sabato 19 gennaio 2013

Crostata invernale

Siamo a gennaio, pieno inverno e al mercato, sui banchi della frutta, troviamo mele, pere, agrumi e tanta frutta secca. Utilizzando proprio questi prodotti oggi ho deciso di regalarvi questa crostata con un ripieno molto invernale, una crostata da gustare mentre si sta in casa al caldo, magari alla finestra rimirando la neve che scende e imbianca tutto il paesaggio o la pioggia scrosciante e sorseggiando una tazza di tè fumante. Una crostata che bene ci sarebbe stata sulle nostre tavole durante i giorni delle festività natalizie proprio per la dolcezza che la caratterizza. 
Nel ripieno, però, io ho aggiunto una confettura speciale, molto profumata che dà una nota di calore in più e un tocco speciale: le pesche all'amaretto dell'Azienda Agricola Mariangela Prunotto che ho avuto il privilegio di ricevere in dono per aver partecipato al contest di Cucina e Cantina dello scorso autunno.
Ma ora passo alla ricetta:)
Piattino Praga Saturnia

Ingredienti:
Per la pasta frolla
200 g di burro
200 g di zucchero
3 uova
un pizzico di sale

Per il ripieno
3 mele
2 pere
50 g di zucchero
il succo di un limone (per me Lemondor Polenghi)
250 g di fichi secchi
50 g di uvetta
50 g di cedro candito a cubetti
30 g di pinoli
150 g di  pesche all' amaretto dell'Azienda Agricola Mariangela Prunotto

Per decorare
1 uovo
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Iniziamo con il preparare la pasta frolla versando sulla spianatoia la farina a fontana con al centro il burro a pezzetti, le uova, lo zucchero e un pizzico di sale. Impastare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo (nel caso ci fosse bisogno di liquidi aggiungere o 3 cucchiai di vino bianco secco o di latte, io non ne ho avuto bisogno), avvolgerlo in un foglio di pellicola e riporlo in frigorifero a riposare per almeno mezz'ora (io l'ho lasciato 1 ora).
Nel frattempo prepariamo il ripieno: sbucciare e tagliare a pezzettini piccoli le mele e le pere, metterle in una casseruola con lo zucchero e il succo del limone e far cuocere, quindi sgocciolare per bene e tenere in disparte.

                                                
Ammorbidire l'uvetta e i fichi in acqua tiepida, quindi sgocciolare, asciugare e tagliare i fichi a pezzetti. Mettere il tutto in una ciotola, unendo anche i pinoli, il cedro e amalgamare il tutto con la confettura (potete anche usare della confettura di albicocche).

Tagliere Herb Leaves Emsa



                                   
Riprendere la pasta e dividerla in due parti una leggermente più grande dell'altra. Con il mattarello stendere la parte più grande e rivestire uno stampo ben imburrato e infarinato (io ho usato uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro) tenendo  anche i bordi sollevati, versare il composto della ciotola, livellare e sopra mettere la frutta cotta.

                                 
Stendere il secondo disco che servirà da coperchio, sigillare i bordi, spennellare con l'uovo sbattuto e mettere in forno caldo a 180° per 45 minuti.
Far raffreddare bene prima di mettere la crostata sul vassoio, cospargere con poco zucchero a velo e servire.
Piatto quadrato Tokio Saturnia
  

28 commenti:

Borsedellaborzzeria ha detto...

Visto che a me la torta di mele non mi riesce MAI (la mia viene alta tra 3 e 4 cm.) potrei comodamente optare per la crostata!!
Complimenti
Margherita

Rossella ha detto...

Quante buone cose sono racchiuse in questa splendida crostata dal gusto tipicamente invernale!!!Un abbraccio !!!

Una Fetta Di Paradiso ha detto...

Daniiiii questa crostata è molto golosa.....ma da oggi sono a dieta....ho aspettato sin troppo, la proverò per premio tra un mese ;-)
un bacione,
Vale

Luisa ha detto...

Sfiziosissima !!! Che fame!!

Giovanna Bianco ha detto...

Una fetta grazie!!!! Buona domenica


pastaenonsolo.blogspot.it

Ale ha detto...

che bella crostata...

Daniela ha detto...

@ Borsedellaborzzeria: buttati pure sulla crostata, sarà che a me piace tantissimo, però io non so cucire :(
@ Vale: niente dieta, la inizieremo lunedì ;)
Per tutte: ve la offro molto volentieri.
Vi abbraccio

il solletico nel cuore ha detto...

Che buona che deve essere, ho giustappunto dei fichi secchi da parte :) nelle prossime settimane la domenica non è free, quindi niente dolci ma... spero di poterla fare presto! baci grandi Daniela!

Anonimo ha detto...

oltre che bella sarà anche squisita, anzi squisitissssssssima, ma le pesche all'amaretto vanno
nel ripieno? vi seguo sempre e prendo tante tantissime ricette dal vostro bog
Ciao Lo

Daniela ha detto...

Ciao Lo, sì le pesche all'amaretto vanno nel ripieno. Se non le hai usa tranquillamente una confettura all'albicocca o alle pesche. Grazie dell'affetto con cui ci segui.
Un bacio

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Che bella, sembra squisita!!!

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Daniela è davvero ottima e devo dire che se fossi qui ora ad offrircene una bella fetta ne sarei davvero super felice e soprattutto poter gustare un bel tè fumante insieme sarebbe un'onore!

silvia moraca ha detto...

Buona questa crostata!
Bravissima! In bocca al lupo per il contest!

Daniela ha detto...

@ Luna: grazie, sei un tesoro :)
@ Silvia: incrocio le dita
Un bacio grande a tutte <3

elly ha detto...

Haha io pensavo invernale .... perchè era coperta sopra e sotto e pure "imbottita"! Ma che squisitezza quel ripieno!!

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Daniela questa crostata e' una vera delizia !!!! Io ne faccio una simile di mele ma non con la frolla ma con la brise' !!! Ora proverò la frolla :)
Un bacione

Milady ha detto...

come tutti i dolci con la frutta secca, è buonissssima!

Idee nel gusto ha detto...

Brava Daniela torta favolosa le torte coperte sono sempre ottime soprattutto questa con tanta frutta ....molto adatta per la stagione !!!!! peccato che posso solo guardarla......ciaooooo

elena ha detto...

davvero ottima ...queste torte sanno di casa e di camino...quando c'è fuori la neve sono ideali...brava!

kiara ha detto...

questa torta è stragolosaaaa. bravissima ciao kiara

Akeber ha detto...

Very nicely developed recipe and even more beautiful result .... perfect :-)

Sissi ha detto...

Grazie Daniela per questa crostata!!!!!!!!!!!!!
Come ho già detto a Bea, sotto il banner nel post,dovresti metterci questo link: http://lacucinadisissi.myblog.it/archive/2013/01/13/il-mio-primo-contest.html
ciaoo
Sissi

Daniela ha detto...

Sissi, tutto ok! Fatto :)

Sissi ha detto...

Crostata inserita Daniela!!!!!!!!!!!!!!
ciaoo
Sissi

Annamaria ha detto...

Ma questa non ė una torta!! Ė lo scrigno della bontà!!!! Deve essere deluziosa. Buona serata...Annamaria

Daniela ha detto...

Annamaria, grazie, sei molto gentile <3

Milady ha detto...

pesche all'amaretto...non le conoscevo, ma devono essere una delizia!

Giovanna Simeoli ha detto...

Woww buonissima, assolutamente da provare