lunedì 4 agosto 2014

Stelle....cadenti!

Quest'anno l'estate proprio non ne vuole sapere di arrivare e un autunno anticipato ci sta accompagnando in quelli che dovrebbero essere i giorni caldi dell'anno.
Apro l'armadio e vedo gli abitini leggeri, le camicie sbracciate e poi infilo i soliti jeans e il più delle volte anche il maglioncino. L'ombrello pieghevole è sempre con me nella borsa, ormai compagno fedele di ogni uscita, perchè dietro alla nuvola che sta per arrivare c'è sempre uno scroscio di pioggia.
Vacanze rovinate per molti, sia turisti che albergatori o addetti alle spiagge, in montagna si va di giubbotti pesanti e questo sarebbe il meno, ma pensiamo all'agricoltura: campi che sono zuppi, ortaggi che marciscono e non possono procedere alla maturazione, api che non volano alla ricerca di fiori.....
E l'appuntamento tanto atteso dai romantici? Le stelle cadenti della notte di San Lorenzo, ci daranno il solito spettacolo? Meglio: le potremo vedere?
Per questo ho pensato di realizzare delle stelle di pasta all'uovo, un primo piatto molto semplice, ma almeno le stelle...... queste stelle saranno assicurate 😃


Ingredienti:
2 hg di farina per sfoglia 
2 uova
1 pizzico di sale

basilico
cipolla q.b.
sale q.b.
parmigiano reggiano q.b.
olio extravergine di oliva


Procedimento:

Prepariamo la pasta all'uovo impastando la farina con le uova e un pizzico di sale, appena raggiunta la giunta consistenza, facciamo riposare per un'oretta per poi stenderla meglio nelle sfoglie. Se siete brave usate il mattarello, altrimenti usate la macchina sfogliatrice, detta anche Nonna Papera 😃
Con uno tagliabiscotti a forma di stella ritagliare delle forme dalle sfoglie all'uovo e quindi cuocerle in acqua salata per pochi minuti.


Prepariamo il sughetto: scaldare la Cocinera sul fornello, mettere la cipolla tagliata e i pelati, spezzettateli un pò con il cucchiaio di legno, salate e fate restringere il condimento. 
Appena cotte le stelle, versarle nella Cocinera e saltarle nel sughetto, aggiungere qualche foglia di basilico fresco, una spolverata di parmigiano, un filo di olio extravergine d'oliva e servire ben calde.

E mi raccomando, ricordatevi di esprimere il desiderio 😉


#adv

23 commenti:

Flavia A ha detto...

Beh le tue stelle sono bellissime, sicuramente anche molto buone, e speriamo anche di riuscire a vedere le stelle cadenti ....

Maira ha detto...

Beh io spero tanto che possiamo vederle, è un evento romanticissimo! In ogni caso 5 stelline sono un pò poche, ma chissà che non ne faccia un sacco anche io! Magari da portare al mare per una cena sulla spiaggia!
Grazie

Maira

Milady ha detto...

eh...quanti desideri si possono esprimere, qui....

serena ha detto...

Ciao Daniela, che belle le tue stelle! Un'idea sfiziosissima per dare un volto nuovo alla pasta fatta in casa!! Complimenti!! Qui in Sicilia sono due giorni che fa caldo ma la sera le temperature sono ancora bassine .. vedremo! ;) Buona giornata e a presto,serena

Vitto Pasticciaconme ha detto...

Che bella idea le tue stelle di pasta!!!!
bravissima come sempre, un abbraccio ^__^

sorrisone ha detto...

diciamo che con queste stelle nel piatto chi ha più bisogno delle stelle in cielo??? un abbraccio cara!
Coscina di pollo

Laura Carraro ha detto...

Ciao, io continuo a sperare per la notte di s. Lorenzo.....intanto mi godo le tue bellissime stelle di pasta, bellissima idea!!!
Baci

angela bartolomeo ha detto...

Va beh!! mica tanto cadenti, sdraiate direi e taaaanto buone!
bacio grande!!

Unafettadiparadiso ha detto...

sono carinissime Dani e chissà quante varianti di forme e sughi.....già me le immagino!

Ely ha detto...

Bella sei...! Grazie per averci fatto dono di queste bellissime stelle! Hai proprio ragione.. non ne posso più di questa estate così cupa, fredda e piovosa.. non vedo il sole da giugno! :( speriamo che torni prima o poi una bella estate calda...! Un abbraccio

Daniela ha detto...

Incrociamo le dita, ma tutte mi raccomando! Chissà mai che, in questo modo, non ci si riesca a far uscire il sole :)
Io le ho preparate con un sughettino pomodoro e basilico, ma hai voglia in quanti modi le si possono servire in tavola....l'importante è esprimere un desiderio :)
Vi abbraccio tutte!!!!

Mariangela Circosta ha detto...

Ciao Daniela in effetti questo è stato un anno veramente sfortunato! Anche qui al sud ha fatto abbastanza freschetto e l'acqua del mare fino a due giorni non era per niente piacevole. Le tue stelline sono molto carine e speriamo di stare tutti con gli occhi al cielo per goderci lo spettacolo! Un abbraccio

speedy70 ha detto...

Bravissima Daniela, esprimo pure io il mio desiderio..... un abbraccio!!!!

Maria Bruna Zanini ha detto...

Bellissima idea complimentiii !!!
Ti abbraccio
ciaooo

sississima ha detto...

ma quanto sono belle le tue stelle, saranno a dir poco squisite! Un abbraccio SILVIA

Andrea Pizzato ha detto...

che forte! bell'idea! speriamo che il tempo si sistemi e che si possa vedere le stelle!!

Paola Pepe ha detto...

Un'ottima idea Daniela! mi ispirano molto queste tue stelle!!! :-)

La mia famiglia ai fornelli ha detto...

deliziose! adoro la forma e anche l'originalità dell'idea, complimenti!

edvige ha detto...

Delizioso troppo lavoro per mangiare poi in fretta...ahahaha ma ci provo. Stelle cadenti e da annic he a Trieste sempre brutto tempo e non si vede niente...speriamo. Buona giornata

2 Amiche in Cucina ha detto...

la pasta fatta in casa è sempre ottima, tagliata così è molto invitante, ottima per la sera di san Lorenzo, un bacio e buone vacanze

Carmine Volpe ha detto...

le stelle cadenti più belle e buone che abbia mai visto

Stefania Dalla Pria ha detto...

Buone vacanze a tutte!e con queste stelle cadenti non ci resta che esprimere il desiderio di avere ancora un po' d'estate calda e asciutta!
un abbraccio a presto!!

www.mipiacemifabene.com ha detto...

Adoro questo piatto! Bravissima!!!
F*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...