giovedì 11 febbraio 2021

Torta morbida agli agrumi e zenzero

Cosa sono le torte da credenza? Sono tutte quelle torte, semplici e soffici, che si possono conservare, appunto, nella credenza e non nel frigorifero, quindi senza farciture, senza panna.

Le torte da credenza sono quelle torte che venivano preparate dalla nonna, che venivano servite a colazione con il caffelatte o a merenda con la spremuta di arance.

Quelle torte che riempiono la casa di profumo di "buono", di famiglia.

Questa torta morbida agli agrumi e zenzero è una torta da credenza che io ho reso più golosa farcendola con un vasetto di Fiordifrutta agli agrumi e zenzero, fresca e profumata, per richiamare il classico pane e marmellata che, quando ero bambina, sostituiva la torta quando non c'era.

La torta morbida agli agrumi e zenzero è senza burro, al suo posto ho utilizzato l'olio, e senza lattosio, ho infatti sostituito il latte con il Tantifrutti mela agrumi e zenzero per cui adatta a chi soffre di intolleranze al lattosio.

Perchè morbida? Perchè rimane tale anche dopo un paio di giorni, di più non so perchè è terminata 😉

La torta morbida agli agrumi e zenzero si prepara in un attimo, bastano una ciotola e un paio di fruste elettriche, inoltre la potete cuocere in uno stampo a ciambella o in uno stampo a cuore, visto l'approssimarsi di San Valentino!

Vediamo quindi cosa occorre!

Torta morbida agli agrumi e zenzero

Ingredienti:

300 g di farina 
150 g di zucchero di canna 
4 uova 
150 ml di olio di semi 
1 bustina di lievito per dolci
scorza d'arancia grattugiata 
un pizzico di sale

zucchero a velo

Procedimento:
Per preparare la torta morbida agli agrumi e zenzero dobbiamo mettere in una ciotola capiente lo zucchero e le uova intere e montare il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto soffice e gonfio.
Ore unire l'olio, il succo, la scorza e il sale sempre montando con le fruste elettriche.
Piano piano iniziare ad unire la farina setacciata con il lievito sempre lavorando con le fruste elettriche.


Ora versare nello stampo imburrato e infarinato (il mio è rotondo di 24 cm di diametro) e cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino prima di tirarla fuori dal forno).
Lasciare raffreddare e capovolgere su un piatto per dolci.



Assicuratevi che sia completamente fredda, piuttosto aspettate mezza giornata, e poi potete tagliarla in due parti e sulla base spalmare la Fiordifrutta.



Se faticate a spalmarla, potete mettere il vasetto in un pentolino con dell'acqua calda in leggera ebollizione e vedrete che poi non avrete più nessuna difficoltà.
Posizionare il "coperchio" e spolverizzare con zucchero a velo a piacere.




14 commenti:

zia Consu ha detto...

Si percepisce benissimo dalla foto che ha una consistenza morbidissima! Splendida anche la texture al taglio! Complimenti Dani!

Flora ha detto...

Il suo profumo e la sua bontà li posso solo immaginare... Una torta deliziosa!!!

edvige ha detto...

Dolci per me no purtroppo, ti lascio un saluto e buona fine settimana

Federica Simoni ha detto...

😍😍deve essere buonissima😋😋😋buon fine settimana

Mary ha detto...

Adoro i dolci con gli agrumi Dany e la tua torta ha un aspetto squisito! Da provare senza dubbio!
Bacio grande,
Mary

Le ricette di Claudia e Andre ha detto...

Immagino che buon profumo, si nota la morbidezza, che bontà !

Un'arbanella di basilico ha detto...

Molto molto buona Dani, proprio giusta per festeggiare. Ci vediamo lunedì buona domenica!

elenuccia ha detto...

Le torte da credenza sono le mie preferite. Belle le torte moderne ma quelle semplici e genuine sono quelle che regalano più emozioni

cucinacongiusydolceesalato ha detto...

Adoro gli agrumi e anche lo zenzero,questa torta ha un aspetto invitante, ne prendo una fetta. Buona serata cara.

Andreapac ha detto...

quella che sta con me dice chiedi dove ha trovato quel piatto a righe che li cerco da una vita.
Scusa dell'invadenza ma se non scrivevo era dura.
Credo che nella mia credenza rimarrebbe poco.
Buon Sanvalentino anche se a prossima scadenza ma non è come lo yogurt

Paola di Cioccolatoamaro ha detto...

buona,mi piace molto l'arancia e lo zenzero, buona serata

Antro Alchimista ha detto...

E' soffice come una nuvoletta e chissà che profumo! Un bacio

Daniela ha detto...

Andreapac, mi hai fatto morire dal ridere. Il piatto a righe arriva da un outlet di Milano. Fa parte di un servizio che mi hanno regalato 3-4 anni fa :)

Buona serata e fammi sapere se li trovate ;)


Grazie a tutti <3

paccandrea ha detto...

Grazie Daniela Aspetterò la fine di questa chiusura
Noi siamo in fascia arancione e non posso andare neanche all'outlet di Barberino del Mugello mangerò e non piatto a quadretti,
la riga mi interessava e se la trovavo bianca e Viola sarebbe stata un bel regalo per un amico Fiorentino sfegatato che sta retrocedendo in serie B
Buona giornata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...