiche, il suo sapore intensamente dolce e leggermente acidulo!
Siete pronte? Bene! Pochi ingredienti e 15 minuti di cottura e potrete gustare il porridge di miglio.

Ingredienti:
(per 2 persone)
50 g di miglio già lavato
1 cucchiaio di more di gelso disidratate
20 g di fiocchi di avena
175 g di latte di mandorle
125 g di acqua
50 g di Nergi

Preparazione:
Mettete tutti gli ingredienti, tranne i Nergi, in un pentolino e fate cuocere a fiamma dolce per 15 minuti circa.

Dovesse asciugare troppo aggiungete ancora un pochino di acqua.
Mettete il porridge nelle tazzine e decorate con i Nergi.



Se non trovate le more di gelso vanno benissimo le bacche di Goji o i frutti di bosco disidratati o l'uvetta.



#NERGIFOOD


12 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, per te è facile creare in fretta qualcosa per la prima colazione.
Ciao e buon fine settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

Vitto Pasticciaconme ha detto...

Oggi scopro l'esistenza di questo frutto che non conoscevo il Nergi :-)
Mi piace molto anche la ricetta con il suo utilizzo!!!
grazie, un abbraccio ^__^

Sanny D. ha detto...

Wow! Mai mangiato un porridge e mai sentito nominare questo particolare frutto. Mi diverte un sacco girare per i blog e conoscere tante cose nuove, grazie per la condivisione e buon fine settimana :-)

Summer ha detto...

Looks very nice ♥

summerdaisycottage.blogspot.com

Sonia Cerca ha detto...

Adoro il porridge, il miglio e i kiwi quindi questa ricetta la devo assolutamente provare. Grazie per la condivisione :)

La Cassata Celiaca ha detto...

da 0 a 2 in un giorno! è la seconda volta oggi che leggo di una ricetta con nergi e mi piace un sacco, bellissimo dessert! un bacio

Cinzia ha detto...

Mai mangiato Daniela e devo provare assolutamente ingredienti interessantissimi ,sei sempre bravissima grazieeee

Gloria Baker ha detto...

Look deliziosi e maravilloso!
Baci!

speedy70 ha detto...

Una bella colazione energetica e salutare, brava Daniela!

edvige ha detto...

Il porridge mai assaggiato devo colmare questa lacuna con la tua ricetta. I nergi li conosco da tempo ho anche raccontato di come dove ecc provengono e si coltivano ma a Trieste niente ancora. Ormai sul web noi food ne parliamo molto forse prima o dopo arrivano anche da me. Buona domenica.

Luna B ha detto...

Dunque cambierei di questa ricetta solo il formato delle coppette...troppo piccole per me :D Ahahah :D

Carmine Volpe ha detto...

Molto interessante questa versione del porridge

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...