martedì 4 ottobre 2016

Ciambelline alla Malvasia

Durante lo scorso fine settimana la Faggiola (Corte Agricola a Gariga di Podenzano, provincia di Piacenza) si è tinta di giallo con il grande e seguitissimo evento "Il Giallo della Malvasia" organizzato da Bloomet in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini.
Due giorni alla Corte Agricola La Faggiola sulle orme della Malvasia di Candia Aromatica in cui si sono susseguiti laboratori, degustazioni, showcooking e la finale del contest che ha coinvolto Aifb (Associazione Italiana Food Blogger) e che ha visto Elisa di Rienzo del blog Il fior di cappero vincere con la sua ricetta a base di zucca.
E potevano mancare le Food Blogger Piacentine, Le Bortelline ( e già ci chiamiamo proprio così)? Certo che no!
Ed ecco che sabato 1 ottobre alle 18.30 io e Milena  e domenica alle 12 Elena e Katia (non perdete le loro ricette perchè meritano) ci siamo avvicendate tra forni e fornelli in questa location molto suggestiva che è la Corte Faggiola.
Io ho proposto delle ciambelline alla Malvasia che si dovevano abbinare ad uno zabaione sempre alla Malvasia, sapientemente preparato da Milena. Ho quindi optato per delle ciambelline leggere, senza uova e senza burro per non appesantire la degustazione.
Da 20 degustazioni richieste, ne abbiamo preparate una trentina e vedere le ciambelline golosamente "pucciate" nel tegame per raccogliere l'avanzo di zabaione...bè che dire una grossa soddisfazione!
Vi lascio ora la ricetta delle ciambelline e di seguito alcune foto ("rubate" da Facebook) dell'evento.



Ingredienti:
225 g di farina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
70 ml di olio extravergine d'oliva delicato
80 ml di Malvasia di Candia frizzante ( per me Cantine Civardi Roberto)
80 g di zucchero semolato
zucchero di canna

Preparazione:
In una ciotola versare lo zucchero e scioglierlo con il vino mescolando con un cucchiaio di legno, quindi aggiungere l'olio, mescolare bene e unire, poco per volta la farina miscelata con il lievito.

Appena avrete ottenuto un impasto leggermente appiccicoso, versarlo sulla spianatoia leggermente cosparsa di farina e impastare fino ad avere un composto morbido ma lavorabile.
Fare delle "biscioline" (come le chiamiamo noi) come per gli gnocchi e tagliare dei pezzi di circa 10 cm, avvolgerle a ciambellina e passarle nello zucchero di canna.


Posizionarle su una teglia coperta da carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti (devono dorare).


Ed ora qualche foto:
Milena ed io pronte per la ricetta

all'opera
ciambelline in preparazione


le Bortelline Milena, Elena, io e Katia 

e poteva mancare il selfie?????

36 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, i dolci sono la mia passione!!! ora che incomincio stare meglio e il cortisone sta diminuendo,
mi posso permettere anche qualche dolcetto!!!
Ciao e buona notte, con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
Tomaso

Milena ha detto...

Grande Daniela, sabato ci siamo veramente divertite allo show cooking e lavorare con te è stato un vero piacere. Le ciambelline erano veramente deliziose con quel croccantino di zucchero di canna piacevolissimo. Bravissima!!!

Fabiola Falgone ha detto...

Queste ciambelline sono veramente deliziose, da provare. Buona giornata e un grosso bacione

La Cuochetta il Piccolo Chef ha detto...

Buonissime e con la malvasia anche di più. Oggi il mio blog compie 1 anno ti aspetto alla mia festa.
Marina

Maria ha detto...

STRE-PI-TO-SE...... MIA CARA LE APPUNTO E LE RIFACCIO DEVONO ESSERE GOLOSISSIME. GRAZIE DELLA RICETTA UN ABBRACCIO

I Pasticci di Terry ha detto...

Brave brave le Bortelline!! Ho seguito su fb e deve essere stata una bella esperienza, complimenti. Buoni questi biscotti, ci credo siano spariti! Sono tipo le Ciambelline al vino. Bravissima!

Daniela ha detto...

Grazie Terry per averci seguito. E' stata una bellissima esperienza, poi averla fatta con delle amiche così simpatiche è un divertimento unico :)
Sì sono come le ciambelline al vino.
Un bacione

Luna B ha detto...

Immagino quanto ti sia divertita in questa esperienza e sono felice per te :) A dire il vero anche per me perchè avendo l'onore di seguirti qui e su FB posso vedere tutte le tue magnifiche creazioni :)

Mijú ha detto...

Se ven muy bien tus rosquillas.
Un saludito

Sabrina Rabbia ha detto...

QUESTA VOLTA MI PRENDI DAVVERO PER LA GOLA, CHE DELIZIA!!!BACI SABRY

Rosy ha detto...

Buonissime queste ciambelline:senza ombra di dubbio hanno un profumo e un sapore favoloso,da provare assolutamente:))grazie mille per la condivisione:))
Un bacione:)).
Rosy

Batù Simo ha detto...

Siete bellissime!!! e le ciambelle piccole o grandi che siano, mettono allegria!

edvige ha detto...

Devono essere super....
Buona serata

Laura Carraro ha detto...

Bella esperienza e grossa soddisfazione....anch'io avrei pucciato golosamente le ciambelline nell'avanzo di zabaione....
Baci

Mimma Morana ha detto...

una vera goduria!!! te le copio immediatamente!!! bravissima mia cara!!

consuelo tognetti ha detto...

Ho seguito sui social questo divertente evento :-) Siete fantastiche e non posso che ringraziarti x aver condiviso ricetta e foto :-)

Barbara Froio ha detto...

Troppo buone per non provarli, salvo la ricetta. Buona serata.

Anna ha detto...

Cara Daniela,
complimenti per il blog. Ho visto il link da Marina de "La cuochetta e il piccolo chef" e ho pensato di unirmi ai tuoi lettori. Sarò felice se passerai a trovarmi!
Un abbraccio,
Anna - Un girasole in cucina

Giuliana Manca ha detto...

Chissà che buone!!!!

Silvana Planeta ha detto...

Buone queste ciambelline! Sanno di sapori antichi. E poi, voi siete bellissime!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma che belle e buone queste ciambelline, ce ne vorrebbe una bella scorta per il mio interminabile viaggio verso il Sud America! Un grande abbraccio a presto :)

Mamilu ha detto...

Ciao Daniela la Malvasia è uno dei miei vini preferiti per la sua dolcezza e le tue ciambelline con questo ingrediente speciale saranno davvero deliziose. Bravo tutt'e buona serata baci Luisa

Maria Grazia ha detto...

Ma certo che non potevate mancare! Sono contenta che sia andata così bene. Mi prenoto già da ora: quando ci vedremo la prossima volta dovrai prepararmi assolutamente sia queste ciambelline che lo zabaione...slurp...

Daniela ha detto...

Ma grazieeeee ^_^

@Carla, buon viaggio, al tuo ritorno voglio un reportage dettagliato :)

@Maria Grazia, ma ben volentieri! Con piacere :))

Un abbraccio a tutte/i!!!!!!!

Antro Alchimista ha detto...

Hanno un aspetto molto invitante! Cosa darei per poterne assaggiare almeno una per sentire sprigionarsi il sapore della malvasia (vitigno che mi garba molto) Buona giornata :*

Anna Solo cose buone ha detto...

Da provare, mi sembrano proprio deliziose! Buona giornata!!

Summer ha detto...

These look so delicious and yummy ♥

summerdaisycottage.blogspot.com

Carmine Volpe ha detto...

La malvasia di candia aggiunge un ottimo aroma all'impasto

Gloria Baker ha detto...

Delizioosi cara Daniela !
Have a nice weekend!!

speedy70 ha detto...

Bellissime e golose queste ciambelline, che meraviglia!!!

elena ha detto...

Buone, buone buone, e me lo ha detto pure Maga (il pasticcere), non ero ancora riuscita a dirtelo, ma ne è rimasto entusiasto.. complimenti davvero, sei bravissima!!!!

Daniela ha detto...

Ma dai Elena...davvero????? Caspita non lo sapevo! Per fortuna che non mi vede nessuno, ma sto saltellando dalla gioia ^_^

Grazieeeee :)

Enza ha detto...

complimenti per tutto..deliziose le tue ciambelline,
ne gradirei volentieri una!!
baci

Andrea Pizzato ha detto...

che meraviglia!! vivrei di dolci :)) buon lunedì, ciao Andrea

Günther ha detto...

w le ciambelline con quell'ottimo malvasia

Federica Simoni ha detto...

O_O buonissime, una tira l'altra!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...