mercoledì 30 novembre 2011

Come fare un disegno con la Pasta di Zucchero

Vi è mai capitato di vedere una cosa e desiderare anche voi di saperla fare??
Bene, questo è quello che mi è capitato con la pasta di zucchero: potrei dire che è stato amore a prima vista!
Ho iniziato ad innamorarmene guardando, alla tv, "Il Boss delle Torte", dove il mitico pasticcere Buddy fa delle creazioni molto spettacolari ed estrose. Poi ho conosciuto Licia e le sue favolose torte, fatte con tanto amore....bellissime! Mi ha insegnato moltissime cose e questo è il risultato...

Pasta di zucchero setosa

La pasta di zucchero che oggi vi suggerisco è quella setosa che, a differenza di quella semplice, ha tra gli ingredienti il burro; inoltre per profumarla si usano poche gocce di limone, oppure le essenze che si preferiscono, come quella alla vaniglia, alla mandorla oppure all'arancio. Il suo procedimento è simile a quello per la pdz e gli accorgimenti che si usano sono gli stessi.

Strudel salato

Una torta salata classica è quella con ricotta e spinaci. A me piace molto, ma ho voluto provare ad utilizzare il ripieno per qualcosa di diverso: ecco che, dalla mia passione per lo strudel, è nato lo strudel salato. Veloce da preparare, assicura un ottimo secondo, ma anche un antipasto o uno stuzzichino. Volete assaggiarlo con me?


Totani ripieni

Ci sono molte persone che non mangiano volentieri il pesce a causa delle lische....bene, in questa ricetta, non ne troverete nemmeno una ma in compenso c'è tanto sapore, tanto gusto e di sicuro farete una splendida figura con i vostri ospiti, quando porterete in tavola i totani ripieni, siano essi interi o tagliati a fettine. Farete la felicità di grandi e piccini!
Ecco cosa serve:

Cioccolatini golosi

Tempo fa leggevo che due quadratini di cioccolata fondente al mattino bastano per dare la carica per affrontare la giornata. La cioccolata contiene minerali preziosi per il nostro organismo, come il magnesio, il potassio, il rame, il fosforo e il calcio, quindi mangiare cioccolata (naturalmente senza esagerare) porta al nostro organismo molteplici benefici. Essendo molto golosa, ho imparato a preparare questi cioccolatini,che vi propongo. Sono semplici, ma golosissimi !!!!

Crostata con le pere

Questa crostata è una variante della classica crostata pere e cioccolato. Questo frutto autunnale abbinato al cioccolato è ottimo e goloso, allora perchè non provare a giocare con gli ingredienti e sfornare torte diverse? Eccovi un esempio:

Crostata miele noci e cioccolato


Ecco una crostata che richiama l'autunno: all'esterno una frolla fragrante che profuma di miele, all'interno un cuore di noci e cioccolato. La gusterete meglio se la farete riposare per almeno 24 ore, il giorno dopo è molto più buona...
Ingredienti

martedì 29 novembre 2011

Torta DNA

Lo scorso 28 settembre mio figlio si è laureato in Biotecnologie. Per fargli una sorpresa ho pensato di preparare una torta che fosse in tema con il suo indirizzo di laurea e ho deciso per un'elica di DNA. Dopo tanti ripensamenti ho optato per una pasta lievitata che mi permetteva di lavorarla dandole la forma desiderata. Vi presento questa torta alla quale tengo molto sia perchè l'ho creata personalmente sia perchè ho fatto una bella sorpresa a mio figlio in un giorno molto importante della sua vita.


Bignè di sfoglia con ricotta salmone e olive

Cercate un’idea per un aperitivo sfizioso, un pranzo o una cena in piedi e perché no, per il cenone delle Feste? Pochi ingredienti e tanto gusto per un classico da buffet che delizia gli occhi e il palato.

lunedì 28 novembre 2011

Riso e zucca

Il riso e zucca fa parte della tradizione della famiglia di mamma. E' un piatto povero, ma molto nutriente, veloce e piace tanto ai bambini per il sapore dolciastro della zucca. Essendo un piatto semplice ha bisogno di ingredienti ottimi: la zucca deve essere soda e un buon formaggio grana.

Pasta e zucchine "A modo mio"

Questa ricetta nasce quasi per caso. Come tutti i bambini, anche le mie figlie, da piccole, non mangiavano la verdura, allora ho cominciato a nasconderla ovunque: nel polpettone, nella pizza di patate e naturalmente anche nella pasta.
La ricetta che vi suggerisco è molto facile da realizzare, ma sicuramente molto saporita!!!

Straccetti di vitello con porcini e radicchio


La domanda che ci poniamo ogni giorno è: “Cosa cucino oggi?”. E allora, ecco un piccolo suggerimento, un secondo piatto di carne molto gustoso che si prepara in poco tempo.

Ricetta della "Pasta di zucchero "

Come già detto in precedenza io amo molto la pdz, perchè grazie ad essa possiamo divertirci ad inventare qualsiasi decoro per i nostri dolci. Di questa ricetta esistono molte versioni. La ricetta che oggi vi propongo è quella semplice, più in là posterò la ricetta di quella setosa. Ecco la ricetta...e buon lavoro!!!!!

domenica 27 novembre 2011

Pasta di zucchero

Vi è mai capitato di giocare con i vostri bambini al pongo ? Bene, la pasta di zucchero o pdz (conosciuta anche come "sugarcraft") vi darà la stessa gioia.
La pdz ha origini anglosassoni e grazie a questa invenzione (a mio parere formidabile) si potrà con grande fantasia - e in alcuni casi tanta pazienza - dare vita a torte o pasticcini bellissimi.
La sua preparazione è molto facile, il segreto sta nell’utilizzare alcuni accorgimenti che la renderanno morbida e setosa. Partiamo con ordine:

Fior di gateau

Famosissimo il gateau di patate, o gattò, come lo chiamano in Campania. Ricetta semplice e ricca di bontà. Normalmente viene cotto in teglia e una volta raffreddato viene tagliato a pezzi e impiattato. Oggi vi propongo una presentazione un pò diversa; quella in foto è stata realizzata utilizzando un coppapasta per ottenere una porzione singola ma si può ottenere la stessa presentazione anche per un gateau più grande. Come fare? Partiamo dalla ricetta base…

sabato 26 novembre 2011

Polpette di melanzane con scamorza affumicata

Sapevate che il nome melanzana deriva dalle parole ‘mela’ e ‘insana’? Trattandosi di un genere di pianta che, se mangiata nel modo sbagliato, può risultare dannosa, venne guardata a lungo con diffidenza finché poi non si affermò nel meridione d’Italia come regina della tavola. Un piatto classico della cucina del Sud sono proprio le polpette di melanzane; esistono tante versioni di questa ricetta, oggi ve ne propongo una:

Coppa al simil Tiramisù

Il dolce al cucchiaio che oggi vi propongo è una rivisitazione del famoso Tiramisù. E' nato quasi per caso, ma il risultato è stato ottimo. L'abbinamento di ricotta, caffè in polvere, mandorle tostate e cioccolato è favoloso. Con pochi ingredienti si potrà portare in tavola un dolce squisito e veloce da realizzare, perchè non prevede cottura ed è meno grasso rispetto al classico tiramisù.

Biscottini da tè

L’impasto di questi biscotti, non eccessivamente dolce né eccessivamente ‘burroso’, si adatta bene alla realizzazione di vari tipi di biscottini e pasticcini, da gustare non soltanto all’ora del tè ma anche in ogni momento della giornata per soddisfare la…‘voglia di qualcosa di buono’. Questa è la mia versione più recente:

Involtini di pancetta e purè

Vi è mai capitato mentre tornate a casa dopo il lavoro di andare nel panico perchè non avete niente di pronto e soprattutto non avete il tempo a disposizione per preparare piatti da leccarsi i baffi? Bene, fermatevi dal vostro salumiere di fiducia e comprate della pancetta arrotolata, poi correte a casa e lessate un paio di patate che vi serviranno per preparare una piccola quantità di purè: ora siete pronti per realizzare questi involtini velocissimi e gustosi.

venerdì 25 novembre 2011

Dolce alle mandorle e limone

Dato che sono una golosona pazzesca, mi fermo a guardare le trasmissioni che parlano di cucina, sopratutto quando ci sono le ricette dei dolci. Spesso mi è capitato di seguire le ricette di Salvatore DeRiso, che secondo me fa dei dolci favolosi. Una volta si mise a preparare un dolce che fanno ad Amalfi e che chiamano il Dolce da Viaggio, perchè nato apposta per permettere ai turisti di portare via un pezzo della loro splendida terra e dei loro profumi di limone e di mandorle.
Quindi presi velocemente la ricetta ma, siccome ritenevo che mancasse qualche ingrediente, non ho mai provato a fare quel dolce.
Un paio di mesi fa mio marito, di ritorno da un viaggio a Salerno, mi ha portato la favolosa torta di cui vi ho parlato....e così mi è tornata in mente la ricetta scritta tanto tempo fa: gli ingredienti sono quelli elencati sulla splendida confezione, non me manca nessuno all'appello. Certo non ho il limone della costiera amalfitana o la bacca di vaniglia Bourbon, però..........

I miei pandolcini

Il pandolce genovese è un dolce tipico della città Ligure a base di canditi, uvetta e pinoli. Ne esistono di due tipi: uno che prevede l'utilizzo di lievito di birra o pasta madre e uno che richiede l'utilizzo di lievito per dolci. Per realizzare questo dolce è meglio avere a disposizione ingredienti di buona qualità, infatti sono i canditi, l'uvetta e i pinoli che conferiscono a questo dolce un profumo e aromi caratteristici.

Pettole

Oggi è Santa Caterina, da noi si usa dire : "Santa Caterina, la neve sulla spina" (questo per far capire che l'inverno è ormai alle porte) e per festeggiarlo si preparano questi dolcetti squisiti...... L'impasto non è altro che pasta lievitata, poi fritta. Ci sono due versioni: quella con lo zucchero e quella con il vin cotto, cioè il mosto cucinato. Entrambe le versioni sono buonissime...a voi la scelta!!!


Torta di compleanno "Titti"

Vi è mai capitato di dover preparare la torta di compleanno di vostro figlio e non sapere cosa realizzare? Bene, il dolce che oggi vi presento è nato proprio così: è stato realizzato per la mia figlioccia che ha appena compiuto 2 anni, un’età difficile perché non sanno ancora scegliere (anche se devo dire che la piccola in questione non è tra questi). Ritornando al dolce, volevo realizzare una torta che la meravigliasse. Per fare questo mi sono affidata alla pasta di zucchero (invenzione a mio parere fantastica): ho deciso di realizzare Titti, il famoso canarino. Il procedimento per la realizzazione di Titti è stato piuttosto elaborato, ma osservare il suo sguardo alla vista della torta mi ha ricompensata perché la felicità che ne ho ricavato non ha confini....

giovedì 24 novembre 2011

Crostata al caffè e amaretti

Come avremmo vissuto, se non fossero state inventate le crostate?
Sono una più buona dell'altra ed è meraviglioso sperimentare, inventandone ogni volta una nuova versione. Da gustare in ogni momento della giornata: a colazione con un buon caffè e un bicchier di latte, nella pausa di metà mattina, a fine pasto o con il tè del pomeriggio, dopo cena davanti alla tv ... ogni momento è buono per gustare una fetta di crostata. E quando si deve preparare un dolce all'improvviso e con poco tempo a disposizione? Con una crostata non si sbaglia mai!

Strudel con frutta secca

Lo strudel, tipico dolce dell'Alto Adige, è uno dei miei dolci preferiti e mi piace variare la farcitura a seconda della stagione e della frutta che abbiamo a disposizione. In questa stagione abbonda sulle nostre tavole la frutta secca: noci, nocciole, arachidi e pistacchi. Ricca di minerali, vitamina E, acidi grassi poliinsaturi fa molto bene al nostro organismo, ma sempre con un consumo moderato. Io ho usato la frutta secca per questo strudel.

La pasta frolla

Pasta frolla, che passione! Base essenziale per crostate, pasticcini da the e biscottini, quando è veramente fatta bene deve ‘sciogliersi in bocca’. Come fare? E’ necessario rispettare la giusta combinazione degli ingredienti ma anche alcuni accorgimenti.
Non esiste una ricetta unica e ufficiale della pastafrolla, molto dipende dall’uso che se ne deve fare. Alcune combinazioni di ingredienti sono più indicate per la preparazione di crostate, altre per biscotti e frollini, ma anche qui tutte le varianti sono dovute al tocco personale del cuoco che le adatta alle proprie esigenze. Le regole che valgono sempre, però, sono queste:

Tortine di riso

Vi è mai capitato di assaggiare quegli splendidi dolcetti di croccante pasta frolla con il ripieno di riso? Io ne vado letteralmente matta ed è per questo che ho cercato per mari e per monti una ricetta che mi piacesse a tal punto da non andare più per pasticcerie a cercarli. Io li chiamo Tortine di riso ma il loro vero nome pare sia Budini di riso.

Vi interessa sapere qual è la mia ricetta? Questi sono gli ingredienti:

mercoledì 23 novembre 2011

Torta dei Barbapapà

I piccini adorano molto i personaggi del mondo animato, e per renderli felici e vederli sorridere nel giorno del loro compleanno, perchè non preparare una bella torta realizzata con una semplice cialda ma che rappresenti il loro cartone animato preferito? Ecco il risultato...

Mandorle caramellate

Vi è mai capitato di girare tra le fiere? I vari profumi si mischiano tra loro...tutto può sembrare buono, però il profumo che mi coinvolge di piu' è quello delle mandorle caramellate (o - come le chiamiamo noi - zuccherate). Il loro gusto dolce e croccante mi riportano alla mia infanzia,quando le preparava mia madre (cuoca bravissima). Con il tempo ho imparato a prepararle, sono di facile esecuzione e sicuramente molto,ma molto più buone di quelle che si trovano nei mercatini.
Io oggi vi suggerisco la ricetta: servono pochi ingredienti, poco tempo e il risultato è garantito....

Biscotti di Natale


Ogni anno, nei primi giorni di Dicembre, inizio a sfornare biscotti a soggetto natalizio. Prepararli per me è una grande gioia, soprattutto decorarli. Ci vuole tempo e pazienza, ma che soddisfazione quando il profumo di biscotti si spande per la casa e quelle piccole creazioni, ancora calde, vanno a ruba. I biscotti sono dei dolcetti semplici, ma fanno la felicità dei bambini che li possono gustare a colazione con il latte o al pomeriggio al ritorno dalla scuola.
Eccovi, quindi, una mia piccola introduzione ai dolci di Natale di casa mia.

La cotognata

Si sa che con l’arrivo dell’Autunno, c'è una grande varietà di frutta. I profumi che quest'ultima ci trasmette sono molteplici, proprio come accade con il frutto con cui ho realizzato questi dolci: la mela cotogna.
La mela cotogna ha proprietà utili per contrastare l'invecchiamento della pelle. Infatti è un ottimo idratante e combatte l'insorgere delle rughe. Un'altra caratteristica delle mele cotogne è che sono molto profumate, si usano per la produzione di cosmetici e per i deodoranti per gli armadi.
Il dolce che oggi vi propongo è la cotognata; io mi sono divertita a cambiare la forma, ho realizzato le stelle e i quadrifogli!!

Biscotti morbidi ripieni


Brutta abitudine, quella di fare colazione “al volo”. Tutti concordano nel dire che la prima colazione è il pasto più importante della giornata e deve essere abbondante, varia e soprattutto sana. Latte o yogurt non devono mai mancare (a meno che non ci siano problemi di intolleranze). E’ inoltre importante introdurre sempre una giusta dose di zuccheri e carboidrati, frutta fresca, miele o marmellata. Una tazza di latte con una fetta di torta o dei biscotti fatti in casa è quanto di più sano si possa offrire ai nostri bambini.
Questi biscotti ad esempio, veloci e facili da realizzare, sono morbidissimi e profumati, sono ottimi per la prima colazione ma si possono gustare in ogni momento della giornata. Attenzione però, perchè uno tira l'altro...

martedì 22 novembre 2011

Torta di Biancaneve

Questa torta è nata tempo fa, quando mio figlio era piccolo: aveva una passione per il cartone animato di Biancaneve e i sette nani. Un pomeriggio, mentre eravamo sul divano a guardare per l'ennesima volta la videocassetta, nel punto in cui Biancaneve prepara la torta per i nanetti, lui si gira verso di me e mi chiede "Mamma, mi fai la torta di Biancaneve?" Mi sono attivata subito! Qualche giorno prima avevo trovato, in omaggio, in una rivista il ricettario di una nota marca di lievito per dolci ed era inserita una torta di mele che faceva al caso mio. Come al solito ho modificato un pochino la ricetta e l'ho adattata al mio gusto personale. Ed è nata la torta di Biancaneve. Ancora oggi, quando la metto nel forno e il profumo della frolla che cuoce si unisce al profumo delle mele con la cannella, mi ritorna in mente quel pomeriggio di anni fa e gli occhi di mio figlio che, speranzosi, mi chiedevano una magia: poter assaggiare la torta di Biancaneve!


Bomba al cannolo siciliano

Una preparazione molto particolare che da qualche tempo impazza sulla rete, nonchè nei ristoranti e pasticcerie, siciliane e non solo, è il cosiddetto ‘cannolo scomposto’, ovvero un dolce che prende a base gli ingredienti del classico cannolo siciliano, rimescolati sotto varie forme per dar vita a tante versioni di un dolce nuovo, da reinventare ogni volta secondo i propri gusti e l’estro del momento. Oggi vi presento questa versione:

sabato 19 novembre 2011

POST n.0

Avete presente il detto "Se non son pazze non le vogliamo"? Bene, potrebbe essere il nostro motto perchè un pò pazzerelle lo siamo davvero.  7 amiche, sparse per l’Italia da Nord a Sud, molto diverse tra loro ma tutte con la passione della cucina (e non solo). Ci siamo conosciute circa un anno fa, guarda caso su un sito di cucina, Dolcidee.it ovvero la community più dolce del web! Tra noi si è subito creato un feeling particolare. Ci parliamo tutti i giorni, ci inviamo fiumi di mail, ci scambiamo ricette, consigli, barzellette e bischerate... insomma, tra una faccenda e l'altra, una commissione e l'altra, siamo sempre in contatto. L’idea del blog è venuta fuori per caso, pensando al nostro piacere di avere sempre le “mani in pasta”, alle ricette che tante volte ci siamo scambiate con gran divertimento perchè erano tutte un “q.b.” …  “Dai ragazze, proviamo!”  E’ da tanto tempo che abbiamo il desiderio di  fare qualcosa di nostro che ora non ci sembra vero. Certo, questa cosa ci mette un po’ di ansia, ma non dimentichiamo che siamo in sette, mica una sola. Ci piace cucinare di tutto, anche se i dolci sono la nostra passione. Cuciniamo per tutti, a tutte le ore del giorno (e qualcuna anche della notte), siamo  creative e  molto, ma molto chiacchierone… Ma la cosa più bella è proprio la nostra amicizia, quella con la A maiuscola. E oggi siamo qui, a condividere con il mondo le nostre passioni, i nostri ricordi, i nostri pensieri, con tanta voglia di sperimentare e di imparare sempre di più. Ragazze, si parte !!! Buona cucina a tutti !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...