lunedì 6 aprile 2020

Millefoglie di riso venere con uova e spinaci

Bentrovati!
Siamo arrivati all'ultimo appuntamento di Light and Tasty prima della Pasqua.
Io dovevo essere a Cambridge da mio figlio e mia nuora e invece stiamo organizzando un pranzo pasquale in diretta video.
Una Pasqua strana, diversa, silenziosa, senza la gioia della condivisione della pastiera, delle uova di cioccolato, della colomba e soprattutto senza poter partecipare ai riti religiosi. Per fortuna la tecnologia ci viene in aiuto!
L'ingrediente di oggi sono le uova, simbolo della Pasqua, della rinascita e mai come in questo periodo mi sembra di buon augurio.
La rinascita spirituale e fisica, una rinascita umana, dell'umanità intera.
Passerà e torneremo ad apprezzare anche i piccoli gesti, i fiori nei prati, il cinguettio degli uccellini, le stelle nel cielo, le risate dei bambini e ci abbracceremo innumerevoli volte. 
Io avevo deciso di presentare un piatto, ma la quarantena mi ha costretto a cambiare ricetta per non dover andare a reperire ingredienti.
Ho in casa della farina di riso venere e l'ho utilizzata per preparare le basi della mia millefoglie di riso venere con uova e spinaci.
Gli spinaci li ho semplicemente sgocciolati e cotti in padella con pochissimo olio extravergine d'oliva e l'uovo è cotto con il coperchio, ma con calma vi spiego tutto nel procedimento.
Millefoglie di riso venere con uova e spinaci.


Ingredienti:
(per 2 millefoglie di riso venere con uova e spinaci)
100 g di farina di riso venere
50 g di farina 0
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 pizzico di sale
acqua q.b.

150 g di spinaci freschi
2 uova fresche
sale alla curcuma

Procedimento:
Iniziamo a preparare la pasta di riso venere per la millefoglie.
In una ciotola mescolare le due farine con il sale, al centro versare l'olio e impastare con tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido e malleabile. Quindi farlo riposare. Io l'ho preparato il giorno prima.
Togliere dal frigorifero la pasta di riso venere e stenderla con un mattarello, ritagliare dei dischi del diametro...... e appoggiarli su una teglia coperta da carta forno, cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti.



Gli spinaci vanno lavati e sgrondati quindi vanno fatti appassire in padella con un goccino di olio e una spolverata di sale alla curcuma.
Spegnere e mettere in disparte.



In un'altra padella dobbiamo cuocere le uova.
Ungere appena il fondo della padella, togliendo l'eccesso di olio, scaldare e appoggiare al centro un coppapasta, rompervi dentro un uovo, ora coprire con un coperchio e dopo un paio di secondi spegnere la fiamma.
Il calore della padella chiusa dal coperchio porterà a cottura l'uovo.
Una volta pronto l'uovo, sfilare delicatamente il coppapasta.



Comporre la millefoglie di riso venere con uova e spinaci: nel piatto appoggiare un disco di riso venere, appoggiare la metà degli spinaci, un secondo disco e l'uovo cotto, salare (per me sempre sale alla curcuma) e servire ben caldo.







Buona Pasqua a tutti, per quello che si può fare. 

Ricordate che dopo ogni notte nasce sempre un nuovo giorno!


Che cosa ci propongono le amiche del team con le uova?






28 commenti:

GufettaSiciliana ha detto...

Mi piace molto la tua ricetta. Mi piace meno il dover passare la Pasqua senza mio figlio e mia nuora: siamo vicine anche in questo!

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, direi che è proprio una specialità, proprio da provare.
Ciao e buona giornata con un forte e sentito abbraccio e pure il sorriso:-)
Tomaso 

Simona Nania ha detto...

Che bel piatto molto raffinato bravissima Dani

Rosa ha detto...

Ma che bel piatto! Bravissima!
Auguro anche a te Buona Pasqua!
Un abbraccio, Rosa

Milena ha detto...

Una bellissima proposta, molto elegante. Non ho mai usato la farina di riso venere, dovrò provarla. Un abbraccio, buona settimana e buona Pasqua a te e ai tuoi cari!

paola77 ha detto...

Ciao cara grazie di essere passata nel mio blog..ultimamente ho problemi nel condividere le ricette su facebook e su instagram..solo semplici post..particolare questa ricetta..brava!

Flora ha detto...

Per una Pasqua speciale ci vuole un piatto speciale come questo!!!
Un ottimo suggerimento!
Un abbraccio :)

Un'arbanella di basilico ha detto...

Bellissima idea uella del pranzo in diretta, Dani. Poi ci racconterai, intanto complimenti per questo piatto molto accattivante! Buona Pasqua con tantissimo affetto :)

Lericettediannaeflavia ha detto...

Una presentazione sfiziosa ma allo stesso tempo elegante! Buona Pasqua cara Daniela, anche io mi appresto ad organizzare il pranzo di Pasqua in streaming :-)

elena ha detto...

Ma che ricetta particolare! Bella colorata e ideale per una cenetta speciale!

ipasticciditerry ha detto...

Sai che è proprio un bel piatto? Elegante e raffinato, bravisisma Dani. Immagino il tuo stato d'animo con un figlio lontano ma davvero, meno mal che la tecnologia ci viene in aiuto per sentire meno la distanza da loro. Certo, non è proprio la stessa cosa ma dobbiamo accontentarci per forza. Un abbraccio grande e buona Pasqua tesoro

Enza ha detto...

Anche per me sara' cosi' e chissa' ancora per quanto non potro'vedere da vicino ,figlia e nipoti da Modena e l'altra che è qui vicinissimo ma lontana
x questo maledetto virus,per cui ho pensato come te che ci sara' una video-
chiamata ed insieme una preghiera comune nel giorno di Pasqua!
Scusa la divagazione e complimenti x questo piatto ..buono e bello!!
un abbraccio!

Günther ha detto...

Una bella ricetta creativa ma anche gustosa per i giorni di Pasqua

Mary ha detto...

Sempre idee bellissime ed eleganti qui da te! Bravissima Daniela, grazie per questa ricetta stupenda!
Baci e buona Pasqua,
Mary

edvige ha detto...

Prendo nota e mi riservo di farlo dopo clausura a mente fresca e libera. Buona settimana.

zia Consu ha detto...

Ma che bellissima presentazione!! Profuma proprio di primavera!!

speedy70 ha detto...

Molto, molto raffinato, complimenti!!!

Le ricette di Claudia e Andre ha detto...

Mi piace questo piatto ricco di colori ma anche di gusto. Per il resto, credo che a tanti di noi manca vedere tutti i nostri figli dal vivo , ma arriverà anche quel giorno. Un abbraccio !

Andrea Pizzato ha detto...

wow ottimo! davvero raffinato e bella presentazione! Auguri di buona Pasqua!

Paola Pepe ha detto...

Mi piace molto l'abbinamento e che dire della presentazione! bravissima!!!

Rossella ha detto...

Provo tenerezza per il pranzo di Pasqua on line ... Tanti carissimi auguri, Buona Pasqua !

La cucina di Esme ha detto...

Ti auguro una serena giornata di Pasqua, con la speranza nel cuore che per tutti la normalità ritorni il prima possibile!
un abbraccio
Alice

Daniela ha detto...

Grazie a tutte! Sempre gentilissime ^_^

Alla fine il nostro pranzo di Pasqua è stato bellissimo, lo rifaremo sicuramente. Abbiamo pranzato con la webcam sulla tavola ben apparecchiata, abbiamo chiacchierato, riso e abbiamo "condiviso" le nostre portate ;)
Lo consiglio a chi ha parenti lontani ^_^

Un abbraccio affettuoso e resistiamo!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ecco era questo che volevo sapere, sono contenta per te e per la tua famiglia, un abbraccio grande, a presto :)

Sabrina ha detto...

Si, passerà Dany, spero presto, ma finirà... quello che mi spaventa è per quanto tempo resterà nella testa delle persone però....
Ma voglio essere positiva!
Questa ricetta mi piace moltissimo, un piattino completo dove l'uovo la fa (golosamente) da padrone!
Un abbraccio grande

Zampette in pasta ha detto...

Questa Pasqua particolare è passata e speriamo che presto passi anche il resto....... molto invitante il tuo sfizioso piatto, ottimo anche dopo le feste pasquali!!!
Un forte abbraccio

Lory B. ha detto...

E' un bellissimo piatto delicato e di stagione. Lo proporrò anch'io, grazie cara Daniela!
Un abbraccio, buon fine settimana!

Giancarlo ha detto...

Questo piatto lo vorrei ora sulla tavola.
Buona giornata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...