lunedì 18 gennaio 2016

Scaloppine di pollo all'arancia

Argomento di Light and Tasty di questo lunedì sono le arance.
Ottimo rimedio naturale contro gli stadi d'inappetenza, l'arancia è ricca di vitamina C ed è utilissima non solo per il suo potere antiossidante, ma anche per stimolare l'attività cerebrale, depurare l'organismo ed assicurare un effetto calmante.
Dal dolce al salato le arance sono sempre presenti sulla mia tavola nei mesi freddi (lo si nota anche dalle pubblicazioni di questi giorni tutte in arancione).
Il petto di pollo lo cucino molto spesso, è l'unica carne che mangio senza torcere il naso (si capisce che non amo nè carne nè pesce, vero?).
Avevo già cucinato una ricetta simile, ma con il mandarino, per questa invece mi sono ispirata ad una ricetta presente sul numero di piùCucina di dicembre/gennaio 2016.
L'ho già preparata diverse volte abbinandola una volta al purè di patate e una volta a finocchi tagliati finissimi. Questa volta l'ho presentata su un letto di fettine di arance e devo dire che è stata gradita moltissimo.
Semplice, veloce, di stagione, ma anche colorata per una nota di buonumore anche con giornate nebbiose e uggiose.

Ingredienti:
6 fettine di petto di pollo
farina di mais q.b.
olio extravergine d'oliva
sale
succo di 2 arance

Preparazione:
Io avevo mezzo petto di pollo intero e ho ricavato circa 6 fettine (e qualche ritaglio), ho passato le fettine nella farina di mais, quindi le ho messe in una padella con olio già caldo e le ho fatte rosolare da ambo i lati, ho salato e portato a cottura. Verso la fine ho versato il succo delle arance, 



ho fatto restringere e servito caldo con qualche cucchiaiata dell'intingolo.






Cosa ci avranno preparato le altre amiche del team?



Carla: Pollo con arancia e zenzero

Cinzia: Succo Ace col Bimby


Consu: Filetto di salmone all'arancia in crosta di sesamo

Elena: Insalata di finocchi arance e melagrana

Eva:  Insalata dolce di arance noci datteri

Tania: Insalata d'arance, finocchio e radicchio





18 commenti:

Andrea Pizzato ha detto...

wow davvero delizioso questo pollo!grazie per la ricetta, buona settimana!

Licia ha detto...

ma è bellissimo questo piatto,super veloce è saporito. Complimenti. Buona giornata cara

gwendy ha detto...

ma che bella idea Daniela!!A casa mia si prepara spesso la cotoletta di pollo ma solitamente uso il pane per panarle.Con la farina di mais sarei curiosa di provare e poi con l'arancia deve essere uno spettacolo!!
Da provare!!!! :-)

Luna B ha detto...

Adoro le pietanze agrumate, sono profumate e golose ^_^ Oltretutto il pollo ed il tacchino lo mangio volentieri a differenza delle carni rosse per cui piatto perfetto!

Giuliana Manca ha detto...

Buone e semplici!!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Cio Dani, stuzzicanti le tue scaloppine, certo che il pollo con l'arancia è proprio buono! Bacione a presto

Cinzia Ceccolin ha detto...

Deliziose!! Bravissima Daniela!! Adoro la carne con abbinamento le arance :-) un bacione

consuelo tognetti ha detto...

Abbino molto spesso il pollo con gli agrumi e la tua proposta è perfettamente nelle mie corde..mi ispira da matti anche la panatura con la farina di mais :-)
Complimenti Dani e felice settimana <3

elena ha detto...

ma che buon e con il mais, diventeranno sicuramente più croccanti e poi chissà il profumo e il sapore...bravissima! Questa sera ti copio per cena!

speedy70 ha detto...

Deliziose così agrumate queste scaloppine, mi piacciono molto!!!!

andreea manoliu ha detto...

Li trovo così delicate e profumate queste fettine di pollo, mi vien voglia di tuffare la forchetta e assaggiare di gusto una fettina !

Carmine Volpe ha detto...

l'arancia aggiunge un gusto in più alle scaloppine

Antro Alchimista ha detto...

Ma che bellissima alternativa alle solite scaloppine! Da provare :)

Gloria Baker ha detto...

LOook delizioso cara!!

Ennio Zaccariello ha detto...

Buonissime! :D
Complimenti per la ricetta!

Eva ha detto...

mai provato con la farina di mais!!! al posto della rosolatura in olio, cosa mi consigli per me che sono a dieta?

Daniela ha detto...

Eva di olio ne va pochissimo. Se usi una padella antiaderente ti basta ungerla ed eventualmente con un foglio di carta da cucina togli l'eccesso.

Grazie a tutti!!!!!

Vi abbraccio

Cucina che ti passa - TANIA - ha detto...

Le adorooooo!!! solitamente le preparo con la farina normale ma devo provare la tua variante!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...