venerdì 31 ottobre 2014

Tortine di castagne

Queste tortine le ho preparate la prima volta anni fa prendendo spunto da una ricetta vista su una rivista.
Le preparo sempre in questo periodo, fine ottobre-inizio novembre, una coccola per quei giorni in cui si è avvolti nella nebbia e il primo freddo ti spinge a rimanere in casa con la voglia di un dolcetto caldo e morbido :)
In questi giorni la nebbia non l'abbiamo, ma il freddo mattutino si fa sentire e quindi quale occasione migliore per riempire la casa del profumo di questi dolcetti? 


Ingredienti:

50 g di uvetta
220 g di zucchero
150 g di burro ammorbidito
3 uova
200 g di farina
100 g di farina di castagne
1/2 cucchiaino di lievito
150 g di latte
30 g di pinoli
1 cucchiaio di rosmarino tritato
170 g di miele di castagno
1 rametto di rosmarino

Preparazione:


Spennellare con del burro sciolto degli stampini da 200 ml di capacità con bordi alti (io ho usato 10 stampini usa e getta in alluminio). Ammollare l'uvetta in acqua tiepida per almeno 10 minuti. Frullare lo zucchero, il burro ammorbidito e il rosmarino tritato e incorporare le uova una per volta. Setacciare la farina bianca, il lievito e la farina di castagne in una ciotola, quindi amalgamarvi il composto di uova e aggiungere il latte a
filo continuando a mescolare
.
Distribuire ora negli stampini imburrati.
Cuocere in forno a 160° per circa 30 minuti. Eventualmente fare la prova stecchino: se esce ancora umido, lasciarli in forno ancora qualche minuto. Sfornare e lasciare raffreddare negli stampini.
Pulire il rametto di rosmarino, metterlo in un pentolino, unire il miele e 30 ml di acqua. Scaldare a fuoco basso mescolando per circa 2-3 minuti, poi togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Togliere il rametto di rosmarino e unire l'uvetta strizzata e i pinoli, mescolando il composto ottenuto.
Sformare le tortine su dei piattini individuali e suddividere il composto di miele su ognuna di esse.
Servire!


        

                                                    

21 commenti:

Unafettadiparadiso ha detto...

sì sì mi coccolo anche io con una tortina, insieme a te!Grazie!

marina riccitelli ha detto...

Daniela!!! uvetta, pinoli, castagne! ma che bontà hai preparato! buonissimo questo dolcetto, brava! Un bacione

Maira ha detto...

Devo assolutamente comprare la farina di castagne, più passa il tempo e più mi rendo conto di quante delizie mi perda!

Maira

Milady ha detto...

Ma alnsud che c'è ancora sole e aria tiepida possiamo mangiarle lo stesso? :)

Batù Simo ha detto...

che bontà... veramente fanno gola queste tortine, sarà che amo la farina di castagne, le castagne, i marroni, il miele di castagno insomma... per me la tua ricetta è senz'altro vincente :-)

Daniela ha detto...

Grazie Simo <3

Milady tu preparale, se ti avanzo le vengo a prendere io :))

Vale, una merenda assieme...bellissimo <3

Maira, non sai cosa ti perdi.

Marina, grazie :)

Licia ha detto...

magnigiche!

SABRINA RABBIA ha detto...

non amo particolarmente le castagne, ma l'occhio e' stato colpito positivamente!!!!!Baci Sabry

Mariangela Circosta ha detto...

Bellaaaa questa tortina, io amo le castagne!!!!! Oggi da noi un bel sole e pomeriggio sagra delle castagne!!!!! Buona festa

Gloria Baker ha detto...

Adoro la castagne and this look delizioso Daniela!!
Che bello cara:))

Annamaria ha detto...

Non ho mai usato la farina di castagne.
<proverò..le tue creazioni sono bellissime!

carmencook ha detto...

Devono essere favolose!!!
Bravissima Daniela!!
Un mega abbraccio e buona domenica
Carmen

Patrizia Monica ha detto...

Ciao Dani è da tanto che non ci leggiamo! come stai? ho un pò di arretrati da leggere sul tuo blog ma prevvedo subito.
Noi siamo state un pò lontane dal blog, ma adesso riprendiamo
Deleiziosa la tua ricetta e mi capita a fagiolo
Buona domenica
Patrizia

Barbara Froio ha detto...

Anche se quaggiù c'è il sole e l'aria è tiepida questi dolcetti vanno bene lo stesso, perciò se qualcuno ti è rimasto ...
Ieri pomeriggio sono stata ad una sagra delle castagne, quanta bontà, però peccato che da qualche anno tanti castagneti si sono ammalati. A detta degli esperti bisognerà aspettare almeno 2 anni. Ciao.

Un'arbanella di basilico ha detto...

Davvero una coccola perfetta, per la colazione di domattina ne è avanzato qualcuno? Un bacione :)

Daniela ha detto...

Patrizia un vero piacere leggerti di nuovo :)

Carla, purtroppo non si sono avanzate neppure le briciole :)

Vi abbraccio tutte <3

Luna B ha detto...

Le trovo deliziose oltre che sicuramente per il sapore anche per l'estetica così curata e bella davvero :) Danieluccia sei un portento!

Monica ha detto...

Che buoni!!!

Daiana Molineris ha detto...

Ma che bella...e che buona,amo le castagne.. :PP
Bravissima,un bacio cara

Maria Bruna Zanini ha detto...

Veramente golose! Complimentiii
Se ho ancora un poco di farina di castagne le faccio subitissimo! Mille grazieee
Ti abbraccio
ciaoo

tortedinuvole ha detto...

uh che bontà! mi piacciono un sacco le castagne! grazie per questa ricettina!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...