lunedì 5 ottobre 2020

Confettura di mele uvetta e pinoli

Una mela al giorno toglie il medico di torno!

Light and Tasty di oggi dedicata l'uscita a questo frutto autunnale: la mela.

La mela è un vero patrimonio di sostanze antiossidanti e protettive contro i tumori ed è consigliato comprarle biologiche per poterne consumare anche la buccia in quanto i suoi micronutrienti si concentrano proprio nella buccia

La mela è indicata in caso di colite, diete ipocaloriche, nel diabete ed essendo ricca di acqua anche nella ritenzione idrica.

In cucina vari sono gli utilizzi delle mele, è possibile aggiungerle alle insalate o realizzare risotti, ma anche unirli alla carne e naturalmente in pasticceria, chi non conosce la torta di mele? Una vera delizia per il palato, per me un comfort food invernale!

Per questa giornata ho pensato di realizzare una confettura di mele alla quale ho aggiunto uvetta e pinoli e ho così ottenuto un delizioso gusto strudel!

Questa confettura di mele uvetta e pinoli potete utilizzarla quindi per uno strudel veloce, basta spalmarla sulla sfoglia e via in forno, ma è ottima a colazione su di una fetta di pane tostato e a merenda  da offrire ai bambini.

Potete preparare la confettura di mele uvetta e pinoli per preparare in anticipo i vostri regali di Natale! Basta decorare il vasetto con un nastrino colorato ed ecco pronto un regalino homemade sicuramente gradito.

Confettura di mele uvetta e pinoli

Ingredienti:

900 g di mele (per me Delicious)

100 g di uvetta

50 g di pinoli

1 limone

150 g di zucchero di canna

cannella q.b.

Preparazione:

Lavare ed asciugare le mele, sbucciarle e ripulirle dal torsolo, quindi affettarle sottilmente e mettere le fettine nella pentola.

Sciacquare ed asciugare l'uvetta e aggiungerla alle mele, versare sopra il succo del limone e unire anche i pinoli.

A questo punto accendere la fiamma e mescolare la frutta.

Piano piano aggiungere lo zucchero e mescolare per amalgamare il tutto.

Io ho tenuto la fiamma bassa e messo il coperchio in modo che le mele, cuocendo, rilasciassero il loro succo naturale.

Mescolando spesso, portare a cottura la confettura, se vi accorgete che il liquido è tanto, togliete il coperchio e fate asciugare un pochino.

Quando la confettura è quasi pronta unire la cannella e mescolare.

In tutto occorrerà circa un'ora, le mele contengono pectina e si addensano in fretta.

Una volta pronta la confettura versarla nei vasetti precedentemente sterilizzati (io li lavo e li lascio in forno a 100° per più di un'ora), chiudere con il tappo (nuovo, mi raccomando) e capovolgere per creare il sottovuoto oppure fateli bollire  in una pentola.

Se si usano delle mele molto dolci, è possibile preparare la confettura anche senza zucchero.

 

  


Che idee con le mele ci suggeriscono le amiche del team?


Carla: Polpettine con mele e rosmarino

18 commenti:

Simona Nania ha detto...

I dolci con le mele sono i miei preferiti Gnam

Catia ha detto...

Che golosità Daniela! È bellissima l'idea di usarla per uno strudel veloce, mi ispira! :-D

Milena ha detto...

Il gusto strudel della tua confettura mi piace molto, proprio golosa e invitante.
Un abbraccio e buona settimana.

GufettaSiciliana ha detto...

Una confettura al gusto strudel: ma che idea pazzesca!

Vitto Pasticciaconme ha detto...

Che delizia e che gusto particolare deve avere la tua confettura!!
un abbraccio ^_^

elena ha detto...

Questa confettura "gusto strudel" deve essere deliziosa, sia per colazione ma anche come farcitura per una crostata speciale! e' proprio da tener presente! un abbraccio!

Carmine Volpe ha detto...

Una confettura gustosissima sia per la prima colazione che per la merenda su un per pezzo di pane

Mary ha detto...

La tua confettura è golosissima Daniela e per me che amo lo strudel, è davvero irresistibile! Bravissima come sempre!
Baci,
Mary

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ottima questa marmellata; di solito io metto mele, pere, uvetta e noci, puoi provarla, è buona! Bacione

zia Consu ha detto...

Che deliziosa idea!! Io la gradirei proprio come regalo ^_^

elenuccia ha detto...

deve essere una delizia. Da mangiare a cucchiaiate!!!

ipasticciditerry ha detto...

Che buona deve essere! Adoro sia le mele che il resto e penso la mangerei a cucchiaiate! E' un ottima idea per i regalini di Natale

Günther ha detto...

Gran bella preparazione, utile l'utilizzo dello zucchero di canna tanto le mele sono già dolci di loro più l'uvetta va benissimo

Sabrina ha detto...

Da finire a cucchiaiate!!

Enza ha detto...

perfetta per me che amo le mele..brava!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani buon we :)

Andrea Pizzato ha detto...

Davvero originale! complimenti! io che di strudel ne so abbastanza, non posso che approvare :)

speedy70 ha detto...

Golosissima.. la mangerei anche a cucchiaiate!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...