lunedì 27 marzo 2017

Mince Pies per il Club del 27

Buongiorno!!! Stamattina mi sento come una bambina il primo giorno di scuola: agitata, felice ed emozionata 😊
Su invito della mia amica Elena sono entrata a far parte di un gruppo nato da poco e ideato dalla grande Alessandra Gennaro. 
Questo gruppo si chiama "Il Club del 27" e nasce all’interno dell’MTC in quanto vengono ripresi temi e ricette già pubblicate negli anni scorsi proprio in MTC.
Il Club del 27 non è un gruppo qualunque, infatti qua ci si consiglia, si impara a cucinare, si condividono successi ed insuccessi nella realizzazione di un piatto...ed io, con un pò di timore -lo confesso- sono entrata nel gruppo proprio per questa mia sete di "imparare" specie se davanti ho delle maestre così brave come le mie compagne di viaggio.
Ogni mese un argomento diverso, con un elenco di ricette da cui possiamo scegliere quella che ci fa battere il cuore così tanto da volerla rifare e il 27 del mese (da qui il nome del club) si pubblica il nostro risultato finale senza gare, senza vinti o vincitori!
L'argomento del Club del 27 di questo mese sono le pies e qui troverete l'elenco di tutte le ricette partecipanti, non perdetene nessuna!
Mi sono letta tutto l'elenco delle ricette, ma quando ho visto queste tortine mi sono venuti gli occhi con i cuoricini 😍, proprio così! Sarà che sono a monoporzione (sapete che adoro le monoporzioni), sarà che profumano di cannella, sarà che anche mio marito mi ha spinto a mettermi in gioco, mi sono buttata nella realizzazione di queste mince pies seguendo pari pari il post variando solo il quantitativo di uvetta sultanina (ho utilizzato solo quella tralasciando l'uva passa che non ho trovato) e ho dato loro un aspetto primaverile.
Le mince pies sono delle piccole tortine di origine anglosassone che vengono di solito consumate nel periodo di Natale e Capodanno. Sembra addirittura che a Natale vengano messe come ringraziamento a Babbo Natale per i doni ricevuti, assieme alle carote per le renne.   
Il nome inglese del ripieno, mincemeat, richiama il contenuto che una volta era a base di carne.
Vi chiederete se sono impazzita e come mai io abbia deciso di provare dei dolci natalizi alle porte della Pasqua! Ebbene hdeciso di "sdoganare" le mince pies dall'esclusivo periodo natalizio, infatti i canditi sono ingrediente anche della pastiera, così come lo sono, assieme all'uvetta, della colomba...per cui prepariamo le mince pies anche a Pasqua 😄E poi sono talmente buone.....
Ed ora non ci resta che andare a vedere cosa ho combinato nella mia cucina 😉(tra parentesi troverete le mie pochissime variazioni).


Ingredienti:
Per il mincemeat (ricetta di Delia Smith, come riportato nel post originale):
90 g di mele tagliate a tocchetti molto molto piccoli
45 g di burro a temperatura ambiente
70 g di uva passa
45 g di uva sultanina (per me 115 g di sola uvetta sultanina)
45 g di ribes secchi tagliati a pezzettini
45 g di scorza di agrumi candita (per me arancia e cedro), tritata finemente
70 g di zucchero scuro di canna (tipo Muscovado)
il succo e la scorza di 1/2 arancia
il succo e la scorza di 1/2 limone
10 g di mandorle spellate e tagliate a scaglie (per me mandorle già a scaglie)
1 cucchiaino di spezie varie macinate (per me anice stellato, cannella, noce moscata, zenzero)
1 cucchiaio di brandy

Per la frolla:
250 g di farina 0
50 g di zucchero di canna
130 g di burro salato freddo tagliato a cubetti (se non lo trovate, usate del burro normale e aggiungete all’impasto 1 cucchiaino raso di sale fino)
1 uovo sbattuto

Per spennellare:
latte

Procedimento:
Per prima cosa occorre preparare il mincemeat mettendo in una ciotola tutti gli ingredienti tranne il brandy. Mescolare per bene, coprire con pellicola e mettere a riposare in un luogo fresco per una notte o 12 ore (per me una notte). 
Trascorso questo tempo, riprendere il ripieno e mescolarlo nuovamente. 
Nel frattempo portate il forno a 120°C.
Versate il composto su una teglia antiaderente (io ho usato una teglia coperta da cartaforno) e infornate per 1 ora e mezza circa (vi consiglio di coprire la teglia con della carta stagnola, da togliere gli ultimi 20 minuti).
Togliere dal forno e far raffreddare, quando il mincemeat è freddo, mescolare ancora ed aggiungere il brandy. Mettere in disparte (se non lo usate subito coprire e conservarlo in frigorifero).


                                  
A questo punto preparare la frolla. E' possibile preparare la frolla sia a mano che in un mixer (io ho usato il mixer) mettendo tutti gli ingredienti nella ciotola e lavorarli fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. 
Formare la classica palla e lasciarla riposare in frigo per un’ora avvolta nella pellicola.
Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendere l’impasto e stenderlo con il mattarello sulla spianatoia leggermente infarinata, fino a ottenere uno spessore di circa 3 mm. 
Con un tagliapasta rotondo ricavare dei dischetti che andranno messi all’interno della cavità degli stampini (potete usare una teglia per muffin oppure come ho fatto io degli stampini in ceramica: diametro base 4,5 cm, altezza 4 cm e diametro parte superiore 7 cm) precedentemente imburrati e cosparsi di farina, schiacciarli leggermente per farli aderire bene allo stampino, riempiteli  con il mincemeat e chiudete ogni mince pies con dei dischetti di pasta (io ho chiuso con dei fiori). 
Bucherellate la superficie di ogni tortina (io ho usato uno stuzzicadenti) e spennellate con un pochino di latte. 


Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti. 
Quando la superficie sarà ben dorata le vostre mince pies saranno pronte 😋


Lasciarle raffreddare prima di toglierle dallo stampo, il giorno seguente sono ancora meglio!





Seguiteci anche su Facebook



29 commenti:

Zampette in pasta ha detto...

Complimenti che splendido risultato, sei partita proprio alla grande!!!
Baci

rossellalacucinatifabella.wordpress.com ha detto...

Che teneri e certamente buonissimi dolcetti. Complimenti sinceri :-D

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, io aö solo guardarli mi viene l'acquerella in bocca!!!
Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

GufettaSiciliana ha detto...

Davvero carine le tue tortine: delicate e gradevoli nel ripieno!

Micaela Ferri ha detto...

Così piccoline sono fantastiche! Deleterie per la dieta, una tira l'altra!

speedy70 ha detto...

Sono irresistibili Daniela, una tira l'altra!!!!

Andrea Pizzato ha detto...

complimenti!! davvero deliziose queste tortine :)) di sicuro buonissime :)

Ilaria Talimani ha detto...

Ma che belle le tue mince pie e sono deliziose.
benvenuta nel Club, ne vedremo delle belle, hai fatto benissimo a metterti in gioco, qui lo facciamo tutte ed è divertente!

I Pasticci di Terry ha detto...

Sai che sono davvero fantastici?? Da provare. Ecco, ti ringrazio perchè io, da ignorante, non avevo capito cosa fosse questo club. Ora mi è tutto chiaro. Buona settiamana Dany

flaminia ha detto...

complimenti Daniela anche io sono stata conquistata da questi piccoli dolcini che non conoscevo le tue però sono più belle brava!

Antonietta Ronghi ha detto...

Bellissime.... E sicuramente buonissime !!

tina ha detto...

Sono proprio carine le mince pie e secondo me hai avuto prorpio una bella idea nella personalizzazione!

elena ha detto...

ma sono bellissime queste mince, e quella finitura a fiorellino le rendo davvero primaverili... bravissima Dany! Sono davvero contenta di condividere con te anche quest'avventura! <3

Patty Patty ha detto...

Complimenti sono veramente deliziose... w il club del 27!!! Un bascione e buona settmana

Licia ha detto...

Buona fortuna per questa nuova avventura. Sei bravissima! come sempre non deludi mai con le tue ricette <3

Benedetta - LA MAMMA DI SOPHIA ha detto...

Bellissime!
E sembrano anche molto buone!
Un bacio!

Nuovo post sul mio blog!
Se ti va ti aspetto da me!
http://lamammadisophia2016.blogspot.it

Gaia ha detto...

Mi ricordano decisamente quando arriva il Natale a Londra!!

Elisa Dondi ha detto...

Che bella idea quella di sdoganare le mince pies! Così si mangiano due volte all'anno! !! O anche di più visto che ormai sono sdoganate! Bravissima a presto!

Mamilu ha detto...

Ciao Daniela ho letto di questo fantastico gruppo e siete tutte bravissime. Queste tortine mi incuriosiscono ogni volta che le vedo preparare dagli Chef inglesi nel periodo natalizio e le tue sono davvero perfette e golose e in tema pasquale, una valida alternativa ai classici dolci :). Brava bella idea 💡 Complimenti ;). Buona giornata baci Luisa

Rondinella ha detto...

Mi sono state riportate delle Mince Pies dall'Irlanda e mi sono piaciute talmente tanto che girovagavo in rete cercando la ricetta "perfetta"....ora non ho più scuse e posso farle anche io:)
Un abbraccio
Claudia

Tamtam ha detto...

Queste tue tortine sono deliziose, nella da dire sulla loro bontà, tutte le ricette del Club sono strepitose diciamolo pure, ma le tue sono anche molto belline da vedere, complimenti

Tiziana Ricciardi ha detto...

Molto carine e immagino buonissime! Complimenti Daniela, a presto.

Leila Capuzzo ha detto...

Da fare subito !!

Rosy ha detto...

Bellissime da vedere,troppo invitanti e golose,ti sono venute meravigliosamente bene,bravissima come sempre Daniela e grazie mille per la condivisione:)).
Un bacione:)).
Rosy

EatParadeBlog ha detto...

Prossimamente sui mei schermi. Hai ragione, troppo belle e buone per limitarle al Natale!

Silvia Zanetti ha detto...

sono davvero carinissime le tue mince pies, complimenti!

Elena ha detto...

Piccoli scrigni deliziosi a vedersi e sicuramente anche da mangiare, bravissima :-)

Barbara Froio ha detto...

Golosissime le tue pies e complimenti per questa nuova avventura. Mettersi in gioco è importante per la nostra crescita, umana e professionale. Un abbraccio

Silvia Pasticcci ha detto...

I tuoi mince pies sono pericolosissimi.
M'ama non m'ama e si addenta un petalo alla volta e c'è il rischio di farsi fuori mezza dozzina senza accorgersene!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...