lunedì 7 gennaio 2019

Vellutata di spinaci, fagioli cannellini e nocciole

L'Epifania tutte le feste si porta via, ma riporta Light and Tasty e mai come in questo periodo abbiamo bisogno di tanto tanto tanto light!
Questa settimana vi  proponiamo qualche idea per riciclare gli avanzi.
Voi ne avete? Io poco, ma qualcosa mi è rimasto e urgono spunti per smaltire le scorte.
Questa vellutata mi è stata utile per terminare dei fagioli cannellini avanzati da un sugo e delle nocciole che avevo acquistato per preparare dei biscotti.
La vellutata di spinaci, fagioli cannellini e nocciole è senza burro, senza olio, senza latticini, ma non per questo senza gusto, anzi! 
Le nocciole forniscono, oltre al sapore, anche i loro oli essenziali, così da non dover utilizzare grassi aggiunti e sostituiscono anche il formaggio.
I fagioli cannellini, oltre alle proteine e alle fibre, donano cremosità alla vellutata e gli spinaci regalano colore e sali minerali alla preparazione. Insomma un vero comford food!
La vellutata di spinaci, fagioli cannellini e nocciole può diventare un ottimo piatto per i bambini che in genere non amano le verdure.
Ma passiamo subito alla mia ricetta "riciclona", questi ingredienti sono giusti per due ciotole di vellutata di spinaci, fagioli cannellini e nocciole.


Ingredienti:
150 g di spinaci freschi
125 g di fagioli cannellini già cotti
50 g di nocciole tostate + alcune per decorare
brodo vegetale q.b.
sale
pepe

Preparazione:
In una pentola versare gli spinaci, già lavati, e fate appassire su fuoco basso e pochissimo brodo vegetale.
Appena appassiti unite i fagioli e le nocciole, portata a bollore e fate cuocere per circa 10 minuti, quindi frullare il tutto con un frullino ad immersione.



La vellutata deve avere una consistenza cremosa, nel caso fosse troppo asciutta allungate con poco brodo caldo.
Aggiustare di sale e pepe e versate nelle ciotole, decorare con poche nocciole tritate grossolanamente e servite ben calda.



Vediamo quali ricette del riciclo ci propongono le amiche del team








23 commenti:

Maria Grazia Montaldista ha detto...

Ricetta per due porzioni... una per te e una per me? ^___^
Delizioso riciclo, bravissima. Un abbraccio.

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, una buona vellutata dopo le cene delle festa fa sicuramente bene!!!
Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cinzia Ceccolin ha detto...

Un piatto delizioso di quelli che amo tanto, semplici e con solo cose buone. Un abbraccio

Un'arbanella di basilico ha detto...

Che splendido riciclo, Dani, adoro le vellutate e le zuppe soprattutto in questo periodo! bacione e ancora buon anno :)

I Pasticci di Terry ha detto...

In queste sere anche io sto andando di creme e vellulate, me lo richiede proprio il mio corpo. dopo un pò di vizi e abusi, spazio alle verdure e minestre. Buona settimana Dany, un bacio

Milena ha detto...

Con una vellutata non si sbaglia mai, piace sempre a tutti e nelle serate d'inverno è l'deale, questa poi è ricca di vitamine e sali minerali. Un abbraccio e ancora Buon anno.

GufettaSiciliana ha detto...

In un periodo in cui siamo tutti a dieta, è perfetta!

Flora ha detto...

Ad una vellutata con questo freddo non si rinuncia mai...
Spinaci, cannellini e nocciole un ottimo abbinamento!!!
Buon pomeriggio :)
Flora

andreea manoliu ha detto...

Ma che buona questa vellutata, gli ingredienti sono tutti ben accetti. Immagino la croccantezza delle nocciole come l'ha arricchito !

Simona Nania ha detto...

Mi piacciono le creme belle corpose e dense, che appaghino davvero la pancia. Ottima la tua Dani! bacioni

elena ha detto...

questa una super vellutata, davvero un piatto unico sotto tutti i punti di vista! Ottima proposta!

Loredana Trezzi ha detto...

C’è davvero bisogno di cibo light ma con occhio di riguardo al gusto... E la tua mi pare una proposta azzeccatissima rispetto ai buoni propositi di ciascuno di noi ❤️

Antro Alchimista ha detto...

Quanta ricchezza in questa vellutata così invitante e corroborante. Un bacio

Ely ha detto...

Vellutata.. solo il nome accarezza l'anima.. vederne gli ingredienti è poi l'abbraccio finale! Deliziosa l'idea della nocciola!! Bravissima Dani. sei sempre meravigliosa! <3

ricette collaudate ha detto...

Ottimo riciclo!!!!
Lo accompagnerei volentieri con dei crostini!!
Un abbraccio!

edvige ha detto...

Mi accodo al coro dell'ottimo buonissima. Buona giornata.

Unafettadiparadiso ha detto...

Ciao Dani, stasera ne ho fatta una simile, ma alla zucca, carote e cipolle addensata con fagioli di Spagna e guarnita con riso e grano saraceno....proverò anche la tua...vedi? Io non ci penso mai ad aggiungere la frutta secca per dare quel tocco di croccantezza in più ;)

Zampette in pasta ha detto...

Che delizia, mi piace molto il tuo ricco e gustoso riciclo!!!
Baci

speedy70 ha detto...

Una perfetta coccola serale!

Simo ha detto...

Una vellutata di spinaci mi mancava...questa deve essere favolosa!
Mi sa che te la copio quanto prima ... ;)
Un abbraccione e buon we!

Ely Valsecchi ha detto...

Cara Dany direi un piatto completo e perfetto per chi come me tenta da tempo di ritrovare il suo equilibrio! Un bacione

Maria Grazia Ferrarazzo Maineri ha detto...

Niente di meglio di una invitante vellutata per rimettersi in riga. Con la croccantezza ed il profumo delle nocciole, poi! Ottima, Daniela!
Baci,
MG

Sabrina ha detto...

Adoro le vellutate, tutte, e questa mi sembra favolosa!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...