lunedì 27 settembre 2021

NAKHOT curry di ceci per il Club del 27

Dopo la pausa estiva, torna anche Il Club del 27 con una selezione di piatti uno meglio dell'altro.

Questo mese omaggeremo un grande popolo e, in modo particolare, le donne e la cucina: le donne afghane e la cucina afghana.

Il libro preso in esame è Parwana di Durkhanai Ayubi,  la figlia più giovane di una famiglia di profughi che nel 2009, dopo varie peripezie, ha aperto un ristorante ad Adelaide (Australia), specializzato nelle ricette casalinghe di Farida, la mamma dell'autrice, citata espressamente sul frontespizio del libro.

Parwana (che vuol dire farfalla) è proprio il nome del ristorante dove si preparano le loro ricette di famiglia, piatti quotidiani e altri celebrativi, ma tutti intrisi della cultura dell'Afghanistan, delle loro tradizioni e dell'ospitalità di questo popolo.

La scelta è stata difficile, ogni piatto aveva in sè qualcosa di accattivante, interessante e mi sentivo attratta anche dal significato di ogni portata.

Visto che gli eventi personali di questo mese mi hanno lasciato poco tempo da dedicare ai fornelli e il mio frigorifero non è ancora rifornito come si deve, la mia scelta è caduta su un piatto semplice di ceci molto speziati, un curry di ceci, Nakhot.

Il profumo che si sprigiona durante la cottura è qualcosa di esaltante e il sapore è irresistibile.

Accompagnate il nakhot, curry di ceci, con del riso basmati o pane naan, anche se io l'ho mangiato a cucchiaiate.

Nakhot curry di ceci

Cucina afghana

Ingredienti:

(per 4 persone)

400 g (2 bicchieri) di ceci secchi
250 ml (1 tazza) di olio di girasole
1 cipolla marrone grande, finemente tagliata a cubetti
2 spicchi d'aglio schiacciati
2 cucchiaini di curry in polvere
1 cucchiaino di chaar masalah (mix di spezie)
1 cucchiaino di zucchero bianco
3 foglie di alloro essiccate
4 pomodori grandi frullati
1 cucchiaio di aceto bianco
250 ml (1 tazza) acqua bollente
foglie di prezzemolo fresche

Preparazione:
Per la preparazione del nakhot, curry di ceci, dobbiamo iniziare per tempo in quanto ci sono da mettere a bagno i ceci secchi.
Mettere a bagno, in una ciotola, i ceci coprirli con almeno 5 cm di acqua fredda e mettere da parte per almeno 8 ore. 
I ceci si allargheranno man mano che assorbono l'acqua, quindi servirà una ciotola abbastanza grande per ospitarli.
Scaldare l'olio in una pentola e soffriggere la cipolla e l'aglio per 3-4 minuti, o fino a quando non si sarà dorato. 
Aggiungere le spezie, il sale, lo zucchero, le foglie di alloro (io ho usato quello secco tritato) e 1 cucchiaino di sale (è indicativo, dipende dal gusto personale), e cuocere, mescolando ogni tanto, per 3 minuti.
Mescolate nel pomodoro frullato l'aceto, versate nella pentola con le spezie, portate a bollore, poi abbassate la fiamma e stufate per 10 minuti, oppure fino a quando la salsa si addensa e si scurisce di colore, e l'olio sale in superficie. 
Aggiungi l'acqua bollente al sugo e mescola per amalgamare. Aumenta la fiamma  e porta di nuovo a bollore. Cuocete per 3 minuti, o finché la salsa si addensa leggermente di nuovo.
Nel frattempo procedere con la cottura dei ceci.
Scolare i ceci, risciacquarli in acqua fredda e scolare di nuovo. 
In una pentola versare i ceci e 2 litri (8 tazze) di acqua fredda e portare a bollore. Ridurre la fiamma, coprire con un coperchio e cuocere per 35 minuti, o fino a quando non si sono ammorbiditi, ma mantenendo comunque la loro forma.
Versare i ceci in uno scolapasta, poi aggiungeteli al sugo e fate stufare per 5 minuti per riscaldare e assorbire i sapori e gli aromi della salsa.
Spolverate di prezzemolo e servite con un piatto di riso o semplicemente con qualche naan.

Cucina afghana

Se non trovate il chaar masalah potete farlo in casa, basta frullare le spezie o pestarle nel mortaio e che potrete conservare in un barattolo di vetro per 6 mesi.

4 bastoncini di cannella
8 foglie di alloro essiccate
7 capsule di cardamomo marrone
1½ cucchiaio di capsule di cardamomo verde
1½ cucchiaio di semi di cumino
2 cucchiai di semi di coriandolo
2 cucchiaini di chiodi di garofano
Tostare a secco tutti gli ingredienti in una padella antiaderente a fiamma bassa per 3 minuti, o fino a quando non è profumato. Tienili d'occhio e scuoti la padella frequentemente in modo che non si brucino. Metti da parte per raffreddare completamente.
Una volta raffreddato, trasferire in una macina spezie o nel mortaio e macinare in polvere fine.

Cucina afghana


Cucina afghana




14 commenti:

ipasticciditerry ha detto...

Io ormai mi sono rassegnata, anzi penso restituirò la tessera, visto che non ce la faccio mai a partecipare. Vi seguo sul gruppo e ho visto le tante bellissime ricette che avete preparato. Il tempo per me è tiranno e non riesco più a fare tutto quello che vorrei. Ottimo questo piatto Dani, non è detto, ora che è bello che tradotto, lo possa rifare nella mia cucina. Buona settimana e sempre brava!

Flora ha detto...

Buonissimo e molto invitante!!!! e con questo clima.. ci sta proprio bene!

EatParadeBlog ha detto...

Anch'io nakhot, l'ho trovato buonissimo, vero?

Daniela ha detto...

Davvero squisito. Ho già in programma di rifarlo ^_^

Terry, mi spiace, però capisco che, quando ci sono degli altri impegni, si fatica a partecipare alle iniziative. Ti abbraccio e ti auguro buona settimana!

zia Consu ha detto...

Che buoni i piatti speziati a base di ceci! Sono sempre i miei preferiti ^_^
Grazie per la ricetta e a presto <3

Milena ha detto...

Amo i ceci e le spezie, quindi questo sarà il mio prossimo piatto. E' anche bello da vedere. Ottima scelta. Un abbraccio e buona settimana.

Manu ha detto...

Sicuramente questo delizioso piatto di curry di ceci sarà la prossima ricetta da fare
Ciao Manu

Glogg the Blog ha detto...

ma devono essere buonissimi questi ceci "Nakhot"... visto che li avete fatti in tanti...
complimenti, Dani!!!
stavolta non hai ceduto al dolce neppure tu!
ahhahaha
un abbraccio

elena ha detto...

quante spezie, quanti profumi...un piatto davvero speciale! bravissima!

Micaela Ferri ha detto...

Bellissimo il tuo curry di ceci, chissà che profumo in cucina.

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Questi ceci devono essere buonissimi a vedere il tuo piatto, li proverò presto ;-)
Un abbraccio
Anna Luisa

Federica Simoni ha detto...

Devono essere buonissimi!

Tartetatina.it ha detto...

Anche io nakhot e mi è molto piaciuto.A quanto pare non sono la sola!

Cindystar ha detto...

Ammiro e gusto questa prelibatezza (in ginocchio su una montagna di ceci per il ritardo con cui arrivo) che dovrò provare prima o poi essendo una fan sfegatata di curry & spezie affini... intanto mi sono comprata il libro perchè mi ha letteralmente affascinato questo piccolo assaggio che abbiamo avuto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...