giovedì 24 dicembre 2015

Panpepato a modo mio

Appassionata di ricette tradizionali dopo la Spongata, la mia interpretazione della Putizza e del Pan Speziale, ecco il "mio" Panpepato. 

Dico il mio in quanto, durante la mia ricerca, ho trovato molte versioni: con il mosto cotto, con il caffè, con il cacao, con il cioccolato fondente, con farina o solo pochina…insomma alla fine ho realizzato la mia versione. 

Nella mia personale interpretazione ho spolverizzato il panpepato con lo zucchero a velo per simulare la neve. Ed ecco un sentiero innevato che porta ad una piccola casetta in cui tutti vivono felici, saltano, ridono, scherzano come devono e dovrebbero fare tutti i bambini del mondo di qualsiasi razza siano, colore o nazionalità. 
Che questo Natale porti gioia nelle case e serenità negli animi, ma soprattutto porti il sorriso sulle bocche dei bimbi di tutto il mondo, di quelli che fuggono per mare o per terra, di quelli sotto alle bombe, di quelli che soffrono la fame anche d'affetto... 
E si sa di quanta Pace e Serenità abbia bisogno il mondo il questo periodo!

(Chiedo scusa agli umbri e alle umbre DOC!)



Ingredienti:

150 g di miele d’acacia 
80 g di uvetta 
80 g di cioccolato fondente 
40 g di cedro candito e 40 g di arancia candita
80 g di noci 
80 g di nocciole
80 g di mandorle 
50 g di farina circa 
una macinata di pepe 
cannella e noce moscata a piacere 
un pizzico di sale 

Preparazione:
Ammollare l’uvetta in acqua tiepida, tritare grossolanamente noci, mandorle e nocciole, tagliare a pezzettini i canditi.

Sciogliere il miele su fuoco dolce con un paio di cucchiai di acqua, quindi sciogliervi il cioccolato sempre mescolando.

In una ciotola capiente mettere la frutta secca, l’uvetta strizzata, i canditi, le spezie e il sale, ora impastare con miele e cioccolato, unire la farina fino ad avere un composto malleabile (io avrei potuta aggiungerne un cucchiaio in più perché l’impasto mi è rimasto leggermente appiccicoso), far riposare e poi preparare con le mani umide, dei “paninetti” e posizionarli su una teglia coperta da carta forno e mettere in frigorifero per 30 minuti circa, quindi cuocere i panini a 180° per 20-30 minuti, dipende dal forno.



Una volta cotti, lasciare raffreddare prima di toglierli dallo stampo quindi o glassarli con cioccolato fuso o lasciarli al naturale.





21 commenti:

Cinzia ha detto...

Che belli che sono ... Anche io tutti gli anni li faccio AUGURI CARA ciao

Sabrina Rabbia ha detto...

ESTREMAMENTE DELIZIOSO E GOLOSO!!!TI AUGURO DI TRASCORRERE CON LA TUA FAMIGLIA UN SERENO E MAGICO NATALE!!!BACI SABRY

Ilaria ha detto...

Certe volte è davvero difficile rintracciare la vera ricetta di un piatto perché tutti fanno qualche piccola modifica per andare incontro ai propri gusti personali.
Ti sono venuti benissimo!!
Ti lascio tantissimi Auguri per un sereno e felice Natale!

speedy70 ha detto...

TRooooooooooppo goloso! Un abbraccio Daniela, con i migliori auguri di un sereno Natale!!!!

Anisja ha detto...

Sono troppo belli!
Auguri di un sereno Natale!

Gloria Baker ha detto...

Delizioso cara!! nBuon Natale per te!!
Merry Christmas!!

agenda nico ha detto...

Golosa anche la tua versione..brava!
Buon Natale..auguri!

Luna B ha detto...

Auguroni di vero cuore Danieluccia e complimenti per questa delizia :D

Un ingegnere ai fornelli ha detto...

Sembra davvero goloso!
Buone feste!

Daniela ha detto...

Con un po' di ritardo....tanti tanti auguri a tutte. Vi abbraccio con affetto :)
Un bacione

Andrea Pizzato ha detto...

Adoro il panpepato:)) grazie per la prima ricetta! Ancora auguri e un gran inizio di 2016! Ciao Andrea

Daiana Molineris ha detto...

Ma che buono :PP
Baci cara e felice 2016 a te e famiglia!!! <3

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani, anche io sono tornata ieri, auguri per un felice anno nuovo, un bacione :)

Mary ha detto...

buonissimi .. devo provare a farli !!!
Bacioni e auguri di buon anno!

consuelo tognetti ha detto...

Ciao carissima, scusami riesco solo adesso a passare ed ammirare questo capolavoro! Sono appena rientrata dalla mia amata Barcellona e un saluto era d’obbligo :-) spero che le feste siano andate bene e ne approfitto per augurarti un buon inizio 2016 a te e alla tua splendida famiglia <3<3<3

Daniela ha detto...

Grazieeeeee!!!!!!! Vi abbraccio con affetto <3

uncestinodiciliege ha detto...

Adoro questi biscotti ricchi di frutta secca!
Tanti auguri di Buon Anno a te e famiglia<3

La cucina di Esme ha detto...

Un passaggio veloce per lasciarti i miei più cari auguri per il nuovo anno, che sia per te sfavillante, ma soprattutto che ti porti tanta serenità, salute e soddisfazioni!
un mega abbraccio
Alice

2 Amiche in Cucina ha detto...

ciao, io vivo in Umbria, ma posso garantirti che sono veramente gustosi i tuoi, e poi ogni famiglia ha la sua ricetta.
Un bacio e tanti auguri di buon anno.
Miria

Rosita Vargas ha detto...

Se ve muy delicioso te deseo un Feliz AñoNnuevo muchos éxitos y bendiciones querida,abrazos

elena ha detto...

ma che bello questo tuo panpepato e poi come in tutte le ricette della tradizione ognuno le prepara a suo modo... davvero da provare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...