martedì 28 aprile 2020

Maltagliati senza uova con pesto di piselli e nocciole

Oggi Light and Tasty ci fa scoprire tanti piatti con la pasta fresca.
Preparare la pasta fresca in casa, per me, è una tradizione di famiglia.
La nonna e la mamma sono sempre state con le mani nella farina prima dell'avvento di impastatrici e tecnologie varie per facilitare gli impasti.
Le tagliatelle, tortelli, anolini o le lasagne erano i piatti della domenica, della Festa, della famiglia intera radunata attorno al tavolo, della convivialità.
La pasta fresca è un fiore all'occhiello della gastronomia italiana. 
Ogni regione ha la sua ricetta: con le uova, senza uova, con la farina di grano tenero o la semola, e i suoi tanti formati: dai pizzoccheri alle tagliatelle, passando attraverso orecchiette, trofie, garganelli, pici.....
La pasta deve avere la giusta consistenza, ruvida per raccogliere meglio il sugo scelto e deve essere cotta bene. 
La pasta fresca non apporta tante calorie, bensì sarà il condimento scelto che farà alzare l'asticella!
Io ho scelto di preparare dei maltagliati senza uova, utilizzando della semola rimacinata dal caratteristico colore giallo ambrato e che ha un buon contenuto di proteine e fibre, ma anche minerali e carotenoidi.
Come condimento ho scelto di utilizzare i piselli freschi, legume di stagione e ne ho fatto un pesto con le nocciole. Una novità per me che ha incontrato subito il mio gusto e quello di mio marito.
Allora vediamo come preparare questi maltagliati senza uova con pesto di piselli e nocciole.

Ingredienti:
(per 2 porzioni di maltagliati senza uova con pesto di piselli e nocciole)

200 g di semola rimacinata
100 g di acqua tiepida
un pizzico di sale

per il pesto di piselli e nocciole:
100 g di piselli freschi sgranati
40 g di nocciole tostate
4 cucchiai di grana padano grattugiato
4-5 foglie di basilico fresco
3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
acqua tiepida se necessario

Preparazione:
Iniziamo subito con la preparazione dei maltagliati senza uova.
In una ciotola versare la semola, unire il sale quindi fare una fossetta in cui versare l'acqua tiepida. 
Iniziare ad impastare, potrebbe volerci qualche cucchiaio di acqua in più, ma senza esagerare. Eventualmente inumiditevi le mani, un trucco che vi aiuterà nel lavoro.
L'impasto deve risultare sodo, ma malleabile, come la pasta all'uovo.
Coprite con un tovagliolo pulito e lasciate riposare.
Nel frattempo che la pasta per i maltagliati senza uova riposa, ci dedichiamo al pesto di piselli e nocciole.
Lessiamo i piselli per circa 20 minuti, devono cuocere bene.



Quindi si colano e si versano nel contenitore del mixer.
Aggiungere il basilico, le nocciole (attenzione: conservatene 5-6 per la decorazione del piatto), il grana, e l'olio extravergine e iniziate a frullare.
Deve diventare una crema morbida.
Se fosse necessario rendere il pesto di piselli e nocciole più morbido, vi consiglio di aggiungere dell'acqua di cottura della pasta.



Riprendere la pasta dei maltagliati senza uova e, con l'aiuto di un mattarello, stendere in una sfoglia abbastanza sottile, quindi con una rotella tagliapasta ritagliare dei rombi. 
Non preoccupatevi se non sono tutti regolari, devono appunto essere: tagliati male!
                              

Cuocere i maltagliati in acqua salata in ebollizione per pochissimi minuti, scolarli e condirli con il pesto di nocciole.
Suddividere nei due piatti di portata e decorare con le nocciole tenute in disparte che avrete tritato grossolanamente con un coltello.



Buon appetito!




Quali piatti con la pasta  fresca ci suggeriscono le amiche del team?








27 commenti:

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani ma quanto deve essere buono quel pesto che hai preparato, magari te lo copio ;) Bacione a presto

Milena ha detto...

Bellissimo piatto Dany e questo pesto con i piselli e le nocciole è proprio originale e gustoso. Un abbraccio e buona settimana.

Daniela ha detto...

Carla copia pure e poi dimmi se ti è piaciuto ^_^

Un abbraccio anche a Milena

Lericettediannaeflavia ha detto...

pochi semplici ingredienti danno vita ad un risultato straordinario! Mi unisco a Carla e replico con piacere!

Federica Simoni ha detto...

bellissimo piatto chissà che buoni😋😋😋

Annalisa - Lemon Blu ha detto...

Ciao Daniela, questo piatto è veramente interessante ed elegante, un abbinamento originale!

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, certo che gustare il buon pesto con la pasta è sicuramente buono.
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

La mia famiglia ai fornelli ha detto...

è davvero invitante questo piatto!

Daniela ha detto...

Grazie, grazie di <3 a tutti ^_^

Un affettuoso abbraccio ad ognuno di voi!

elena ha detto...

Buona la pasta e buono il sugo, intrigante questo pesto, va provato! I maltagliati li preparo sempre con fagioli e con i ceci. Buona settimana!

Antro Alchimista ha detto...

Ottimi questi maltagliati e molto intrigante il pesto di piselli! Un bacio

Paola Pepe ha detto...

Sempre golosi i tuoi piatti!!! complimenti ...si mangiano con gli occhi!

Maria Grazia Ferrarazzo Maineri ha detto...

Ottimo piatto, Daniela. E questo pesto è davvero originale ed invitante. Grazie per il suggerimento!
Baci!
MG

GufettaSiciliana ha detto...

Questo pesto è interessantissimo!

Coccole di dolcezza ha detto...

Hanno un colore bellissimo: basta già quello a renderli appetitosi ed attraenti. Bella idea quella del pesti di piselli. Così frullati forse riesco a farli mangiare pure allo schizzinoso di mio figlio

Zampette in pasta ha detto...

Un bel piatto di pasta fresca con un condimento di stagione molto sfizioso!!!
Baci

edvige ha detto...

Buonoooo gustoso. Buona serata baci.

Lory B. ha detto...

Che bello fare la pasta in casa, in questo periodo poi abbiamo tanto tempo per coccolare la famiglia anche a tavola!
Mi piace il tuo pesto, lo proverò sicuramente!
Un abbraccio cara, buona serata!

Daniela ha detto...

Grazie! Troppo troppo gentili ^_^
Un abbraccio

speedy70 ha detto...

Complimenti Daniela, una pasta strepitosa!!!

elenuccia ha detto...

Buoni i maltagliati, li faceva sempre mia nonna. Mi ispirano da matti con questo pesto fresco e saporito

Mary ha detto...

Daniela, ero già passata da te ma il mio commento non è andato a buon fine . Chissà perché...Questo piatto è semplicemente fantastico e i tuoi maltagliati bellissimi! Bravissima come sempre!
Un grande abbraccio e buon fine settimana,
Mary❤️

Enza ha detto...

intrigante ricetta!!
un bacio

Luca Monica ha detto...

Buonissimo, adoro la pasta con la semola e poi questo pesto, fa-vo-lo-so. L'ho fatto qualche volta anch'io ma era più simile ad un passato di piselli che ad un pesto...il tuo invece è perfetto, lo proverò di certo, l'aggiunta di qualche foglia di basilico è perfetta!!!

Un abbraccio grande
Moni

marina riccitelli ha detto...

Mi piace tantissimo questo piatto! In genere la pasta di sola semola la preferisco e questi maltagliati mi piacciono un sacco, e il pesto è delizioso! Un abbraccio

Sabrina ha detto...

Mi piace moltissimo questo piatto! Mi piace la pasta, mi piace il pesto che hai utilizzato!
Favoloso!

Mijú ha detto...

Este plato de pasta rellena se ve muy bien :-))
1 saludito

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...