martedì 3 marzo 2020

Frittata rognosa con il lesso al forno

Ho fatto una frittata! Non nel senso che ho fatto un disastro, ma proprio nel senso culinario!
Light and Tasty di quest'oggi ci porta in tavola una selezione di frittate.
La frittata sembra la cosa più semplice del mondo, ma anche lei ha le sue regole.
Salvacena per eccellenza, la frittata è forse una delle preparazioni più antiche e diffuse, infatti ha come base le uova, alimento povero che si presta ad essere cucinato in tanti modi.
C'è chi sostiene che siano stati gli Arabi a portare la frittata in Europa, ma anche Apicio ne propone una dolce con latte e miele.
Ma come si fa la frittata? Innanzi tutto non sbattere troppo le uova che vanno solo rotte e amalgamato il tuorlo con l'albume, quindi basta una sola forchetta e non un mixer.
Se si cuoce la frittata in padella, questa va scaldata bene prima di versare il composto di uova, poi si abbassa la fiamma si mette un coperchio e si porta a cottura. Girarla? Artusi dice di no, anche se personalmente preferisco girarla e cuocerla su entrambi i lati, oppure la si mette in forno e, oltre ad essere più leggera, si cuoce uniformemente.
Che frittata vi propongo? Una di riciclo, che veniva preparata quando ero piccola, la frittata rognosa con il lesso e poi cotta in forno.
La frittata rognosa in genere viene preparata con il salame cotto, con la salsiccia, con la carne trita o gli avanzi di carne arrosto.
Quando si fa il brodo, la carne lessa gira e rigira fino a finire in polpette, verzolini o altro.
Nel mio caso è finita nella frittata al forno.
La frittata può essere anche portata al lavoro nella vostra schiscetta o ad una gita (chi non ricorda il panino con la frittata?), è gradita dai bambini....  bene io ho interpretato la mia frittata rognosa con il lesso al forno con la piadina e la rucola. Curiosi?
Frittata rognosa con il lesso al forno



Ingredienti:
(per 2 persone)
3 uova
60 g di carne di manzo lessata e sgrassata
1 cucchiaio di grana grattugiato
sale
timo selvatico essiccato

2 piadine piccole con olio extravergine d'oliva
rucola

Preparazione:
Per preparare la frittata rognosa con il lesso al forno, bisogna prima di tutto sminuzzare con il coltello la carne lessata avanzata. Io ho utilizzato del manzo.


In una ciotola sbattere le uova con il sale, il timo e il grana, unire la carne a pezzettini e versare in una pirofila rivestita di carta forno.



Cuocere in forno già caldo a 200° per 15-20 minuti.
Lasciar riposare qualche istante prima di servire.
Per rendere la frittata un piatto completo ho utilizzato delle piadine all'olio extravergine d'oliva, della rucola e ho tagliato la mia frittata in due dischi.
Prendete una formina per i biscotti rotonda, ritagliate due dischi nella frittata.



Su di un piatto, ma anche nel contenitore da asporto, appoggiate la piadina, ricoprite con della rucola, sopra il disco di frittata rognosa con il lesso al forno e il gioco è fatto!



Buon appetito!





Quali frittate ci propongono le amiche del team?








23 commenti:

Günther ha detto...

Un modo alternativo per recuperare gli avanzi d'arrosto e creare un piatto nuovo, brava

Simo ha detto...

...a casa mia le frittate vanno alla grandissima, ma una così, non avevo mai provato a farla!
Mi hai dato una strepitosa idea.....proverò!
un abbraccio cara

Milena ha detto...

Una frittata deliziosa ed un'ottima idea di riciclo, questa la faceva anche la mia mamma quando ero bambina, ma l'avevo scordata. Grazie per averla proposta. Un abbraccio e buona settimana.

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, ma che bella frittata, credo sia altrettanto anche buona.
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso 

edvige ha detto...

Deliziosa. Buona serata.

Mary ha detto...

Deliziosa e interessantissima la tua proposta Daniela! Un'idea per riciclare la carne lessa davvero ottima!
Un abbraccio grande,
Mary

elena ha detto...

La frittata rognosa è sempre stato motivo di dibattito in casa, pare la preparasse sempre la mia nonna paterna e mio padre ne parlava spesso, ma mia madre (sai i classici rapporti nuora-suocera?) non gliela ha mai preparata... ci provai io una volta ma lui rimase deluso (dici che fosse per quello che mia madre non ne voleva sentir parlare?), adesso con la tua ricetta sono sicura che lo avrei fatto felice... grazie delle dritte!

Ely ha detto...

Ohhh un modo nuovo per riutilizzare il lesso, la frittata nel panino è un ricordo d'infanzia favoloso! Baci

Zampette in pasta ha detto...

Da tenere presente per i prossimi ricicli di carne, mi ispira molto!!!
Baci

marina riccitelli ha detto...

Invece delle solite polpette... questa è proprio una buona idea!! un bacio

Lericettediannaeflavia ha detto...

cara Daniela, c'è sempre da imparare da te! Interessante questa frittata "del riciclo"..deve essere buonissima! ps_è il mio salvacena per eccellenza!!

zia Consu ha detto...

Ne ho sempre sentito parlare della frittata rognosa e adesso ho anche la ricetta ^_^ Un'idea per una cucina zero-waste come piace a me ^_^

Le ricette di Claudia e Andre ha detto...

Deve essere super !

ipasticciditerry ha detto...

Io amo le frittate, rigorosamente nel panino. Si da il caso che sul fuoco sto facendo il bollito e anche qui, tolto mio marito, non lo mangia nessuno. Mi sa che me la faccio per me questa frittata, mi ispira molto.

Flora ha detto...

Questa mi mancava.... è un ottimo suggerimento!!!
Bravissima!!!

GufettaSiciliana ha detto...

E' la preferita di mio figlio: vuole che io prepari il bollito per poi farne una frittata!

Carmine Volpe ha detto...

più che riciclo io vedo un piatto molto invitante

Cristina Bernardi ha detto...

Buonissima, sostanziosa e nutriente, mi piace molto! Un abbraccio

Daniela ha detto...

Grazie a tutte/i!
La nonna sarebbe contenta di sapere che la "sua" frittata è stata apprezzata da tante persone ^_^

Un abbraccio <3

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani, ci si vede lunedì un abbraccio!

speedy70 ha detto...

Questa mi mancava, molto alternativa e gustosa!!!

Loredana Trezzi ha detto...

Sono felice di ritrovarti, cara Daniela e tanti auguri per la nostra festa. Splendido piatto, come sempre!

Sabrina ha detto...

La frittata è sempre gradita ed è sempre un ottimo modo per salvare il pasto e recuperare gli avanzi! Mi piace questa tua frittata di lesso!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...