domenica 23 dicembre 2018

Zuppetta di cioccolato con panettone

Uno dei dolci della tradizione natalizia è sicuramente il panettone che si contende il primato con il pandoro. 
Il panettone c'è chi lo ama profondamente e chi invece ne farebbe anche  a meno, sembra che l'ostacolo maggiore siano i canditi che non tutti gradiscono.
A parte la diatriba panettone o pandoro, si sa che qualche fetta rimane sul piatto e poi va in qualche modo riciclato. Appena la fetta inizia a seccare urge un finto tiramisù o  si ricorre a creme per ammorbidire l'incauto rimasuglio.
Ecco che questa zuppetta di cioccolato con panettone arriva in aiuto a chi non sa cosa fare con le fette avanzate ed essendo un dolce molto semplice, cercate di procurarvi ingredienti di qualità, come un'arancia biologica, del buon cioccolato fondente e vi assicuro che offrirete una zuppetta di cioccolato con panettone che è una vera delizia.

        
Ingredienti:
(per due coppette)
100 g di cioccolato fondente
½ arancia bio non trattata
150 ml di latte senza lattosio
150 ml di panna senza lattosio
40 g di zucchero
½ cucchiaio di amido di mais
1 tuorlo
Un pizzico di sale
Panettone (per me due fette di un mini panettone)
Panna da montare  (o ricotta o yogurt greco a vostro piacere per decorare)
Qualche cubetto di scorza d’arancia candita

Preparazione:
Tagliare il panettone e metterlo a tostare, io ho usato il tostapane, in mancanza mettetelo su una teglia in forno a 180° per pochi minuti (3-4 penso possano essere sufficienti).
In una casseruola montare il tuorlo con lo zucchero e la scorza d’arancia grattugiata e il pizzico di sale.
Incorporare l’amido e diluire con latte e panna, scaldare a fiamma bassa e, sempre mescolando con la frusta, portare al limite dell’ebollizione. A questo punto spegnere e unire il cioccolato, mescolate e fate sciogliere.



Versate nelle due tazze (vanno bene anche delle coppette larghe o due fondine da minestra).
Semi montare la panna (ne bastano 50 ml) per decorare, oppure mescolate la ricotta per ridurla in crema se decidete per quella.
Versare al centro della coppetta la panna semimontata (o la ricotta o lo yogurt se volete qualcosa di più leggero), decorate con i pezzetti di panettone tostato e qualche dadino di scorza candita.



Ottima tiepida, ma anche a temperatura ambiente.




Con questa zuppetta di cioccolato con panettone auguro a tutti  

Buon Natale!


10 commenti:

speedy70 ha detto...

Sììì mi ci tufferei dentro.... Auguri cara di un sereno Natale!

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, ogni cosa che sa di dolce, per me è un paradiso!!! Sono un golosone.
Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Un'arbanella di basilico ha detto...

Deve essere proprio una coccola, questa zuppetta! Ancora auguri Dani a presto :)

Sabrina Rabbia ha detto...

Io non vado matta per panettoni e pandori cerco sempre di preparare qualche altro dolce, pero' quando avanza ed e' da riciclare lo mangio volentieri, quindi prendo al volo questa ricetta. Ti auguro un sereno e dolce Natale a te e ai tuoi cari. Baci Sabry

Zampette in pasta ha detto...

Le ideee del riciclo sono sempre utili e la tua è molto golosa!!!
Tantissimi auguri di Buone Feste!!!

GufettaSiciliana ha detto...

Una splendida ricetta! Auguro a te e alla tua famiglia un sereno Natale!

La cucina di Esme ha detto...

Rubo un momento a questa frenetica giornata per passare da te dolce amica virtuale e lasciarti i miei più affettuosi auguri per un sereno Natale colmo di gioia e di tanto buon cibo!
Buon Natale a te e famiglia!
Alice

Andrea Pizzato ha detto...

che golosità!! da mangiare tutta quanta :)) tantissimi auguri di buone feste!

Carmine Volpe ha detto...

Un ottima ricetta per gustare al meglio il panettone , auguri di buone feste

Loredana Trezzi ha detto...

Stasera quello che vorrei è proprio una marea di dolcezza... Una zuppetta da dedicare a golosi veri ed un’ortima ricetta per il riciclo del panettone. Brava!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...