venerdì 20 dicembre 2013

Pan speziale o certosino

Quest'anno mi ero messa in testa di provare il Pan speziale bolognese. Perché? Non lo so, sapete quando ci si mette in testa una cosa e la si deve fare per forza? Ecco  proprio così.
Il pan speziale è il dolce natalizio di Bologna e ha un lungo periodo di conservazione, tanto che può essere preparato addirittura con un paio di mesi di anticipo.
Prende il nome dalle spezie che lo compongono e la sua preparazione ha origini medioevali, quando fu “inventato” dagli Speziali, che ben conoscevano le spezie provenienti dall’Oriente.
Furono i Frati della Certosa di Bologna a farlo conoscere e a diventarne i più importanti produttori, tanto che il dolce è conosciuto anche con il nome di “Certosino”.
È attestato che dal 1740 in poi, per molti anni, i Frati inviassero un enorme Pan speziale al Cardinale Prospero Lambertini, diventato papa con il nome di Benedetto XIV che era ghiotto di questa specialità.
Ho letto tante di quelle ricette da farmi venire il diabete: chili di farina (meglio di no, visto che siamo in 3 in famiglia...), mix di spezie o solo cannella o solo semi di anice o semi di finocchio, marmellata di arance o di albicocche o di mele cotogne o nessuna, burro o latte, lievito o bicarbonato, decorazione con canditi e frutta secca o solo confettini colorati...insomma da far girare la testa. Sembra infatti che ne esistano più versioni, ma dopo innumerevoli appunti, ho deciso di affidarmi al mio librone delle ricette regionali "Le ricette regionali italiane" di Anna Gosetti della Salda che mi aiuta da circa 30 anni, aggiungendo la cannella che negli ingredienti non era indicata, ma che ricetta natalizia sarebbe senza cannella?
Quindi ora vi mostro la mia ricetta, se tra di voi c'è una bolognese che conosce la "vera" ricetta per favore me la può indicare? Grazie e Buon Natale :)

                                    

Ingredienti:
250 g di farina
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino colmo di cannella
1 cucchiaio circa di semi di anice
100 g di mandorle pelate
100 g di pinoli
100 g di uvetta
100 g di canditi ( io ho usato metà scorza d'arancia e metà cedro)
125 g di zucchero
150 g di miele
100 g di cioccolato fondente
200 ml di acqua bollente

Procedimento:

Ammollare l'uvetta in acqua calda. Tritare con il coltello in modo grossolano le mandorle (anche se non ho mai letto di tritarle o spezzettarle) e metterle in un recipiente capiente, quindi unire i pinoli, i canditi a cubetti, l'uvetta sgocciolata e asciugata, il cioccolato sminuzzato con il coltello, la farina, il bicarbonato, la cannella e mescolare il tutto con un cucchiaio di legno. In un'altra ciotola mettere il miele e lo zucchero e versarvi sopra 2 dl di acqua bollente (io non avendo in casa i semi di anice ho scaldato 170 ml di acqua e 30 di liquore all'anice) e mescolare finchè non si è sciolto il tutto. Ora versare piano piano nella ciotola con gli ingredienti secchi  mescolando sempre con il cucchiaio di legno. Non preoccupatevi se il composto risulta fluido, appena raffredda si indurisce.

                                     

Versare ora in una teglia da 26 cm di diametro a cerniera ben imburrata e infarinata. 

                                     


Ho letto che alcuni decorano la torta con canditi e mandorle, io l'ho lasciato così, al naturale.
Avendo il forno impegnato, ho lasciato la teglia a riposare per una bella ora abbondante, quindi ho cotto a 180° per 45 minuti. 
Lasciar raffreddare molto bene prima di togliere dallo stampo e porre la torta su un piatto da portata, avvolgere in un foglio di alluminio e la si può conservare nell'armadietto della cucina.
Io ho decorato con scorzette candite ricoperte di cioccolato di Cioccolateria Veneziana.

                                             


Questa fetta è per voi : Buon Natale!


27 commenti:

Memole ha detto...

Che bontà!!!

Annamaria ha detto...

Anche se non ė la di ricetta originale il risultato é bellissimo!! Buon natale

la cucina della Pallina ha detto...

hai ragione quando ci prende una fissa non ce la toglie nessuno! questo pane speziale è una botta di calorie ma se nn lo facciamo a Natale quando?!!!

Luna B ha detto...

Ed hai fatto benissimo ad affidarti al tuo librone se questa delizia è il risultato :) Un pezzettino per noi c'è???

La mia famiglia ai fornelli ha detto...

non conoscevo questo dolce ma mi ispira, voglio assaggiarlo!

piubuone piubelle ha detto...

Che bontà <3
http://piubuonepiubelle.blogspot.it/2013/12/brave-soul-berretto-con-pompon.html

LA CASA DE LALAINA ha detto...

Que rico este pan speziale bolognese, se ve fantastico.
FELICES FIESTAS

gwendy ha detto...

Ormai risalire alla ricetta originale penso che sia impossibile visto le varianti che vengono effettuate!!Comunque trovo la tua ricetta ottima e ha anche un bel'aspetto!

Annalisa B ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Licia ha detto...

Una ricetta molto golosa,ti arrabbi se te la rubo?

Daniela ha detto...

Io vi consiglio di provarlo, ci vuole più tempo e tagliuzzare canditi e cioccolato che a preparare tutta la torta, inoltre il profumo che si sprigiona durante la cottura è inebriante.
Licia, ruba pure :)
Buon fine settimana e Buon Natale a tutte <3

vickyart ha detto...

eh si che ti capisco! questo è ottimo! dovrei farlo in questi giorni speriamo bene!!

Akeber ha detto...

Daniela krásne , fantastické pečené s láskou, zrejme dosť starý recept, vyzerá úžasne , len sa zahryznúť :-) Krásne a pokojné Vianočné sviatky pre teba aj pre celú tvoju rodinku ♥

Tania BarbaraSonia ha detto...

A colpo d'occhio è perfetto, trovo sia giusto aggiungere un pizzico della nostra personalità e gusto stravolgendo a volte le ricette, devo provarlo :) buone feste dolcezze

Sonia ha detto...

ma quanto ti capisco! anche io quando mi fisso su una ricetta è finita! pensa che una volta ho fatto 3 volte i macarons in un giorno finché non mi sono riusciti ;-) dolce fantastico e profumatissimo, tantissimi auguroni a tutte voi.

Mary ha detto...


È perfetto. ottimo per le feste !!!!
Ti abbraccio e ti auguro un felice e sereno Natale !!!

Fireblue ha detto...

Direi che l'aspetto è molto, ma molto invitante!!
Non conosco questo dolce e non ti posso aiutare, ma ti posso dire che è sempre così quando si cerca una ricetta caratteristica...ci sono sempre mille versioni e ognuno la personalizza a modo suo.
E questa è la tua, che sicuramente è squisita, complimenti e tanti auguri per Natale e un nuovo anno di felicità a te ed alla tua famiglia!
Annamaria

Angelica ha detto...

Che bontà Daniela!!! Mi piace tantissimo questa torta!! sicuramente da provare!! Bravissima!! Ti auguro Buone feste!! :)

pane&marmellata ha detto...

dev'essere una delizia!! !!!!ne approfitto per farti sinceri auguri di un sereno Natale!!!!

2 Amiche in Cucina ha detto...

ha un gran bell'aspetto e sicuramente buonissimo, un bacio e buone feste

Melangy ha detto...

Anche se il "Certosino" non l'ho mai assaggiato, il tuo ha tutta l'aria di essere una delizia!!!
Veramente ricco e profumato, bravissima Daniela!
Ti mando un abbraccio e i miei affettuosi auguri di Buon Natale e buone Feste! A presto :-*

carmencook ha detto...

Mamma mia che bontà Daniela!!!
Mi piace tantissimo, spero tanto di riuscire a farlo per il 31!!
Un mega bacio e tanti cari auguri di Buon Natale a te e alla tua famiglia
Carmen

Clo ha detto...

Amo molto i dolci con la frutta secca e questo lo voglio provare al più presto! Ti farò vedere le foto! Un bacio

Lory ha detto...

Non conosco questo dolce, ma ha un aspetto invitantissimo!!! :o)
Grazie per aver partecipato al contest anche questa ricetta!
In bocca al lupo e auguri di cuore per queste Feste!
Lory
Bazzicando in Cucina

Cristiana Beufalamode ha detto...

Non conoscevo questo dolce ed è una bella scoperta...da conservare per l'anno prossimo! Capisco quando dici che ogni tanto ci si fissa con una ricetta...ne so qualcosa! Un abbraccio e tanti auguri cri

Donatella Clementi ha detto...

Il tuo pan speziato è troppo buono!! Io amo moltissimo i dolci Natalizi!! Sono davvero imperdonabile, scusami ero convinta di essermi unit ai tuoi sostenitori mesi fa... si vede proprio che non ci sono stata con la testa per molto tempo! Scusami tesoro, sempre dolce e presente con me!! Ecco i miei Auguri per una felice Epifania e per anno ricco di sole buone notizie... BUON 2014 :* <3

Paola ha detto...

Mi sono segnata la ricetta di questa splendida torta da fare anche se non siamo ancora sotto le feste! :-) deve essere buonissima! un bacione a presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...